REPORTAGE

Raduno Goccia Nera 2014: Il Nostro Reportage


raduno goccia nera 2014 gallarate

Il 24 e 25 maggio 2014 si è tenuto a Gallarate il Secondo Raduno Goccia Nera, che nell’occasione si è spostato dalla location di Villa Edvige Garagnani a Bologna per venire a Milano.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Come avevamo ampiamente documentato il motivo di attrazione dell’intera manifestazione era la presenza di Ronald Shimek, uno dei padri fondatori del DSB, biologo e scrittore.

Il raduno è partito, come di consueto, il sabato mattina alle ore 10.00 offrendo al pubblico quindi quattro mezze giornate, invece delle normali tre che spesso si trovano in eventi di questo tipo.

La maggiore affluenza di pubblico si è quindi avuta proprio il sabato mattina, dove c’era trepidante attesa per i coralli in esposizione, anche se l’affluenza di pubblico è stata inferiore a quella dello scorso anno.

Dal punto di vista logistico era stata allestina una sala conferenza con approssimativamente una settantina di posti a sedere, ed una ampia sala con tutti gli espositori, che vedremo in dettaglio. Era poi presente un punto di ristoro mobile che ci ha deliziato con panini, bibite, caffè e musica… anche se a volte la musica era troppo invadente ed ha infastidito durante le conferenze.

raduno goccia nera 2014 gallarate - ronchi - morpurgo - ferri - shimek

I relatori delle conferenze: Massimo Morpurgo, Ronald Shimek, Danilo Ronchi e Roberto Ferri

A corollario delle due giornate ci sono ovviamente state le due cene organizzate da Goccia Nera che, come al solito succede in queste occasioni, hanno fatto il pieno di gente, e nelle quali si è parlato e riso molto.

Alle ore 10 il raduno ha ufficialmente aperto e fra i primi ad arrivare, addirittura prima delle 8 c’erano gli amici del MagnaRomagna Giuseppe, Andrea e Zack78.

La scelta di far partire le relazioni al pomeriggio era nata lo scorso anno per dar modo agli intervenuti di vedere ed acquistare i coralli in modo da dar tempo nel pomeriggio di seguire le conferenze in programma.

raduno goccia nera 2014 gallarate - scolymia

Questo era probabilmente il corallo più bello che c’era in vendita, oltre alle millepore blu. Purtroppo la foto non rende perché la luce sotto cui era posizionato non era proprio l’ideale. Ma si intravede sicuramente il grande potenziale. La fortuna di acquistarlo è andato all’amico Rocco Begonia che mi aspetta a casa sua per fotografare il suo acquisto ed il suo acquario 🙂

La fortuna di venderlo è andata ad AmazonReef dell’amica Kelina Mestre Carrillo e Simone Sembiante che purtroppo è potuto venire solo domenica.

raduno goccia nera 2014 gallarate - amazonreef

Purtroppo non ricordo dove ho fotografato i vari coralli, mi spiace di averli fotografati solo sabato nel tardo pomeriggio, dove, come è ovvio, la maggior parte se ne erano già andati in acquari desiderosi di possederli.

Oltre ad AmazonReef e seguendo un percorso logico si trovava Coral Specialist dei simpaticissimi Andrea ed Elisa, e che spero presto di andare a trovare a Lecco.

raduno goccia nera 2014 gallarate - coral specialist

Alcuni coralli che erano da loro me li ricordo non fosse altro che mi sono fermato a parlare di fotografia con Elisa, grandissima appassionata e così abbiamo fatto delle prove…

raduno goccia nera 2014 gallarate - coral specialist

E questi sono alcuni dei risultati…

A fianco di Coral Specialist troviamo Arca Di Zin che non conoscevo

raduno goccia nera 2014 gallarate - arca di zin

Ma anche lui aveva dei coralli notevoli, tra i quali un’altra Scolymia incredibile

raduno goccia nera 2014 gallarate - scolymiaChe animali fantastici che sono…

raduno goccia nera 2014 gallarate - scolymia

A fianco dell’Arca di Zin ho trovato un vecchio amico, Salvo che qui vediamo assieme ad AndreaNegu

raduno goccia nera 2014 gallarate - mondi sommersi bagheria - salvo andreanegu

Che è venuto sin da Palermo per essere con noi al raduno. E’ titolare del negozio Mondi Sommersi Bagheria ed aveva anch’egli diversi splendidi coralli da mostrare e da vendere

raduno goccia nera 2014 gallarate - mondi sommersi bagheria

Inoltre era l’unico, assieme a Tsunami Shop,  che presentava un fondo scuro, e non bianco, adatto a far risaltare le fluorescenze dei coralli, un po’ come visto al Macna a Miami (i coralli del Macna).

A fianco di Salvo troviamo invece l’amico Giangi e la moglie con il loro stand dedicato di AquariumCoralReef, un abituè di queste manifestazioni

raduno goccia nera 2014 gallarate - aquariumcoralreef

Nella foto si vede appunto Giangi di schiena ed il mitico Giuseppe del MagnaRomagna

A seguire troviamo AGP, che oltre alla sua marca di integratori ha anche l’esclusiva del marchio Giesemann in Italia.

raduno goccia nera 2014 gallarate - aqp italy

A fianco abbiamo trovato Corallinea di Giulia a cui rinnoviamo gli auguri per il bebè in arrivo, e per aver prestato il proprio compagno, Sam, per le traduzioni simultanee delle conferenze di Ronald Shimek.

raduno goccia nera 2014 gallarate - corallinea

Sopra appunto vediamo Giulia illuminata dal sole e Sam a sedere al suo fianco.

raduno goccia nera 2014 gallarate - corallinea

L’altra parte dello stand mostrava le pompe Jebao di ogni forma e dimensione.

Di fronte a Corallinea esponeva l’amico Rosario Fantino con lo stand Aqua Style.

raduno goccia nera 2014 gallarate - aqua style

Oltre ai coralli in mostra sulla sinistra, dove però c’era poca acqua per fotografarli al meglio, Rosario ha preferito portare dei bellissimi pesci in vendita. Tra cui spiccavano Holocantus ciliaris, Acanthurus achilles, Centropyge di ogni tipo. Davvero una esposizione notevole.

raduno goccia nera 2014 gallarate - aqua style - rosario fantino

Di fronte ad Aqua Style c’era lo stand di Tsunami Shop dove Massimiliano e Riccardo si sono prodigati instancabilmente a mostrare i propri bellissimi coralli.

raduno goccia nera 2014 gallarate - tsunami shop

Anche qua i coralli erano davvero favolosi… per non parlare delle tridacne. Davvero splendide!

Davvero una esposizione magnifica.

Di fronte a loro trovava spazio lo stand di ReefSnow dell’amico Davide.

raduno goccia nera 2014 gallarate - reefsnow

A chiudere l’esposizione gli stand di Hanna Hinstruments Italia

raduno goccia nera 2014 gallarate - hanna instruments

Quello della Milwaukee

raduno goccia nera 2014 gallarate - milwaukee

Lo stand Aqua1 di Torino di cui stiamo testando un impianto di osmosi come potete leggere nella colonna a fianco

raduno goccia nera 2014 gallarate - aqua1

Lo stand Sicce

raduno goccia nera 2014 gallarate - sicce

Lo stand di Aquazone (vedi le foto del negozio) che è venuto sin da Roma per stare assieme a noi.

raduno goccia nera 2014 gallarate - aquazone

E per chiudere lo stand di CrystalReef e Rio delle Amazzoni

raduno goccia nera 2014 gallarate - crystalreef - rio delle amazzoni

I coralli in vendita

Come già era successo l’anno scorso i coralli sono stati venduti solo dai negozi intervenuti alla manifestazione, che hanno estratto a sorte la possibilità di sceglierli nella vicina serra. Quindi se li sono portati in esposizione. Ed ogni tanto ne andavano a prendere altri.

Questa ha consentito di avere bellissimi coralli in esposizione e molto meno stressati di quelli che si possono vedere in manifestazioni simili, proprio grazie alla presenza della vicina serra. Inoltre non ci sono stati problemi legati all’approvvigionamento di acqua e dovuti al caldo, visto che non è stato molto caldo come invece sarebbe potuto essere.

Le Conferenze

Il punto forte del Raduno Goccia Nera era, o meglio, sarebbe dovuto essere quello delle Conferenze, anche grazie alla presenza di Ronald Shimek, un grande personaggio dell’acquariofilia moderna, che ha introdotto entrambe le sue conferenze dicendo che quello che sarebbe andato ad esporre non era teoria, ma erano dati oggettivi desunti da studi oggettivi.

raduno goccia nera 2014 gallarate - conferenze - ronald shimek - sam

Qua lo vediamo intento a parlare della Alimentazione dei coralli coadiuvato, come abbiamo detto, dall’ottima traduzione di Sam che si è generosamente prestato all’evento.

La conferenza è partita un po’ in ritardo rispetto all’orario stabilito ma è stata talmente interessante e sono state talmente tante le domande che è stato preferito lasciare a lui tutta la giornata di sabato arrivando praticamente alla fine del raduno ed annullando di fatto la conferenza seguente che avremmo dovuto tenere io assieme all’amico Roberto Ferri.

Ma credo che nessuno possa davvero rimpiangere questa scelta. Quando mai avremo la possibilità di avere Ronald Shimek un’altra volta in Italia?

raduno goccia nera 2014 gallarate - conferenze - ronald shimek

Ovviamente anche io, come tutti, non conoscevamo Ronald, che si è dimostrata una persona estremamente affabile e simpatica. Peccato non aver avuto il tempo di poter interagire maggiormente con un simile personaggio. Penso che mi riguarderò la sua conferenza più e più volte per cercare di approfondire tutte le tematiche espresse. Davvero una bella giornata.

Il giorno dopo in mattina si sono tenute due conferenze, la prima, quella di Massimo Morpurgo verteva sulla pericolosità delle palitossine in acquario. Le palitossine sono presenti nei Palythoa che Massimo sconsiglia di acquistare ed anche negli Zoanthus.

raduno goccia nera 2014 gallarate - conferenze - massimo morpurgo

Massimo ci ha raccontato di come nel mondo vi siano stati dei casi di intossicazione che in un caso ha portato anche al coma. Una conferenza estremamente interessante che ci ha lasciato un po’ tutti dubbiosi sulle possibilità che tutti quanti possiamo trovarci qualche palytossina in acquario. Ed una raccomandazione, indossare sempre i guanti quando si toccano Palythoa e non usare mai acqua calda o bollente per ucciderli.

A seguire si è tenuta la mia conferenza sulla sump dove ho parlato dei criteri di dimensionamento ed ottimizzazione del più importante vano tecnico dedicato agli acquari.

Purtroppo le persone intervenute alle conferenze in mattinata sono state poche. Il che ci ha deluso parecchio. Vero è che le persone intervenute al raduno di domenica sono state inferiori a quelle di sabato, ma in generale poche di esse sono intervenute alle conferenze.

Questo ha poi portato allo slittamento delle conferenze stesse e ad una partenza in ritardo al pomeriggio dove visto il numero esiguo di partecipanti si è scelto di ascoltare l’interessantissima conferenza di Ronald Shimek sul DSB annullando la conferenza di Roberto Ferri sull’OTS, old tank syndrome, che sarebbe stata anch’essa davvero interessante.

Conclusioni

A differenza dello scorso anno purtroppo, il raduno ha avuto più ombre che luci. L’affluenza si è drasticamente ridotta, passando dalle poco più di 700 persone dello scorso anno a circa la metà. Poco oltre le 300, con una prevalenza del sabato sulla domenica.

E questo è stato davvero una grande occasione mancata per tutti gli acquariofili che non sono intervenuti, vista soprattutto la presenza di Ronald Shimek che ha presentato due conferenze interessantissime e basate su fatti inconfutabili, che hanno contribuito a continuare a fare luce su diversi aspetti fondamentali dell’acquariofilia. Senza dimenticare l’interessantissima conferenza di Massimo Morpurgo sulle palitossine in acquario.

Ancora una volta è mancata la gente del posto. Pochi i milanesi intervenuti, un po’ come successe lo scorso anno, mentre molto alta la partecipazione degli amici del sud italia che provenivano da ogni dove. In ogni caso le persone intervenute erano in gran aprte appartenenti al gruppo Goccia Nera, come per altro era lecito ed ovvio attendersi, ma poca, pochissima partecipazione del pubblico milanese ancora una volta non adeguatamente informato dell’evento. In pratica si sono viste quasi tutte facce note su internet e social network, ma pochi visitatori esterni. Un trend che accomuna un po’ tutti questi eventi a differenza forse del solo PetsFestival (vedi l’editoriale sul petsfestival 2013)

Certo è che le guerre fratricide che si stanno consumando in questo momento fra i diversi gruppi acquariofili presenti in Italia non aiutano a promuovere eventi di questo genere.

Secondo me infatti il problema non è solo dovuto alle guerre fra i vari gruppi o le varie persone, ma è dovuto proprio alla mancata partecipazione degli acquariofili medi che pur vivendo sullo stesso territorio della manifestazione, in questo caso l’hinterland milanese, magari non erano neanche a conoscenza di questo importantissimo evento.

Peccato.

I coralli in esposizione erano tantissimi, molto belli e particolari, ancora una volta i prezzi non erano popolari e molti acquariofili che credevano di poter acquistare coralli a prezzo di realizzo sono rimasti delusi. Secondo me i coralli erano davvero degni di nota, come avrete visto nelle fotografie, ma ovviamente questo dipende anche da cosa un acquariofilo è abituato a vedere. Ognuno guardando le foto può giudicare in perfetta autonomia.

Attendo i vostri commenti per poter discutere sull’evento appena concluso.

raduno goccia nera 2014 gallarate - conferenze - massimo morpurgo, ronald shimek, danilo ronchi, roberto ferri