REPORTAGE

Interzoo 2018: i magnifici aquascaping presso lo stand Equo ed il nuovo Probact


Interzoo 2018: Il magnifico aquascaping di Roberto Fortuna e Roberto Bielli presso lo stand EquoLo stand Equo era, anche quest’anno meraviglioso. Sarà perché mi piace l’arancione, sarà perché gli aquascaping erano splendidi come al solito, il risultato era che passeggiare all’interno dello stand è sempre piacevole.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

L’azienda di Prato, specializzata in prodotti per acquari dolci e marini, si presenta con uno stand ampliato rispetto alla versione di due anni fa. Con più acquari, pardon aquascaping, in visione. E con tutti i prodotti perfettamente allineati che fornivano un colpo d’occhio incredibile.

Ma prima di parlare dei nuovi prodotti, e dei bellissimi aquascaping, dobbiamo fare i nostri migliori auguri a Mauro, titolare di Equo, e a Natasha, sua moglie, per l’arrivo della loro figlia. Auguri vivissimi da parte di tutto lo staff DaniReef.

Equo probact – complesso probiotico di batteri

Il nuovo prodotto presentato da Equo a Norimberga è stato Equo ProBact. Se ne parlava già da tempo, ma finalmente è arrivato fra noi. Valido sia per ambiente dolce che marino, è costituito da un complesso probiotico di consorzi di batteri selezionati.

Interzoo 2018: il nuovo Equo probact - complesso di batteri probiotici

Disponibile in fiale da 5 ml si rende estremamente utile perché sintetizza le vitamine del gruppo B, utilizzate dal metabolismo cellulare dei batteri non patogeni. Riesce ad essere efficace in qualsiasi tipo di ambiente, andando a metabolizzare le sostanze inquinanti e rendendole poi disponibili ai ceppi batterici che costituiscono il ciclo dell’azoto. In questo modo si ottimizza la resa depurativa e la funzione antialghe. Allo stesso modo migliora il metabolismo batterico e grazie a questo anche la velocità di biodegradazione evitando la diminuzione del tasso di ossigeno disciolto in acqua.

Interzoo 2018: il nuovo Equo probact - complesso di batteri probiotici

E per finire, sintetizza e rilascia alcune molecole che hanno dimostrato avere, per quanto sostiene Equo, una azione antivirale ed antibiotica.

I prodotti come abbiamo detto erano tutti scenograficamente presenti, come si può vedere dalla fotografia seguente.

Interzoo 2018: i prodotti Equo

Gli Aquascaping

Da anni Equo collabora con Enrico Fortuna e Roberto Bielli, due aquascapers di fama internazionale che hanno contribuito a creare le opere d’arte presenti nello stand.

Quella che abbiamo visto in apertura, che vi riportiamo a seguire e che potrete ammirare nel nostro video in 4K a fondo pagina, è stata oggetto di un workshop live da parte dei due aquascapers.

Interzoo 2018: Il magnifico aquascaping di Roberto Fortuna e Roberto Bielli presso lo stand EquoIl colpo d’occhio è davvero degno di nota. Inoltre l’accostamento con l’arancione a me piace moltissimo e fa risaltare non poco tutta l’installazione.

Come abbiamo detto il merito è di Enrico Fortuna e Roberto Bielli, con il contributo anche di Balbi Vaquero e Pawel Mielniczek.

A lato erano poi presenti dei piccoli aquascaping preparati da Enrico Fortuna, molto belli e caratteristici.

Diversi fra loro, ma tutti davvero bellissimi a mio modo di vedere.

Interzoo 2018: lo stand Equo

Il video in 4K UHD degli aquascaping presenti

Ed infine non possiamo non lasciarvi con il bellissimo video che mostra in dettaglio gli acquari presenti.

Buona visione! Essendo in 4K vi consiglio, se potete, di vederlo appunto in 4K a tutto schermo.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sui prodotti Equo vi lasciamo sia al sito web istituzionale che al sito dedicato alle news e vi invitiamo a leggere anche il nostro Editoriale sulla fiera per conoscere il nostro punto di vista sull’Interzoo e per avere disponibile l’elenco di tutti gli altri stand che abbiamo, sino ad oggi, visitato e commentato.

Mauro di Equo con DaniReef e HkK.2003


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.