Alimento per pesci marini Xaqua. ARTICOLI

XAqua Marine Nano e Marine 2 – Alimento granulare per pesci marini


Alimento per pesci marini Xaqua Marine Nano e Marine 2

Alimento per pesci marini Xaqua Marine Nano e Marine 2

Oggi siamo qui per recensirvi l’alimento per pesci marini Xaqua Marine. Un granulato prodotto a basse temperature che, come sappiamo, è una delle alimentazioni da preferire in acquario.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo
Prima di tutto risulta meno inquinante del cibo surgelato, ma nel contempo mantiene le proprietà nutritive che vanno perse invece con i trattamenti ad alte temperature che vengono usati per creare il cibo a scaglie (più dettagli qui).

Abbiamo quindi provato per voi il cibo Marine Nano e Marine 2, alimento per pesci marini in granuli micro-estrusi. Il processo, come detto, è a freddo (30°C), questo fa in modo che non vengano rovinate le proteine in esso contenute. Il processo di produzione (marumerizzazione) serve poi a rendere i granuli più compatti ed uniformi. Xaqua garantisce una durata di circa 12 ore delle caratteristiche fisiche e nutrizionali, una volta messo in acqua.

Inoltre la presenza di Astaxantina, che viene aggiunta, dovrebbe ridurre i processi infiammatori e aiutare la colorazione rosa/rossa dei pesci. Come succede per gli altri cibi per pesci questo viene prodotto con farine di pesce; è quindi un alimento completo per pesci non alghivori, nel caso abbiate pesci che si nutrono di alghe considerate di somministrare anche alghe liofilizzate o fresche (in caso scarseggino nell’acquario).

L’analisi nutrizionale di Xaqua Marine Nano e Marine 2

Valori nutrizionali del mangime marino Xaqua Marine Nano e Marine 2

Grafico riguardante l’analisi nutrizionale del mangime marino Xaqua

Come vediamo dalla tabella, il mangime è composto principalmente da proteine (ben il 63%) e presenta anche un 14% di grassi. Questo lo rende un alimento molto calorico, adatto soprattutto a pesci che normalmente si cibano di altri pesci o crostacei. Il valore energetico totale è di 22 kJ al grammo e quello digeribile si assesta sui 20 kJ al grammo.

Per confronto Hikari Marine A ed S si fermano al 50%, mentre Equo Menu Marino al 55%. Stiamo comunque parlando di mangimi generalisti, non di granulati per pesci alghivori, dove le proteine diminuiscono ancora a circa il 36/37%. Xaqua con il 63% è un mangime fortemente proteico. Adeguato, secondo il nostro umile parere, per pesci che sono fortissimi nuotatori, e forse meno indicato per pesci stanziali.

Il contenuto di fosforo e calcio è buono, associato ad un valore basso di ceneri ed una bassa umidità residua. Ci ha stupito non trovare la voce “altro” nella tabella riassuntiva della composizione.

Oltre questo Xaqua ci ha comunicato i valori di altri elementi traccia:

  • Vitamina A 26 IU/kg
  • Vitamina C 7,6 PPM
  • Vitamina D 2,2 IU/kg
  • Vitamina E 100 PPM
  • n-3ufa 24 Mg/g
  • DHA 10 Mg/g
  • EPA 12 Mg/g

Mancano i contenuti dei minerali, che, dall’analisi nutrizionale non sembrano essere presenti. Parliamo di Zinco, Ferro, Manganese, Iodio, Rame, Cobalto, Selenio, che siamo soliti trovare nei mangimi concorrenti.

La differenza fra Marine Nano e Marine 2

Le due versioni che abbiamo provato differiscono nella grandezza dei granuli. L’alimento definito come Nano è adatto ad avanotti, pesci ad alimentazione planctonica e mediterranei. La grandezza dei granuli è di circa 0,3 mm. Il Marine 2 invece ha una grandezza di 0,75 mm ed è consigliato per pesci marini di taglia medio-piccola. Riteniamo che il cibo Marine 2 sia la grandezza migliore dei pesci a cui lo abbiamo somministrato: Ecsenius bicolor e Amphiprion ocellaris.

Ma il cibo, in ogni caso, è sempre lo stesso, e differisce, appunto, solo per la dimensione dei granuli.

Alimento per pesci marini Xaqua Marine Nano e Marine 2 a confronto

Confronto fra i granuli della versione Marine Nano (a sinistra) e Marine 2 (a destra). Foto fatta su quadretti di 4 millimetri

Xaqua ha a catalogo anche Marine 4 e Marine 6. Sono sempre mangimi granulati che differiscono solo per la misura. Il primo misura 1,2 mm, mentre il secondo arriva a ben 2 mm. Decisamente indicati per taglie importanti.

Il comportamento in acquario

Il granulato ha un ottimo odore al naso umano ed appassiona anche i pesci, tanto che perfino il mio bicolor (conosciuto per non mangiare dalla superficie) ha imparato ad andare a pelo dell’acqua per questi bocconcini. Questo mangime infatti tende a non andare a fondo, forse per la piccolezza dei granuli, infatti si appoggia sul pelo dell’acqua quando somministriamo il cibo a pompe spente. Nel momento in cui accendiamo le pompe invece, il cibo naviga a mezz’acqua e suscita molto interesse negli abitanti della vasca. Ho avuto granulati che scendevano a fondo come sassi e venivano quindi mangiati di meno. Controllate comunque che tutti i vostri pesci mangino dal pelo dell’acqua, se somministrate il cibo a pompe spente, perché alcuni non amano salire in superficie.

Pesce pagliaccio mangia dalla superficie

Qui il mio pesce pagliaccio che va a prendere un po’ del granulato Xaqua Marine dalla superficie

Nel contenitore viene fornito un comodissimo doppio misurino, da utilizzare dalla parte grande, per 10 pesci nel caso abbiamo il mangime in versione Nano, per il mangime nella versione Marine 2 invece un misurino grande è adatto per 6 pesci. Non ci sono informazioni però sulla frequenza per la quale sia indicato il dosaggio. Noi consigliamo almeno una volta al giorno, ma meglio se più frequentemente. In caso di assenza però i pesci possono restare digiuni per qualche giorno.

Il costo del mangime

Il costo della confezione di XAqua Marine Nano e di Xaqua Marine 2 è identico. Si parte con 16,90 euro per 150 grammi, ovvero 11,3 centesimi al grammo, per quella che sarà sicuramente la confezione più acquistata. Però c’è la possibilità di acquistare anche confezioni più grandi da 300 grammi a 27,01 euro (9 centesimi/grammo), da 600 grammi a 43,10 euro (7,2 centesimi/grammo) fino ad arrivare a ben 3 kg per 150,80 euro (5 centesimi al grammo).

Per confronto Hikari Marine A ha un costo di 8,3 centesimi al grammo, mentre il più piccolo Hikari Marine S 11,2 centesimi al grammo. Per poi passare ai 10,4 della New Life Spectrum, 21 di Equo Menu Marino (recensione 4hstar) e 29,5 centesimi al grammo di Elos SVM2.

Ovviamente la confezione da 3 kg sarebbe quella largamente preferibile dal punto di vista economico. Io però consiglio di acquistare quella confezione che nel giro di tre mesi si riesca a terminare. In questo modo il mangime non arriverà a deperire troppo.

Conclusioni

L’alimento si conserva fra i 5° ed i 25° per tre mesi, una volta aperto. Ha anche però una data di scadenza. Dobbiamo dire quindi che questo cibo per pesci marini Xaqua ci è piaciuto, anche se tende un po’ troppo ad appoggiarsi sul pelo dell’acqua. La scatola sembra resistente e la chiusura evita che si inumidisca il contenuto del barattolo, anche se noi preferiremmo un contenitore in alluminio.

Considerate sempre che parliamo di un mangime estremamente proteico. Il più proteico fra quelli visti ed analizzati da noi sino ad oggi. Decisamente comoda la possibilità di acquistarlo in 4 taglie differenti. E molto buona anche la politica dei prezzi. Dato che è possibile acquistare anche barattoli enormi, indicati per acquari di dimensioni importanti.


Rispondi