NEWS

EIS: Stop all’esportazione dello Zebrasoma flavescens… e non solo…


EIS: Stop all'esportazione dello Zebrasoma flavescens... e non solo...
Zebrasoma flavescens

Purtroppo l’EIS (environmental impact statement) è diventato realtà, e per almeno un anno, ma probabilmente due, gli Zebrasoma flavescens e non solo, non saranno più sul mercato delle Hawaii.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Dal 2017 nelle Hawaii ci sono avvocati che spingono per fermare e regolamentare la pesca di pesci ornamentali per acquari, come avevamo ben documentato in questo articolo Hawaii: potrebbe ripartire la pesca a scopo acquariofilo, ferma da 5 mesi. E dal 2017 le licenze di pesca sono state bloccate. Inoltre alcuni metodi di pesca erano stati bloccati, così come alcune aree giudicate off limits.

Il primo documento, chiamato allora EIS 2019, ovvero environmental impact statement che tradotto suona circa come dichiarazione di impatto ambientale, vede la luce nel 2019 appunto e da allora viene discusso ed ampliato per tenere conto dell’impatto ambientale che la pesca ornamentale produce nel territorio delle Hawaii.

Il documento è stato inviato per l’approvazione ma non è stato accettato una prima volta dal BLNR, ovvero dallo state’s Board of Land and Natural Resources, che in italiano potrebbe rendersi come Consiglio dello Stato sulle Risorse Naturali ed il territorio. Che ha richiesto un ulteriore approfondimento.

Questo tipo di studio ha stimolato una forte condanna da parte di 21 biologi con accreditamento di dottorato, che hanno definito collettivamente le azioni del BLNR “angoscianti e demoralizzanti“, osservando che la decisione era chiaramente “non basata sulla migliore scienza disponibile e sui dati di monitoraggio pertinenti“. Questi scienziati hanno contestato le dichiarazioni del BLNR, affermando chiaramente che “C’è un’enorme quantità di dati e altre informazioni che dimostrano che la pesca di pesci ornamentali per acquario è gestita in modo sostenibile e che il sistema funziona“. Gli scienziati hanno approvato e sostenuto che la pesca nelle Hawaii dovesse essere presa come punto di riferimento con cui confrontare altre attività di pesca, scrivendo che “questo tipo di gestione basata sulla scienza dovrebbe essere un modello per altre attività di pesca alle Hawaii“.

Il futuro della pesca per pesci ornamentali nelle Hawaii è diventato via via più incerto che mai. Questo fino a quando non è stato approvato lo studio per l’EIS 2020 che blocca, almeno temporaneamente, per un anno attualmente, ma le nostre fonti ci dicono forse anche per due anni, l’esportazioni di pesce per acquari, per il tempo in cui lo studio non sarà completato.

EIS: Stop all'esportazione dello Zebrasoma flavescens... e non solo...
Ctenochaetus strigosus

Lo Zebrasoma flavescens è il pesce più iconico che proviene quasi esclusivamente da quelle zone, ma anche lo Ctenochaetus strigosus è endemico di quelle zone. Per cui nel prossimo periodo ci sarà una contrazione nell’offerta di questi due pesci, per non dire che sarà quasi impossibile trovarli sul mercato, per cui, nel caso, chi li volesse acquistare non perda tempo, il rischio è che per qualche anno almeno non li vedremo più fra le offerte dei vari negozi.

Cosa ne pensate?

Approfondimenti