ARTICOLI VARI

Reef Roller by TMC – filtro a rulli manuale – recensione


Abbiamo provato a lungo il filtro manuale Reef Roller by TMC, abbiamo infatti aspettato di terminare il rullo in dotazione, e siamo ora pronti a parlarvene, coi suoi pregi ed i suoi difetti.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Il filtro a rulli è un filtro per sedimenti che si posiziona esattamente sotto la caduta dell’acqua dall’acquario. In questo modo l’acqua proveniente dalla vasca deve passare attraverso un rotolo di materiale filtrante che blocca le impurità ed i materiali in sospensione.

Dalla sua parte il filtro è estremamente semplice nel funzionamento. Promette di pulire l’acquario in maniera egregia e la manutenzione appare essere minima, visto che un rotolo dovrebbe durare per tre mesi circa prima di dover essere sostituito.

Il Montaggio del Reef Roller by TMC

Il montaggio è estremamente semplice e veloce, purtroppo è piuttosto ingombrante in pianta per cui è necessario avere un po’ di spazio in sump per poterlo inserire agevolmente. Il montaggio deve tenere conto che la base, da cui poi gocciolerà l’acqua, deve stare per ovvi motivi sopra il livello dell’acqua. Sulla parte frontale del manufatto si può vedere il livello dell’acqua su cui installarlo segnato in blu.

Posteriormente si vede la guida che va collegata alla sump, e permette di regolare l’altezza del filtro, che quindi rimarrà sospeso.

Il tubo di rientro dell’acqua dalla vasca deve essere inserito fra i due rulli come si vede sopra, l’acqua quindi passa sulla griglia inferiore e ritorna in sump. Man mano che il filtro si intasa si alza il livello dentro il manufatto, e ad un certo punto l’acqua viene evacuata tramite dei fori di troppo pieno come si vede nella foto seguente.

A questo punto si ruota il rullo superiore che raccoglie la parte sporca di rullo (scusate la ripetizione) e ne posiziona una porzione pulita al di sotto della griglia.

Il funzionamento del TMC Reef Roller è tutto qui.

Quanto dura il filtro? Per la mia prova, empirica ed ovviamente valida solo nelle mie condizioni e con il mio acquario, posso dire tanto, tantissimo. Il rullo si è esaurito dopo circa 6 mesi a fronte dei 3 che invece dichiara TMC.

Risultati?

L’acqua è estremamente pulita, e senza la scomodità delle calze, che vanno tolte, pulite e reimmesse in acquario. Da questo punto di vista il risultato è eccellente.

Certo mi è mancata la versione automatica che avrebbe fatto il lavoro sporco da solo, ma visto il costo la versione manuale vince a mani basse.

La recensione continua a pagina due con i difetti, i prezzi e le nostre conclusioni.

Final Thoughts

Erano anni che cercavo qualcosa che mi permettesse di filtrare l'acqua senza che dovessi mettere le mani in acquario spesso, come per le calze, o che non creasse una flora batterica capace di far aumentare i nitrati come la lana di perlon posta sotto la caduta. Il filtro a rulli Reef Roller by TMC in questo è perfetto.

Overall Score 4

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.