ARTICOLI

Lampade T5 ad induzione H.V. Innovation da 18.000°K e 80 watt: PAR e Consumi


Plafoniera ad induzione H.V. Innovation Blue da 18.000°K e 80 watt

Abbiamo introdotto le nuove lampade ad induzione di H.V. Innovation all’inizio di dicembre, da allora siamo riusciti ad averne un esemplare sotto mano, e quale miglior modo per poterlo subito testare?

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

La plafoniera, come potete vedere, è davvero scarna. Si compone del tubone T5, e del riflettore Lumenarc. Il Lumenarc ci fa tornare alla mente i tempi delle HQi, dove questo riflettore era il migliore in assoluto per copertura. La plafoniera H.V. Innovation può essere venduta appunto con il Lumenarc che vedete in queste immagini oppure completamente nuda, con il riflettore a cura dell’acquirente.

Caratteristiche Tecniche H.V. Innovation Blue da 18.000°K ed 80 watt

Non sono tante le caratteristiche tecniche a nostra disposizione, nel senso che sappiamo che questa lampada è Blue con temperatura di colore pari a 18.000°K. Il consumo è di 80 watt.

Attualmente non c’è nessuna dimmerazione, ma arriverà presto assicura il produttore, funziona solo con un pulsante di accensione on-off, facilmente timerabile. Vi ricordiamo che questa lampada raggiunge e supera di slancio i limiti della tecnologia dei neon a scarica di gas. Laddove i T5 hanno una durata limitata, attorno alle 2/3.000 ore (realisticamente più vicino alle 1.800 ore) prima di avere un notevole decadimento, le H.V. Innovation, grazie al particolare sistema ad induzione, possono arrivare a 30/50.000 ore.

Plafoniera ad induzione H.V. Innovation Blue da 18.000°K e 80 watt

Capite bene che, se, come molti affermano, i T5 sono le migliori lampade per far crescere determinati tipi di corallo, allora avere una tecnologia che ne preserva la luce per, diciamo, 10-15 anni, potrebbe essere davvero molto interessante.

Plafoniera ad induzione H.V. Innovation Blue da 18.000°K e 80 watt

Come tutti voi ben sapete la luce non è puntiforme con i T5, o con i tubi al neon in generale, ma si origina da una scarica di fotoni all’interno del bulbo. Le H.V. Innovation però non soffrono dell’effetto flickering, come i T5. Comportandosi sotto questo aspetto assolutamente come i Led.

Plafoniera ad induzione H.V. Innovation Blue da 18.000°K e 80 watt

Fotografando la plafoniera con il flash, la luce emessia viene “bruciata” ed appare bianca come invece non è

Tecnicamente la lampada può arrivare a 45 gradi di temperatura, ma già a 15 cm di distanza la temperatura viene dissipata naturalmente senza ventole aggiuntive.  Un altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che le lampade non abbiano bisogno di manutenzione, vanno solo pulite sulla superficie con un panno umido.

Costruzione

La lampada H.V. Innovation che vediamo in queste pagine, monta un riflettore originale Lumenarc. Il meglio che gli si può accoppiare per avere una copertura ottimale in una superficie anche di 80×80 cm. Come era allora per le HQi.

Non c’è molto da aggiungere sotto questo aspetto in effetti.

 

Tutti i valori rilevati sulla H.V. Innovation da 18.000°K e 80 watt a pagina due


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.