ARTICOLI

Sale Reef Crystals: un sale carico per l’utilizzo in acquari molto popolati


Sale Reef Crystals: un sale molto carico per l'utilizzo in acquari di alto livello

Il sale è il componente fondamentale dell’acquario marino, è quel componente che contribuisce a creare in prima persona il perfetto ambiente per i nostri pesci ed i nostri coralli. Oggi parliamo del sale Reef Crystals di Aquarium Systems.

Amtra abbatti i consumi

Il sale, invece, è uno dei componenti su cui in molti tendono a sorvolare, limitandosi a prendere quello che è più comodo. Invece secondo me, la scelta di un buon sale è il fattore chiave per lo splendore di un acquario. E’ fondamentale nella preparazione dell’acqua per l’avvio del nostro acquario, in modo che sia un’acqua perfetta, ma è anche fondamentale per la preparazione dell’acqua dei cambi. A tal proposito vi ripropongo una coppia fra gli articoli più letti sul nostro portale:

Abbiamo fatto questa premessa perché oggi abbiamo il sale Reef Crystals di Aquarium Systems e lo abbiamo iniziato ad usare nel nostro acquario.

Prepariamo l’acqua con il sale Reef Crystals prima di inviare gli ICP per verificare le concentrazioni degli elementi

Il sale Reef Crystals è un sale molto carico, arricchito di calcio e di elementi traccia, espressamente dedicato all’utilizzo in acquari marini molto popolati. Un sale che è studiato per andare a ricostituire le necessità dei coralli, dei pesci, degli invertebrati tutti, delle spugne con un livello più alto di oligoelementi e di calcio, e con l’aggiunta di vitamine che aiutano nella crescita di tutti gli organismi.

Con una densità di 1024 infatti, ovvero poco più del 35 per mille, abbiamo i seguenti valori, come dichiarati e testati da Aquarium Systems:

Calcio449 ppm
Magnesio1240 ppm
Potassio390 ppm
Sodio8950 ppm
kh9,1
Sale Reef Crystals: un sale carico per l'utilizzo in acquari molto popolati: contenuto

I valori sono quindi più alti del normale per calcio e carbonati (KH), ma il valore del sodio è più basso del normale, rendendo il sale Reef Crystals ottimo per l’utilizzo nei sistemi balling.

Noi, come abbiamo detto nel video invieremo dei test ICP per verificare i valori che sono stati dichiarati da Aquarium Systems. Intanto però abbiamo iniziato a provarlo con molta soddisfazione.

Come preparare l’acqua

Come abbiamo sottolineato in questo articolo la salinità in un acquario marino di barriera noi prepariamo l’acqua, almeno la prima volta, utilizzando 40 grammi di sale per ogni litro di acqua, rispetto al quantitativo ideale di 36,27 grammi. Per poi verificarne la quantità e poi aggiustare eventualmente aggiungendo un po’ di acqua.

Sale Reef Crystals: un sale carico per l'utilizzo in acquari molto popolati

In questo caso, facendo così, otteniamo una concentrazione leggermente superiore, circa 38 per mille, così utilizziamo il calcolatore seguente che ci dice che per ottenere la salinità di 35 per mille, noi avevamo preparato 40 litri, dobbiamo aggiungere alla soluzione 3,4 litri. Molto più semplice che dover aggiungere sale perché la soluzione è troppo carica.

Ci piacciono i dettagli di questo sale

Noi, come detto, per ora ci stiamo trovando molto bene, ma intanto posso dire che mi piacciono molto i dettagli di questo sale. Per una volta un produttore considera una salinità addirittura di poco superiore a 35 per mille per fare le proprie stime di litri di acqua da preparare. Ed infatti Aquarium Systems indica 550 litri per il bidone di 20 kg. Ben fatto!

Un altro dettaglio che personalmente mi fa impazzire è il fatto che il bidone che contiene il sale sia in in plastica riciclabile. Una bellissima attenzione che dovrebbero adottare tutti i produttori.

Come si apre il bidone?

Sembra una domanda stupida, ma spesso devo capire come si apre un bidone. In questo caso, ma lo vedete bene nel video, bisogna togliere due finestrelle in plastica per poter poi fare leva con le mani ed aprire il coperchio che è a pressione.

Sale Reef Crystals: un sale carico per l'utilizzo in acquari molto popolati: particolare dell'apertura del bidone

Una cosa che non ci piace, invece, è il fatto che il sale sia lasciato sciolto all’interno del recipiente, come per altro si vede nella foto. Avremmo preferito un sacchetto richiudibile, per diminuire la possibilità che l’umidità possa arrivare al sale stesso.

Il sale Reef Crystals lo potete trovare in vendita anche su Amazon cliccando qui. In ogni caso, quando arriveranno i test, faremo anche un discorso approfondito sul suo prezzo, per ora considerate che 10 buste da 2 kg costano 71 euro. Ed il fatto di avere 10 buste piccole invece che un solo secchiello è una grande cosa, credetemi!

In attesa che arrivino gli ICP voi lo avete provato? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui nei commenti o sui nostri vari canali social.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS