ARTICOLI

Rossmont Riser – pompa di risalita a portata variabile non elettronica – recensione


Dopo tre mesi di prove siamo qui per la nostra consueta recensione della pompa di risalita Rossmont Riser 3200 che avevamo presentato in questo articolo.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

La particolarità della Rossmont Riser è quella di essere una pompa a corrente alternata e non elettronica, ma che diventa regolabile se abbinata al Rossmont Waver (recensione).

Noi abbiamo misurato prevalenza, portata e consumo. Lo abbiamo fatto senza accoppiare la pompa al suo controller Waver, ed abbiamo quindi solo misurato i valori massimi. Data la tipologia di controller infatti, non ci sono dei valori predeterminati di portata e prevalenza, ma è possibile regolare la pompa su qualsiasi coppia di valori portata e prevalenza, per cui abbiamo preferito misurare il solo valore massimo.

Per la prevalenza ci siamo serviti del solito perfetto metodo statico. Per la portata abbiamo utilizzato il misuratore di flusso DigiFlow 6710M e per il consumo abbiamo usato l’RCE PM600.

Caratteristiche Tecniche Rossmont Riser 3200

  Versione Europea
230 V – 50 Hz
Versione Americana
120 V – 60 Hz
Portata:  3.200 l/h  850 gph
Consumo:  52 watt  55 watt
Prevalenza:  2,9 metri  115 in
Larghezza  12,5 cm  4.93 in
Profondità  8 cm  3.15 in
Altezza  12,7 cm  5.00 in
Prezzo  114,90 euro  99 USD + VAT

.

La Rossmont Riser 3200 presenta sulla carta una efficienza energetica pari 61,54 litri per ogni watt consumato. Una efficienza economica pari a 27,85 litri al secondo per euro e quindi un valore di riferimento pari a 4.640 l*m/h.

Al costo, relativamente basso, di 114,90 euro acquistiamo quindi una ottima pompa, che parte a portata e prevalenza fissa, ma a cui basta aggiungere il Rossmont Waver per volare e trasformarsi in una modernissima pompa controllabile. Buon l’efficienza economica, fino a quando non si considera il Waver, in media invece quella tecnica. Questo almeno sulla carta. Ma ora vediamo cosa abbiamo misurato e come questo si vada ad inserire all’interno dei valori che abbiamo misurato fino ad oggi per tutte le altre pompe (a pagina 3). Attualmente è la pompa che utilizzo sul mio acquario.

La costruzione

La pompa è semplice. Squadrata. In livrea bicolore nera e bianca.

All’interno della confezione si trovano la pompa ed una coppia di portagomma, identici. I portagomma si possono sezionare in base al diametro del proprio tubo di risalita. L’ingresso e l’uscita dell’acqua possono essere da 3/4 di pollice o da un pollice a seconda che si usino o meno i portagomma e se si decidesse di tagliarli.

Abbiamo subito proceduto a smontare la pompa per vedere come fosse fatta la sua girante.

La girante è di forma classica, e 6 pale diritte, che ruota attorno ad un alberino di ceramica tenuto fermo dai due classici gommini. Le dimensioni non sono troppo grandi.

Come si controlla la pompa Riser con il Waver

La caratteristica principale di questa pompa, come abbiamo detto, è che impiegata stand-alone è una normalissima pompa a corrente alternata. Quando la si accoppia però con un Waver (recensione), la pompa diventa estremamente regolabile e duttile.

Utilizzando le logiche del controller è infatti possibile variare la portata durante la giornata, inoltre, cosa che trovo estremamente utile, è possibile calibrare la pompa. Tramite questa modalità infatti si dice alla pompa quale potenza debba essere utilizzata dalla pompa affinché la portata fra sump e vasca sia assolutamente pari a zero. In questo modo si ha la possibilità di alimentare i propri animali in acquario senza che vi sia alcun tipo di flusso, ma senza che la sump si riempia di acqua. Una funzione che, inutile dire, mi piace tantissimo. Non è una funzione nuova, comunque, ma che io sappia solo Ecotech Marine nelle proprie Vectra la implementa.

Certo dovete fare attenzione perché attivando questa funzione il livello in acquario un po’ cala, è assolutamente normale. Ma diventa impagabile quando di notte mi trovo ad alimentare i miei coralli tramite la pipetta con tutte le pompe spente e senza che mi si riempia la sump con l’acqua in arrivo dalla vasca.

Per il resto è possibile configurare la pompa con una portata in ogni singolo momento della giornata. Senza essere vincolati da portate fisse. Con il dito sul grafico posso scegliere quella che preferisco.

A pagina due trovate tutte le nostre misurazioni

Final Thoughts

La Rossmont Riser è una pompa regolabile con ottime prestazioni molto vicine ai valori dichiarati. Normalmente funziona a 220V ma basta acquistare il Waver per cambiargli faccia. Consigliata.

Overall Score 4.5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.