ARTICOLI

Come risparmiare energia elettrica in acquario marino: il tubo di risalita


Sembra una affermazione strana eppure solo cambiando il vostro tubo di risalita potreste risparmiare anche 100 euro all’anno. Incredibile vero?

Amtra scopri le offerte

Negli acquari normalmente si usa una pompa di risalita piccola, rispetto al necessario, e un tubo di risalita piuttosto piccolo in linea con la pompa montata. Questo fa spendere soldi, tanti soldi.

Partiamo dall’inizio, sapete vero come si dimensiona una pompa di risalita per un acquario marino? Se non lo sapete vi rimando a questo articolo che lo spiega in maniera egregia: Come scegliere la pompa di risalita per un acquario marino. In soldoni, se non volete leggere l’articolo che lo spiega in dettaglio, la pompa di risalita deve scambiare un po’ più d’acqua di quella che tratta lo schiumatoio. Il perché, appunto, lo trovate ben scritto nell’articolo.

Detto questo, e portata a casa la nostra pompa di risalita, ci troviamo a dover scegliere fra uno o più portagomma da inserire sopra la pompa. Vediamo ad esempio nell’immagine seguente i tre diversi portagomma dati a corredo con la pompa Hydor D6000. Normalmente si utilizza il più piccolo con il tubo da 19 mm per arrivare in acquario. Questo perché il tubo da 19 è più semplice da reperire, e comunque non costa poco, e perché si adatta al carico che spesso ha un foro piuttosto piccolo.

Cosa comporta questa scelta dal punto di vista idraulico?

Come possiamo immaginare, se la portata fra due tubi, di dimensioni diverse fosse identica, vuol dire che nel tubo più stretto avremmo una maggiore velocità. Questo cosa comporta? Un maggior attrito sulle pareti del tubo che fa perdere energia alla spinta dell’acqua.

All’atto pratico cosa comporta? Una richiesta di maggiore energia, a parità di portata, e di conseguenza un maggior costo a parità di portata.

Vediamo cosa è successo da me, questa la situazione di partenza, con pompa Hydor D6000 e tubo da 19 mm. La pompa è regolata al massimo con 6 pallini su sei.

Portata Acquario con pompa Hydor D6000 e tubo da 19mm: 984 l/h
Portata Acquario con pompa Hydor D6000 e tubo da 19mm: 984 l/h

Come possiamo vedere dalla prossima immagine il consumo in questa situazione è di 53 watt. In un anno questo significa una spesa di 53x24x365/1000*0.3=139 euro.

Io, che sono pigro, e che ho sempre detto di montare un tubo di risalita di dimensioni maggiori, ma che non l’ho mai fatto per pigrizia, ho finalmente deciso di cambiare tubo. Galeotta è stata una visita al negozio Hobby Acquari di Bologna, dove ho comprato un costosissimo tubo da 25 mm. Il costo del tubo è uno dei motivi per cui quando si compra un acquario ne viene sempre dato uno più piccolo (da 19 mm appunto).

Bene, ho cambiato il tubo e sono passato alla seguente portata:

Portata Acquario con pompa Hydor D6000 e tubo da 25mm: 1.470 l/h

Incredibile vero?

Questo ha comportato una diminuzione della regolazione della pompa con 3 pallini su 6 che mi ha garantito (a tubo nuovo) la stessa portata precedente. In verità siamo un po’ sopra ai 1.000 l/h.

Il consumo, a pari portata, è passato da 53 a 30,8 watt. Una diminuzione di ben il 42%, questo si traduce, nel mio caso, in un risparmio netto, a fine anno, di 58 euro!!!

Il tutto per aver cambiato un singolo piccolo pezzo di gomma…

Disclaimer

Usate sempre tubi idonei, anche se costano di più. Evitate quelli verdi da giardinaggio, e prendete quelli in PVC ad uso alimentare, per evitare di rilasciare schifezze in acquario.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS