NEWS

Nasce AICA – vediamo cosa potrebbe cambiare per noi acquariofili


AICA, Associazione Italiana Commercianti AcquariologiaNei giorni scorsi è nata AICA, l’Associazione Italiana Commercianti Acquariologia, con il motto Passione in Armonia con la Natura.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

L’associazione, va detto, non comprende tutti i commercianti del settore, ma solo una parte di essi, riunitisi sotto la spinta di Leo Carcione del negozio Exotica di Pordenone che ne è stato un forte promotore. Fra i negozi che ne fanno parte ricordo, in puro ordine alfabetico gli amici, che conosco personalmente, di:

Ma ovviamente gli iscritti sono in numero maggiore e, attualmente, sono in 45.

Le Aziende Partner

Le aziende partner di AICA sono diverse e pensiamo che condividano il discorso di fondo dell’associazione. Noi ve le elenchiamo per farvi capire chi aderisca a questo nuovo ed interessante progetto:

Obiettivi di AICA

Gli obiettivi dell’associazione sono diversi e riguardano diversi aspetti: professionalità, codice deontologico, lotta all’abusivismo, giornate tematiche, didattica e mostre. Mentre siamo d’accordo su alcuni di essi in linea generale, non siamo invece d’accordo sulla creazione di un albo. La professionalità non si persegue con un pezzo di carta, ma con la preparazione e la voglia di continuare a studiare questo magnifico hobby. Siamo molto d’accordo sulla creazione di giornate tematiche, di didattica e mostre. Ma, facciamo notare che, alla nostra richiesta di visionare lo Statuto dell’Associazione ci è stato risposto che non sarebbe stato divulgabile. E di questo ce ne dispiace visto che si potrebbe pensare che quello che viene detto da una parte possa non corrispondere al vero. E che gli obiettivi dell’associazione possano essere invece non propriamente quelli appena descritti.

Il dubbio è legittimo, ma speriamo che rimanga solo un dubbio e che quindi venga presto smentito dall’operato di AICA, che ci sentiamo di supportare se mostrerà coerenza con i propri obiettivi.

La prima mossa di AICA

Sul sito AICA è presente una sezione eventi, ma ancora non presenta nessun evento in calendario. La cosa è totalmente comprensibile, perché bisogna considerare che per preparare un evento occorre tempo e l’Associazione è ancora troppo giovane per avere qualcosa di pronto. Siamo d’altronde sicuri che verranno organizzati degli Eventi interessanti, come già fatto da Leo Carcione a Pordenone negli anni passati (qui e qui due nostri reportage delle vecchie ed interessanti iniziative). Se mi verrà richiesto sarà anche mio onore partecipare.

Però AICA ha avuto modo di presentare una nuova serie di mangimi specificamente studiati per i principianti.

Certo non è una mossa che ci si aspetta da una associazione appena nata i cui obiettivi siano professionalità, codice deontologico, lotta all’abusivismo, giornate tematiche, didattica e mostre. Voglio dire, la commercializzazione dei prodotti c’entra poco con tutto questo. Probabilmente solo lo Statuto potrebbe chiarirne veramente la posizione e gli obiettivi.

Il nostro commento

Noi, come abbiamo detto, vogliamo credere agli obiettivi prefissati. Vogliamo credere che AICA, associazione italiana commercianti acquariologia, si batta veramente per un mercato di qualità. E se così sarà, saremo i primi a parlarne bene ed a tifare per lei. Come sempre saremo i primi a pubblicizzare tutti gli eventi che nasceranno, come nostro costume, e questo sia che ci piaccia l’operato dell’Associazione sia che non ci piaccia. Perché l’informazione nei confronti dei nostri utenti viene prima di ogni altra cosa. Certo oggi l’Associazione ha qualche ombra, ma siamo sicuri che saprà proseguire al meglio nel proprio cammino.

In bocca al lupo!

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensano i nostri lettori, che siano essi privati, aziende o altro, per cui i nostri commenti e tutti i nostri canali social, forum compreso, sono a vostra completa disposizione.

Il sito dell’Associazione lo potete visitare cliccando qui.


1 commento on Nasce AICA – vediamo cosa potrebbe cambiare per noi acquariofili

Rispondi