ACQUARI FOTOGRAFATI

Il bellissimo acquario di Lollo – Lorenzo Pozzi


L'acquario marino di lollo - sps, lps e tanti pesci - vista frontale

Torniamo finalmente a mostrarvi un vero acquario fotografato da noi. Parliamo dell’acquario di Lollo, un acquario da 350 litri.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

L’acquario è particolarmente interessante, almeno per me, per tantissimi diversi motivi. Parliamo infatti di un acquario a prevalenza SPS dove però non sfigurano anche gli LPS e tanti, tantissimi pesci. Sicuramente una scelta poco usale visto che in genere si tende a preferire l’acquario di SPS con pochi pesci. Ma Lollo presumibilmente la pensa proprio come me. In mare ci sono tantissimi pesci. Per questo motivo il suo acquario mi fa impazzire. Molti pesci, tutti perfettamente a loro agio, con un giardino di coralli come sfondo.

Lo trovo quindi un acquario molto bello e ben fatto. Armonioso. Senza arrivare agli eccessi di un acquario semivuoto con coralli però incredibili. A me piace così. Naturale.

Ma andiamo a sentire dalle parole di Lorenzo cosa ci può raccontare per conoscere meglio questo acquario ed il suo metodo di gestione.

Caulastrea furcata ed Amphiprion ocellaris

Caulastrea furcata ed Amphiprion ocellaris

La nostra intervista

Ciao Lorenzo, ci vuoi raccontare la tecnica del tuo acquario? Che acquario hai, le dimensioni e la tua tecnica?

Un saluto a tutti i lettori di DaniReef, l’acquario è un Elos 120, dalle misure di 120x57x50(h) cm e di poco meno di 350 litri lordi. L’illuminazione è affidata a 2 Ecotech Marine Radion G3Pro che utilizzo con il programma SPS+ nativo. Oltre a queste due plafoniere, diciamo principali, ho aggiunto due tubi T5 Ati da 54W con fotoperiodo di circa 10 ore“.

Pocillopora tricolor

Pocillopora tricolor

In sump, la pompa di risalita è una inossidabile Eheim 1250 mentre lo schiumatoio è un UltraReef Akula 160. Completano la parte tecnica un reattore di zeolite Vertex, il rabbocco elettronico automatico Osmocontroller Elos, e le pompe dosometriche Jebao DP-4, per la gestione del metodo balling per il reintegro di calcio, magnesio ed oligoelementi vari. Infine ovviamente un riscaldatore da 300 watt per l’inverno. Il carbone attivo lo utilizzo sempre e continuamente“.

Acropora sp.

Acropora sp.

Direi una dotazione completa e di alta qualità. Avremmo però da commentare che secondo noi la Eheim 1250 dovrebbe avere una portata di circa 200 l/h nel tuo acquario, un valore troppo basso per sfruttare a dovere l’UltraReef Akula in tua dotazione. Secondo noi potresti migliorare molto la gestione dell’acquario utilizzando una pompa di risalita più potente.

Come gestisci il movimento in acquario?

Il movimento dell’acqua è affidato a 2 pompe. Una Ecotech Marine Vortech mp40w (recensione) ed una Jebao RW8“.

Continua a pagina due con la storia dell’acquario


2 commenti on Il bellissimo acquario di Lollo – Lorenzo Pozzi

  1. Veramente notevole, senza eccessi, cresciuta in poco tempo. Mi meraviglio riesca a star dietro a tutto il fabbisogno di calcio con il solo balling, senza impazzire nelle regolazioni e misurazioni continue, tipiche dei periodi di crescita di una vasca giovane.

    Per i miei gusti c’è qualche pesce di troppo… ne toglierei giusto 5 o 6 per dare meno senso di affollamento. Ma son gusti. Per il resto apprezzo molto la proporzione fra SPS ed LPS!

Rispondi