Home NEWS Triton Core 7 Flex gestisce le integrazioni in acquario in maniera flessibile

Triton Core 7 Flex gestisce le integrazioni in acquario in maniera flessibile

478
0
Triton Core 7 Flex gestisce le integrazioni in acquario in maniera flessibile

Il nuovo metodo di integrazione in acquario marino “Triton Core 7 Flex” è una soluzione innovativa che consente di semplificare la gestione dell’acquario marino e di garantire la salute degli organismi in esso presenti.

Amtra sconto 20%

Quando si parla di Triton non si può non pensare all’innovazione. Si perché Triton è stata la prima azienda ad introdurre i test ICP-OES in acquariofilia marina. E spesso Triton viene usato proprio come sinonimo per i test ICP. L’innovazione di Triton era quella non solo di aver portato questi test per l’acqua dei nostri acquari, ma di aver affiancato ad una misurazione costante, un metodo di gestione che seguendo la filosofia del balling consentisse una semplice e perfetta gestione delle integrazioni in acquario marino.

Se volete ripercorrere la strada innovativa di Triton vi consigliamo di leggere questi articoli che scrisse Davide nel lontano 2014, pochi mesi dopo la presentazione del metodo Triton.

Da allora molte cose sono cambiate, ma non la filosofia di fondo del prodotto offerto da Triton.

Triton Core 7 Flex: vediamo le novità

Triton Core 7 Flex gestisce le integrazioni in acquario in maniera flessibile

Il Triton Core 7 Flex si integra perfettamente nell’acquario marino e consente di automatizzare la gestione dell’acqua, in modo da mantenere costantemente i parametri al livello ottimale per la salute degli organismi presenti nell’acquario. Inoltre, grazie alla sua flessibilità, il Triton Core 7 Flex può essere utilizzato per gestire acquari di diverse dimensioni e tipologie.

Il metodo di integrazione del Triton Core 7 Flex prevede l’utilizzo di soluzioni di integrazione personalizzate per ogni acquario, in base alle esigenze specifiche di ogni singolo acquariofilo. In questo modo si ottiene una gestione dell’acquario marino altamente personalizzata e garantisce la salute degli organismi in esso presenti.

Triton Core 7 Flex gestisce le integrazioni in acquario in maniera flessibile

La flessibilità di Core 7 Flex è quella di utilizzare quattro flaconi che possono essere combinati in modo da avere 2 oppure 4 prodotti da dosare in acquario. Prediligendo da una parte la semplicità, utilizzando solo due flaconi, mentre dall’altra prediligendo l’accuratezza dei prodotti addizionati in acquario utilizzando quattro flaconi.

Utilizzando solo due composti si avranno una soluzione ionica con Ca, Mg, K, Sr, F, B, Br, etc ed una soluzione invece alcalina che si occupa dei carbonati in acquario.

Se invece si vuole un dosaggio più preciso e confacente a quanto viene consumato in acquario si può procedere con le 4 soluzioni singole. In questo modo si avrà una soluzione ionica per il calcio, una seconda soluzione ionica per la gestione di Mg, K, Sr, F, B, Br, etc, e due ulteriori soluzioni mirate per il kH ed i carbonati.

Chi di voi è passato dal precedente metodo a quello nuovo, come si è trovato? E preferite la soluzione a 4 flaconi oppure a 2? Fatecelo sapere nei commenti o nei tanti nostri canali social.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.