NEWS

Monitorare il KH con soli 200 euro grazie a Seneye. Ora si può


Noi acquariofili lo sappiamo tutti, perché è il trend del momento. Ovvero riuscire a misurare il kh in continuo nei nostri acquari. Ma oggi Seneye ci ha stupito. In positivo.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Tutto è iniziato con Seneye Reef (recensione) nel 2011, ed oggi, a praticamente 6 anni di distanza stanno per arrivare i nuovissim Seneye Spectra e Seneye Coral. Seneye Spectra, come dice il nome stesso, sarà il nuovo dispositivo per leggere al meglio lo spettro della luce. Non solo Par e Lumen, ma una migliore definizione delle curve dello spettro.

Se siete dei nostri lettori abituali sapete quanto noi utilizziamo Seneye Coral per valutare le plafoniere che ci passano per le mani. Seneye Spectra quindi non potrà che essere un miglioramento in tal senso.

Ma la vera novità è l’altrettanto nuovissimo Seneye Coral. Una nuova sonda in grado di rilevare le variazioni di Kh in acquario, ad un prezzo di soli 200 dollari. Che potremmo approssimare a 200 euro considerando le tasse nostrane.

Di primo acchito il prezzo sembra incredibile. Ma questo solo perché Seneye ha seguito una nuova strada per misurare il Kh. Invece di utilizzare dei reagenti e delle macchine complesse infatti, Seneye ha puntato sulla misurazione della CO2 e del pH.

Come funziona Seneye Coral

C’è una relazione forte e stabile infatti fra CO2, pH ed alcalinità nell’equilibrio dell’acido carbonico. Con il nuovo sensore di CO2 combinato con il sensore di pH esistente, Seneye è in grado di calcolare l’alcalinità del carbonato, che è la parte preponderante dell’alcalinità totale, e che include anche bicarbonati e borati.

Noi di DaniReef abbiamo già contattato Matt Stevenson che ci fornirà a breve maggiori dettagli sul funzionamento e sui tempi di commercializzazione. Su come Seneye Coral misuri e relazioni sul Kh, sul numero di misurazioni giornaliere e così via. Ad oggi però sappiamo che i due nuovi Seneye verranno rilasciati nei primi mesi del 2018. E probabilmente sapremo davvero tutto all’Interzoo di Norimberga.

E se 200 dollari dovessero sembrarvi troppo ricordatevi che stiamo parlando di un sensore che farà anche altro oltre a misurare il Kh in continuo, ovvero misurare la temperatura, il pH, lo spettro, il livello dell’acqua e tanto altro.

Rimanete sintonizzati.

[Fonti: ReefBuilders e Matt Stevenson di Seneye]


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.