REPORTAGE

Il nuovissimo fotometro multiparametro presso lo stand Exaqua a Interzoo 2022


Lo stand Exaqua all'Interzoo 2022 spiccava per la sua accattivante veste grafica
Lo stand Exaqua all’Interzoo 2022 spiccava per la sua accattivante veste grafica

Aggirandoci per il padiglione 4A di Interzoo 2022 abbiamo avuto il piacere di imbatterci nel curatissimo stand di Exaqua, azienda polacca che ha portato in fiera il suo ultimo gioiellino tecnologico.

Amtra sabbie e decorativi

Exaqua è un fotometro che, come recita lo sponsor, promette di “reinventare” il modo di effettuare le misurazioni fotometriche in acquario.

Se avete avuto occasione di leggere il nostro editoriale, avrete probabilmente captato che una delle marcate tendenze e novità di quest’anno è stata quella di presentare del nuovi strumenti di test che permettano di effettuare la misurazione di diversi parametri utilizzando un unico apparato.

Exaqua è uno di questi strumenti. Noi lo abbiamo visto in azione e le nostre prime impressioni sono sicuramente positive.

Il video dello stand Exaqua all’Interzoo 2022

Prima di continuare vi rimandiamo al nostro video, così che possiate anche vedere lo stand in video oltre che solo nelle fotografie. Cliccando sul video sarete portati direttamente alla parte relativa a Exaqua, poi se volete potete anche continuare a vederlo o scegliere uno stand diverso dai link presenti in descrizione.

Uno strumento versatile e completo

L’operazione commerciale sembra partita davvero bene, caratterizzata da uno stand curato nei minimi dettagli, una impostazione grafica accattivante e una offerta che, sebbene concentrata su un unico prodotto è supportata da una linea complete di reagenti e accessori, in grado di abbracciare tutte le esigenze dell’utente finale.

La piattaforma di test è stata sviluppato da Zoolek e si avvale di una serie di reagenti proprietari, che coprono praticamente tutti i parametri di interesse.

Il fotometro viene proposto in due versioni pressoché identiche nella forma, ma che differiscono nel range di funzionamento della sorgente luminosa e del relativo sensore di acquisizione.

Il set Exaqua PRO nella bellissima valigetta con i reagenti pronti all'impiego
Il set Exaqua PRO Fresh Water, nella bellissima valigetta con i reagenti pronti all’impiego

Exaqua PRO 3 infatti è in grado di effettuare misurazioni su 3 canali, ovvero su tre diverse lunghezze d’onda: 470nm, 520nm e 610nm.

Exaqua PRO 6 invece aggiunge ulteriori 3 canali, per un totale di 6, utilizzando lunghezze d’onda di 430nm, 470nm, 520nm, 560nm, 610nm e 650nm.

Questo si traduce in una capacità più estesa di misurazione, raggiungendo un numero molto più elevato di parametri rispetto al modello più piccolo.

Exaqua può misurare il pH in un range molto ampio con un unico tipo di reagente
Exaqua può misurare il pH in un range molto ampio con un unico tipo di reagente

Entrambi gli strumenti sono dotati della Rayject technology, che permette di effettuare letture precise senza risentire di disturbi eventualmente derivanti dalla luce esterna.

E’ inoltre disponibile la funzione Exatitr, che fornisce un utilissima guida a video della procedura da effettuare per procedere passo passo alla misurazione. Una feature, questa, che abbiamo trovato molto utile per non incorrere in errori o dimenticanze.

La pratica applicazione Exaqua Reporter permette di avere sempre disponibili sui dispositivi mobile, lo storico delle misurazioni e i parametri del nostro acquario.

Sarà possibile applicare filtri, produrre overview e report di vario tipo. Potremo infine condividere i nostri dati esportandoli in formato .xls e .pdf.

La comodissima funzione Exatitr permette di avere una guida a video. Qui le indicazioni per il test pH.
La comodissima funzione Exatitr permette di avere una guida a video. Qui le indicazioni per il test pH.

Le licenze

Bisogna tener bene a mente che tutta la piattaforma funziona con il sistema delle licenze.

Di fatto si tratta di 4 licenze distinte che sbloccano altrettante sezioni del firmware e permettono di estendere il numero di parametri misurabili dallo strumento.

La licenza BASIC si basa sui metodi di misurazione Zoolek, mentre sono attivabili a parte le licenze EXATITR e MARINE, specifica per i parametri dell’acqua salata.

La licenza EXATITR è necessaria per effettuare misurazioni su parametri che necessitano della titolazione come metodo di analisi (ad esempio Ca, Mg, CO2 o GH); essa sblocca inoltre la guida video con le istruzioni.

Da notare tuttavia, che queste tre licenze sono sempre comprese nel costo di acquisto del fotometro Exaqua.

Esse possono comunque essere acquistate separatamente oppure tutte e tre riunite in un set denominato Z-METHODS.

Una menzione a parte merita la licenza H-METHODS, che ci da la possibilità di utilizzare lo strumento con i reagenti della Hanna Instruments.

I responsabili ci hanno assicurato che altre licenze potrebbero arrivare in futuro a testimonianza della estrema versatilità di questa piattaforma.

Uno degli espositori con parte della lineup dei reagenti Exaqua
Uno degli espositori con parte della lineup dei reagenti Exaqua

I prezzi al pubblico

Il prezzo del set Exaqua PRO 3 dovrebbe attestarsi intorno ai 380 euro.

Con circa 100 euro in più invece dovremmo riuscire a portare a casa il set Exaqua PRO 6.

A questi prezzi naturalmente dovrà essere aggiunta l’IVA.

In entrambi i set è inclusa la licenza Z-METHODS che, come già detto, comprende Exaqua Basic methods, Exaqua Marine methods ed Exaqua Exatitr.

Non sono presenti invece i reagenti, che andranno acquistati a parte.

Il prezzo dei singoli reagenti varia in base al tipo di parametro da misurare, così come anche il numero delle misurazioni per singola confezione.

Si va da circa 8 euro per i più semplici (KH) fino ai circa 15 per i più complessi (NO3 LR).

L’offerta di Exaqua infine comprende due starter pack con i soli reagenti della serie Fresh Water e Marine Water, mentre le soluzioni all inclusive sono quattro.

I set Fresh Water, Marine Water, Water Plant e Water Quality Control compredono infatti il fotometro con le relative licenze ed i reagenti specifici per tipologia, tutto stivato e prontamente accessibile dentro una bellissima e funzionale valigetta nera.

Un espositore con Exaqua e le confezioni di reagenti Zoolek
Un espositore con Exaqua e le confezioni di reagenti Zoolek

Impressioni positive

Abbiamo potuto assistere in fiera ad alcune misurazioni effettuate sul pH utilizzando per l’analisi una soluzione di riferimento a valore fisso di pH 7.00 e i risultati sono stati assolutamente in linea con le aspettative.

Naturalmente il pH è un parametro abbastanza semplice da rilevare, ed anche la procedura risulta quindi molto veloce.

Bisognerà capire come Exaqua si comporta con parametri più complessi, dove la necessità di azzeramento delle interferenze esterne aumenta i tempi e la complessità della procedure.

Uno dei test fatti sul pH con l'esito conforme al valore della soluzione di riferimento
Uno dei test fatti sul pH con l’esito conforme al valore della soluzione di riferimento

RIFERIMENTI

Nella speranza di poterlo testare a fondo in futuro, e di potervi dare informazioni più dettagliate, vi lasciamo al link della homepage ufficiale exaqua.com/en/, qui nella versione in lingua inglese.

Vi invitiamo inoltre a leggere il nostro Editoriale sulla fiera anche per consultare i link di tutti gli articoli dedicati agli stand che abbiamo rilasciato fino ad oggi, e che cresceranno quindi di giorno in giorno, oppure a vedere il nostro videodocumentario su questa edizione dell’Interzoo 2022.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS