ARTICOLI

Potrebbe interessarti:

23 commenti on Refrigeratore Teco TR15

  1. Ottimo articolo, molto interessante il basso flusso, io ora ho un hailea ma richiede più di 1000lt/h per un buon funzionamento ed avendo il refri in balcone è un problema… ci faccio un pensierino ;)

  2. Pingback: Statistiche di aprile 2010 - 2010 april’s stats : DaniReef

  3. Pingback: Statistiche di maggio 2010 - 2010 may’s stats : DaniReef

  4. Pingback: Refrigeratore per acquario marino, quale scegliere per una vasca medio-piccola come la mia?

  5. Rodolfo

    Salve,

    è un articolo molto interessante. Complimenti. Io ho un acquario Marino Ferplast Cayman Scenic 110 con filtro interno e schiumatoio Ferplast integrato. L’estate scorsa le temperature dell’acqua sono schizzate a 32 gradi ed ho provato con le ventole però essendo un acquario con coperchio chiuso non funzionava bene. Così sarei orientato ad utlizzare un refrigeratore e pensavo al TECO TR 10. Non avendo la Sump pensi che utilizzando la Pompa di movimento che indichi, la Maxijet 1000, posso utilizzarla per far circolare l’acqua all’interno del refrigeratore??

    ti ringrazio fin d’ora per la tua risposta.

    Rodolfo

  6. Ciao Danilo molto bello l’articolo ed esaustivo.
    ritieni che un tc5 possa essere sufficiente per la mia vasca . sarei orientato a prendere la versione tc quella con il riscaldatore che da quel capito dovrebbe essere interno come anche la lampada uv che potrebbe essere d’aiuto in caso di eventuali batteriosi.
    eliminerei cosi il riscaldatore in sump il che non mi dispiacerebbe per avere maggior spazio di manovra in sump .
    ciao

  7. Ciao Andrea, grazie.
    Il TC5 dovrebbe esserlo, ma in ogni caso io andrei sul 10, sei molto più cautelato e la differenza di prezzo fra i due prodotti non è esagerata.
    Non mi piace la soluzione TC perché ti obbliga a tenere collegato il refrigeratore, e quindi la sua pompa, anche in inverno. Inoltre rischi che per come viene gestito dall’elettronica la mattina si accende il riscaldatore ed il pomeriggio parta il refrigeratore. In ogni caso se questo per te non fosse un problema procedi pure con il TC.

    Ciao

    Danilo

  8. ma se io sdoppio la mandata che ora tengo al minimo ,quindi posso aumentarla e l’acqua contina a circolare all’interno e faccio comandare l’acquatronica l’accensione ? sia che abbia bisogno di raffreddare che di riscaldare

  9. In ogni caso hai una pompa che ti manda l’acqua al refrigeratore invece che in vasca… però si, facendo così dovresti riuscire a gestirlo bene, però occhio che deve esserci sempre flusso nel refrigeratore

    ciao

    Danilo

  10. Io considero giusto il TR15/TC15 in una vasca da 400 litri, ma è dato per 800 litri con Temperatua ambiente di 30° e Temperatura vasca di 25.
    Nel tuo caso, con 120 litri in effetti sei alla metà di quanto consigliato che è di 250.

    Solo che io in genere non mi accontento mai del più piccolo ma cerco di salire sempre almeno un po’.

    Però si il 5 dovrebbe essere sufficiente

    Danilo

  11. ok grazie del consiglio .
    il mio acquario è in cucinino senza finestre (però accendo l’aspirazione della cappa 2 volte al giorno che scarica direttamente all’esterno),anche per quello la vasca non raffredda velocemente ma almeno d’inverno non consumo molto con il riscaldatore. purtroppo non ho altri posti dove metterla.
    ho ordinato il tr5 ,per riscaldatore userò quello gia in sump e collegherò il refrigeratore alla mandata cosi vado sul risparmio anche li e l’acqua gira sempre dentro e nell’unità di potenza dov’era attaccata la ventola metto il refrigeratore che si attacca e stacca.
    grazie del consiglio appena arriva metto un articolo.
    la funzione

  12. Alfonso

    Salve ho letto la tua recensione ed è davvero ben fatta, proprio per questo ho deciso di acquistare il TR15 per il mio Ferplast Star 160 ( 570lt lordi ). Il Refrigeratore è affiancato all’acquario nel salone ma alcune cose non mi quadrano..
    1) Non capisco per quale motivo la Teco sconsiglia di impostare il ciclo di intervento a mezzo grado, ma di lasciarlo ad 1 grado.
    2) L’ho montato ad un filtro eheim 2080 da 1700 lt/h, possono esserci prob se il refrigeratore lavora ad un flusso superiore a quello consigliato?
    3) Sconsigliavi di rivolgere le ventole del refrigeratore verso il muro, ma anche se stanno a 30 cm da esso?
    4) Il mio refrigeratore TR15 è stato prodotto a Marzo 2011, perchè non possiede il tasto silent? La teco ha fatto una revisione nei suoi prodotti oppure mi han rifilato un Pezzotto/Modello vecchio spacciato per nuovo?

    Scusa per le troppe domande ma ti reputo una persona molto competente, ecco il perchè :)
    Grazie!

    • Ciao Alfonso

      1) La Teco lo sconsiglia perché se il refrigeratore si accende e spegne troppe volte con pause troppo brevi lo si potrebbe rovinare, e così cercano di evitare che questo possa accadere.

      2) Posto che dovresti misurare la portata in uscita e non quella nominale e che quindi potresti avere delle belle sorprese, se l’acqua transita troppo velocemente, e comunque molto più velocemente di quanto previsto dalla Teco stessa, si ottiene un’acqua in uscita solo appena più fredda di quella in entrata, e quindi potresti arrivare al limite di non riuscire a raffreddare l’acquario. Ma secondo me misura la portata reale del filtro e poi nel caso ne riparliamo.

      3) Anche se a 30 cm hai il rischio che il caldo ristagni proprio dietro l’acquario e che quindi poi il refrigeratore non riesca a raffreddarsi adeguatamente. In ogni caso è un consiglio non un divieto, anche io, come puoi vedere dalle foto, l’ho messo con le ventole rivolte al muro, hai solo meno efficienza.

      4) Il tasto silent è stato tolto dagli ultimi modelli. Quindi semmai è il contrario di quanto tu stai pensando. Il tuo è assolutamente nuovo. Detto questo il tasto silent, come ho scritto nel testo, era quasi inutile in quanto il rumore diminuiva, se diminuiva, solo impercettibilmente, mentre calava la capacità di raffreddamento del refrigeratore, con rischi di rottura per il compressore per il troppo calore, in quanto il silent faceva diminuire la velocità delle ventole.

      Buoni raffreddamenti!

      Danilo

  13. Rodolfo

    Ciao Alfonso. Dopo aver letto l’articolo e aver ricevuto l’ottimo consiglio di Danilo mi sono deciso ad acquistare il refrigeratore Artica 600 insieme ad una pompa Sicce Syncra 2.5 che ho utilizzata immersa (mi sento più tranquillo). Ho una vasca con capacità di 300 lt con acqua effettiva di 230 (il resto sono rocce e coralli e pesci). Il refrigeratore è abbastanza rumoroso, però tiene la temperature alla grande. Ho dovuto lavorare un pò per adattare il mio acquario (Ferplast Cayman Scenic 110) per far passare i tubi dell’acqua. Per ora la soluzione è ok, ne ha sofferto un pò l’estetica in quanto la Syncra è abbastanza grandina ed il tubo dentro non è il massimo. Con refrigeratore e pompa leggermente sovradimensionati secondo me funziona tutto al meglio ed il refrigeratore si accende ogni 20-25 minuti per circa 3-4 minuti. Io poi inizialmente volevo posizionarlo all’interno del mobile, ma poi ho optato per posizionarlo all’esterno per evitare surriscaldamenti. Spero solo che il filtro e lo schiumatoio facciano il loro lavoro in maniera adeguata per non incorrere in problemi derivanti dalle impurità nel circuito della pompa e del refrigeratore (visto che dovrò lasciarlo lavorare per 3 settimane da solo mentre sarò in vacanza). Bye

  14. Alfonso

    Prima di tutto un grazie è dovuto. Il refrigeratore in questione è arrivato solo ieri e non ha neanche 24h di vita attaccato all’acquario.
    Ho dimenticato di dire che il mio acquario è di acqua dolce e non marino, seguo il tuo blog da quando ho letto la recensione di questo refrigeratore.
    Per quanto riguarda il punto 3, ho fatto la tua stessa scelta. L’ho allontanato il più possibile dal muro ma per comodità ed estetica preferisco averlo con il display rivolto verso di me e quindi con le ventole verso il muro..
    Per quanto riguarda il punto 2,dopo aver misurato la portata in uscita del filtro mi son spaventato..dai nominali 1700lt/h son sceso a 450lt/h spaventoso!!! Sicuramente dovuto ai tubi, gomiti ecc.. che la pompa del filtro deve far passare prima di far arrivare l’acqua in vasca.
    Quindi penso mi toccherà acquistare un filtro a parte da lasciare vuoto per attaccarlo al refri, perchè il filtro biologico con una portata di 450lt/h si e no preleva tutta l’acqua della vasca 1 volta all’ora..ed è decisamente poco.
    Per il resto il refri sembra funzionare bene, ottimo acquisto.. e io che mi preoccupavo della portata troppo elevata del filtro. :)
    Ciao!!!

  15. Pingback: La nostra recensione del Teco E-Chill, ventole per acquario marino : DaniReef – blog sull'acquario marino

Leave a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>