REPORTAGE

Goldfish Experience Petsfestival 2021 – Reportage video e fotografico


Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico

Il Goldfish Experience è un evento ricorrente che potremmo prendere come assodato in ogni PetsFestival, grazie alla sponsorizzazione di Amtra. In questa forma infatti già da due edizioni del Petsfestival abbiamo potuto assistere a questa esposizione di Carassius auratus conosciuto ai più come Pesce rosso.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Lo stand Goldfish è stato curato dallo staff della Mangrovia, che ha curato la selezione degli esemplari e la disposizione degli allestimenti, di Amtra che è stato sponsor tecnico per le fornitura di acquari e materiali e del PetsFestival stesso che ha messo gli allestimenti.

Quest’anno purtroppo gli animali in mostra erano meno del solito, ma io sono dell’idea che, entrando in fiera dopo una pandemia, è stato già tanto la possibilità di vedere una cosa del genere. Ricordiamoci che il PetsFestival è stato in dubbio fino a giugno, e che ad agosto, come sappiamo era tutto chiuso. Ma torniamo alla nostra esposizione, che si snodava all’interno di un piccolo padiglione che mostrava gli acquari con i pesci rossi su due linee parallele. In questo modo si entrava in un angolo scollegato e più appartato rispetto al PetsFestival stesso. Dove si poteva girare indisturbati ed osservare in tutta calma gli animali esposti.

Quando si parla di Carassius auratus non posso non commuovermi poiché parliamo dei primi pesci che siano stati utilizzati in ambito acquariofilo. Il Carassius auratus è uno dei pesci che viene tenuto peggio, se non proprio il pesce in assoluto che viene tenuto in peggior modo dalle persone.

Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico

Il nostro video

Noi abbiamo fatto un video, oltre che le foto, del Goldfish Experience, fa parte del video generale che abbiamo girato sul PetsFestival, ma se cliccate sul video riportato di seguito andrete direttamente nella sezione del Goldfish Experience saltando tutto il resto.

Questo pesce avrebbe bisogno di laghetti per vivere al meglio e non di bocce dove puntualmente viene inserito nel menefreghismo più totale da parte delle persone. Un consiglio personale agli organizzatori del Goldfish Experience per l’anno prossimo è quello di affiancare all’esposizione dei pesci delle schede dove la gente possa leggere come si debba tenere un Carassius auratus, e magari anche l’approntamento di un piccolo laghetto per ammirare questi stupendi pesci dall’alto.

Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico

So che nella maggior parte dei casi le schede non verrebbero lette ma è importante veicolare informazioni che possano servire a tenere in maniera corretta questi splendidi pesci.

Erano presenti nelle varie vasche allestite diverse selezioni di Carassius auratus dai colori e dalle forme più disparate.

Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico
Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico

Mi piacerebbe vedere, il prossimo anno, anche un acquario di dimensioni più generose, con un allestimento vero e proprio fatto di piante, legni, fondo, come dovrebbe essere per questo meraviglioso pesce. In questo modo a mio modo di vedere si può dare alle persone la possibilità di vedere dal vivo come possa essere stupenda una vasca allestita per Carassius auratus. Quest’anno è stato fatto un tentativo presso lo stand Oase, ma purtroppo nel periodo in cui sono stato in fiera l’acquario era ancora piuttosto torbido.

Goldfish Experience Petsfestival 2021 - Reportage video e fotografico - stand Oase

Ora vi lasciamo a tutte le foto scattate alla manifestazione, buona visione.

Riferimenti

Potete leggere il nostro editoriale del PetsFestival 2021 in questo articolo dove troverete anche l’elenco di tutti gli altri stand che abbiamo, sino ad oggi, visitato e commentato. Mentre potete conoscere meglio La Mangrovia nella loro pagina facebook e visitare anche il sito dello sponsor tecnico AMTRA.

A noi il Goldfish Experience 2021 è piaciuto, seppure in tono minore rispetto al PetsFestival precedente, voi cosa ne pensate?