ARTICOLI

Sicce Voyager Nano 1000 e 2000 – perfette per minireef e acqua dolce – Recensione


Sicce Syncra Voyager nano pompe di movimento per nano e minireef

Le abbiamo usate tanto, le abbiamo maltrattate ed oggi siamo qui a raccontarvelo. Parliamo delle piccole Sicce Voyager Nano 1000 e 2000.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Le pompe Sicce Voyager Nano 1000 e 2000 non sono elettroniche, ma funzionano entrambe con una portata fissa pari a 1000 ed a 2000 litri/ora con un consumo rispettivamente pari a 2,8 e 3 watt.

Le due Sicce Voyager Nano 1000 e 2000 sono progettate e costruite interamente in Italia. Le pompe anche se non sono elettroniche,  sono finalmente due pompe perfette per essere utilizzate nei minireef e nei nanoreef dove fino ad oggi era difficile trovare una soluzione adeguata date le loro piccole dimensioni.

Le due pompe sono corredate da una calamita che permette di sospenderle fino a vetri di 12 mm di spessore, e che, come vedremo, ne permette un orientamento del flusso completa, riuscendo in una rotazione quasi perfetta.

Vediamo le caratteristiche tecniche dei due modelli

Caratteristiche Tecniche Sicce Voyager Nano 1000

Versione Europea
230 V – 50 Hz
Versione Americana
120 V – 60 Hz
Portata: 1.000 l/h 265 gph
Consumo: 2,8 watt 2,8 watt
Capacità consigliata per acquario marino: 30-80 litri 8-21 gal
Capacità consigliata per acquario dolce: 60-120 litri 16-32 gal
Lunghezza del cavo: 2,35 metri 7,55 ft
Assorbimento 0,02 A 0,02 A
Larghezza 6 cm 2,35 inch
Profondità 4,4 cm 1,7 inch
Altezza 5 cm 2 inch

Caratteristiche Tecniche Sicce Voyager Nano 2000

Versione Europea
230 V – 50 Hz
Versione Americana
120 V – 60 Hz
Portata: 2.000 l/h 530 gph
Consumo: 3 watt 3 watt
Capacità consigliata per acquario marino: 80-140 litri 8-38 gal
Capacità consigliata per acquario dolce: 120-200 litri 16-52 gal
Lunghezza del cavo: 2,35 metri 7,55 ft
Assorbimento 0,01 A 0,05 A
Larghezza 6 cm 2,35 inch
Profondità 4,4 cm 1,7 inch
Altezza 5 cm 2 inch

Questa pompa oltre che per nanoreef e minireef strizza l’occhio anche al mondo dell’acquariofilia di acqua dolce, abbiamo infatti una pompa perfetta per il movimento e con un consumo incredibilmente basso.

Possiamo quindi dire che la Sicce Voyager Nano 1000 ha una efficienza pari a 357 litri per ogni watt consumato, mentre la Sicce Voyager Nano 2000 ottiene un valore di efficienza molto migliore pari a 667 litri per ogni watt consumato, per confronto la Rossmont M5800 che abbiamo testato qualche mese fa ottiene 580 litri per watt (leggi qui la nostra recensione) ma con una portata molto maggiore, così come i 643 litri per watt della Tunze Nostream 6045, che con la portata di 4.500 litri ora rischia di essere comunque troppo potente rispetto a queste piccole Sicce.

Considerandola da un altro punto di vista, e appurato che il costo della Sicce Voyager 1000 è pari a 33,87 euro, mentre quello della 2000 è pari a 36,75 euro, possiamo parlare di una efficienza economica pari a 29,5 litri di movimento per ogni euro speso per la Voyager 1000 e ben 54,42 per la 2000, contro i 56,4 litri per euro per la Tunze Turbelle Nanostream 6045 che però essendo più potente è più avvantaggiata sotto questo punto di vista.

Ovviamente il prezzo su strada è inferiore e quindi l’efficienza per euro sarà sempre comunque un po’ superiore.

Sicce Syncra Voyager nano pompe di movimento per nano e minireef

Sopra potete vedere le confezioni delle tre piccole pompe Sicce, la Syncra Nano, di cui potete leggere qui la recensione, e le due pompe oggetto della presente recensione, la Sicce Voyager 1000 a sinitra e la Voyager 2000 al centro.

La Sicce ne suggerisce l’impiego in acquari marini di capacità compresa fra 30 ed 80 litri nel caso della Voyager 1000 e fra 80 e 140 litri per la 2000. Per gli acquari di acqua dolce ovviamente i numeri sono molto diversi, la 1000 è consigliata in acquari tra 60 e 120 litri mentre la 2000 in acquari fra 120 e 200 litri.

Secondo me una coppia di queste piccole Sicce sono perfette in un piccolo nanoreef, userei una coppia di 1000 in un nanoreef fino a 50 litri, mentre fra 50 e 100 litri userei una coppia di 2000, parlando di acquari con coralli duri SPS, nel caso di LPS o di coralli molli quei numeri possono essere tranquillamente raddoppiati. In questo modo si ottiene nel primo caso un flusso fisso pari ad almeno 20 volte il volume dell’acquario, dato che alternando le pompe ne funziona sempre e comunque una sola.

Final Thoughts

Siamo stati colpiti dalla Sicce Voyager nano 2000, che rispetto alla 1000 offre un raddoppio della portata, con consumi solo leggermente superiori ed un costo praticamente allineato.

Overall Score 4

1 commento on Sicce Voyager Nano 1000 e 2000 – perfette per minireef e acqua dolce – Recensione

  1. Pingback: The Sicce XStream-E Variable Flow Pumps - reefs.com

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.