NEWS

Fauna Marin Coral Sprint: l’alimento perfetto per i coralli SPS?


Fauna Marin Coral Sprint - alimentazione per coralli SPSNon passa giorno che non mi venga richiesto come alimentare i coralli, soprattutto quelli SPS. Fauna Marin Coral Sprint potrebbe essere una ottima risposta.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Fino a qualche anno fa molti acquariofili erano in dubbio se alimentare o meno i coralli. Oggi è una verità assodata. E speriamo che anche DaniReef sia stato un locomotore di questo importante aspetto dell’allevamento dei coralli. Come sapete infatti ci siamo sempre dibattuti su questo cruciale aspetto.

Una volta il cibo per coralli, soprattutto dei coralli SPS, era relegato allo zooplancton di dimensioni “diciamo” importanti. Ricordo infatti ancora come letteralmente impazziva il mio acquario marino quando somministravo le prime volte Elos SVC nel lontano 2004. Un alimento che in ogni caso consiglio sempre. Però parliamo di alimentazione con prodotti di granulometria elevata, che non sempre e non tutti gli SPS riuscivano quindi a catturare in maniera proficua. Certo maggiore era il quantitativo di “polvere” che andavamo a somministrare, maggiore era la probabilità che qualche piccola particella venisse comunque catturata dai polipi o dal muco dei coralli SPS.

Ma la ricerca è andata avanti e l’industria è riuscita a produrre diversi prodotti di dimensioni infinitesimali, più che adeguati per una corretta alimentazione dei coralli SPS. Ovviamente, ma è bene ribadirlo, ciò che va bene per i coralli SPS va ancora meglio anche per i coralli LPS e per i coralli molli.

Un ottimo esempio di mangime ideale potrebbe essere l’SPS Coral Food della FirstBite di cui abbiamo parlato qualche mese fa e che sto usando con soddisfazione sin da allora (articolo).

Fauna Marin Coral Sprint

Oggi però entra nell’arena dei prodotti utilizzabili e consigliabili anche Fauna Marin Coral Sprint.

Coral Sprint è ovviamente in polvere finissima, adatto a tutti i coralli SPS, anche quelli con i polipi più piccoli.

La documentazione ufficiale è piuttosto scarna di informazioni, sappiamo solo che il prodotto è basato su biopolimeri marini e plancton, il tutto addizionato di vitamine. Non sappiamo però se Coral Sprint sia ottenuto sminuzzando zooplancton piuttosto che invece tramite inoculazione batterica.

Le istruzioni parlano di somministrare la polvere direttamente in acquario dopo averla fatta dissolvere in un piccolo contenitore. In questo modo si riesce a nutrire tutta la fauna presente in acquario. Io però una parte del contenuto la andrei anche a somministrare direttamente sui coralli più delicati tramite una pipetta.

Difficile dire quanto prodotto bisognerebbe usare visto che le dosi dipendono sempre dalla massa di coralli che alleviamo. Le istruzioni parlano di 1 cucchiaino ogni 500 litri dell’acquario ogni due giorni.

Fauna Marin Coral Sprint esiste in diverse confezioni come potete vedere dalle foto di questo articolo. Foto, tra l’altro, molto belle, anche se non le abbiamo fatte noi 🙂

Le confezioni sono da 100, 250, 500 e 2000 ml. Ad un prezzo, rispettivamente, di 20,45 €, 40,91 €, 62,18 € e 211 €. Il prezzo per 100 ml è quindi rispettivamente di 20,45 €, 16,36 €, 12,43 € e 10,55 €. Come sempre io consiglio di partire con la confezione più piccola, per vedere come ci si trova. Per vedere se i coralli gradiscano e come rispondano a questa stimolazione. Per poi passare direttamente all’acquisto della confezione più grande con la quale il risparmio è massimo. Al limite anche quella da 500 ml potrebbe non essere distante come rapporto qualità prezzo, ma permettendoci di risparmiare molto sul primo acquisto.

Qualcuno di voi l’ha già provato? Come vi siete trovati?


Rispondi