ARTICOLI

Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue S nel DaniReef LAB recensione


Come valutare questi numeri in acquario?

Questa è una bella domanda, nel senso che inizialmente pensavamo di poter traslare questi numeri in acquario tout-court. Poi abbiamo riempito d’acqua un acquario, abbiamo immerso la sonda ed abbiamo rifatto alcune misurazioni. La cosa di primo acchito ci ha spiazzato. In pratica, mentre a 20 cm il risultato è praticamente coincidente, man mano che ci si immerge, grazie ai vetri che riflettono la luce, ed all’acqua stessa che la diffonde maggiormente, si possono trovare valori anche doppi rispetto a quelli misurati in aria. Ovviamente questo non è un dettaglio che si può standardizzare, per cui crediamo che la nostra metodologia di calcolo sia la più corretta, e la migliore per comparare la copertura di plafoniere diverse.

Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

Consumo

La rilevazione del consumo istantaneo è stato reso possibile grazie all’utilizzo del comodo strumento RCE PM600 che è in grado di misurare anche il Cos(fi) (o sfasamento). Il risultato viene fornito direttamente in watt.

Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

Qui sopra vediamo la potenza massima ed a seguire il valore dello sfasamento.

Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

Il calcolo della corrente assorbita e quindi della potenza risulta essere il seguente:

Plafoniera Reef Flare Bar Blue S: 24,34 watt. Considerando che a 17 cm la plafoniera sviluppa al centro 459 μmol m-2 s-1, si può dire, in prospettiva, che abbia un valore di picco di 18,86 μmol m-2 s-1 w-1 (PAR per watt). Valore difficilmente confrontabile con una plafoniera perché più o meno costante lungo tutta la lunghezza. Il consumo dichiarato è di 34 watt, quindi la plafoniera impiega circa un terzo di consumo in meno. Se sia una cosa positiva lo lascio decidere a voi, oppure discutiamone nei commenti.

Dobbiamo però considerare uno sfasamento superiore a 0,90, un valore molto buono.

La comparazione con le altre plafoniere in commercio

Da quando abbiamo cominciato ad utilizzare il Quantum Meter MQ-510 di Apogee abbiamo raccolto i dati di diverse plafoniere a LED. Vediamo assieme i valori delle barre a LED che abbiamo misurato sino ad oggi..

Considerando però queste prime plafoniere testate possiamo fare un interessante comparazione sull’energia prodotta.

EnergiaCostoConsumoEnergia/€Energia/w
Orphek OR2 Blue Plus 120 cm a 17 cm323.00018054,691.7945.906
Orphek OR2 Blue Plus 120 cm a 37 cm291.000180 54,69 1.6165.321
Orphek OR2 Blue Plus 120 cm a 57 cm259.000180 54,69 1.4384.736
Orphek OR3 Blue Sky a 17 cm318.00020062,041.5905.129
Orphek OR3 Blue Sky a 37 cm220.76720062,041.1033.449
Orphek OR3 Blue Sky a 57 cm205.51820062,041.0273.211
Orphek OR2 Reef Day Plus 120 cm a 17 cm255.00018054,691.4184.667
Orphek OR2 Reef Day Plus 120 cm a 37 cm 233.00018054,691.2924.252
Orphek OR2 Reef Day Plus 120 cm a 57 cm 225.00018054,691.2514.117
Reef Flare Bar Blue S a 17 cm202.00022024,349188.299
Reef Flare Bar Blue S a 37 cm177.00022024,348047.272
Reef Flare Bar Blue S a 57 cm155.00022024,347046.368
Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

I valori di comparazione sono molto interessanti. Vediamo infatti che rispetto alle barre Orphek, che ricordiamo però essere tutte da 120 cm, abbiamo un minor valore di picco, che risente poco della lunghezza delle barre. Mentre il valore energetico risente maggiormente della lunghezza, e quindi forse parte del gap potrebbe essere colmato provato la barra da 120. Quello che invece si nota benissimo è il costo per PAR che è molto maggiore. Il tutto però controbilanciato dai PAR che si esprimono per watt. Quindi i PAR si pagano più cari, ma costa molto meno produrli dalla plafoniera, quindi il consumo è molto inferiore a parità di PAR prodotti. Quello che ci lascia un po’ perplessi è il consumo inferiore del dichiarato, chissà dove sarebbe potuta arrivare questa plafoniera se…

Costi di Mantenimento

Le barre a LED Reef Flare Bar Blue S costano 220 euro.

La potenza assorbita abbiamo visto essere pari a 24,34 watt, quindi un rapporto di costo/watt pari a circa 9 euro per ogni watt. Per fare un paragone con le altre plafoniere che abbiamo avuto per le mani è sufficiente far riferimento alla seguente tabella.

PlafonieraPrezzoConsumoRapporto euro per wattRiferimenti
Orphek OR3 Blue Sky200 USD62 w3,2 euro per wattDaniReef LAB
Orphek OR2 Blue Plus 180 USD54.7 w3,3 euro per wattDaniReef LAB
Orphek OR2 Reef Day Plus180 USD54,7 w3,3 euro per wattDaniReef LAB
Cetus 2215 €60,7 w3,5 euro per wattDaniReef LAB
Philips Coralcare 2019749 €190 w3,9 euro per wattDaniReef LAB
Maxspect Ethereal500 €126 w4,0 euro per wattTest
Radion XR30w G2 PRO790 €170 w4,7 euro per wattRecensione
AI Hydra 32 HD430 €90,5 w4,75 euro per wattDaniReef LAB
Radion XR30w G4 PRO915 €190 w4,84 euro per wattArticolo
OceanLed Sunrise 600870 €180 w4,8 euro per wattTest
Orphek Atlantik V41099 €226 w4,9 euro per wattTest
Radion XR30w G2690 €140 w4,9 euro per wattRecensione
Radion XR30w G4760 €150 w5,1 euro per wattArticolo
Aqamai LRM465 €87,5 w5,1 euro per wattDaniReef LAB
Zetlight UFO ZE-8000500 €91,5 w5,5 euro per wattTest
Aqamai LRS289 €47,6 w6,1 euro per wattDaniReef LAB
Reef Flare Bar Blue S220 €24,34 w9 euro per wattDaniReef LAB
CEAB Slide & Led2.700 €275 w9,8 euro per wattRecensione
Sicce GNC 4661.592 €120 w13,3 euro per wattRecensione
Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

La plafoniera è costruita molto bene. E’ dimmerabile, e con una efficienza tecnica (PAR per watt) molto elevata. Il costo di quei watt però è alto, probabilmente perché la plafoniera comprende anche un controllo per la dimmerazione che invece altri concorrenti non hanno. I profili estrusi a me piacciono molto così come la finitura. Come per tutte le barre se ne possono affiancare diverse fino ad ottenere la potenza che serve. In questo contesto devono essere pensati i PAR misurati, visto che il confronto con una plafoniera è ovviamente perdente. Ma già se si considera l’energia totale i conti cominciano a tornare, anche considerando che la luce si somma. Quindi le barre sono perfetta per far crescere qualunque corallo, l’importante, appunto è affiancarne un numero congruo. Volete raddoppiare i PAR? Affiancatene due, li volete quadruplicare? Affiancatene 4, e così via. Personalmente ritengo che 5 o 6 barre a LED dovrebbero riuscire a farci arrivare a circa 600 PAR in un acquario medio, variabile in base alla profondità, un valore che ci permette di allevare Acropore di qualsiasi complessità.

Il costo per watt è piuttosto alto ma la plafoniera consuma davvero molto poco. Quindi si paga un po’ di più all’inizio, ma poi si risparmia con i consumi più bassi.

Le nuove barre a LED Reef Flare Bar Blue nel DaniReef LAB - recensione

Domande e commenti, come sempre, sono le benvenute.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS