ARTICOLI

Ecotech Marine Reeflink – Recensione


L’utilizzo tramite Computer

Analogamente a quanto visto per i dispositivi mobili, l’EcoSmartLive si può gestire direttamente tramite computer. In verità in questo modo non si possono eseguire le stesse medesime operazioni che collegando direttamente la, o le, plafoniere con il computer tramite un cavo. Quello che cambia è la semplicità, ed il fatto che non vi sia più la necessità che plafoniere e computer siano vicini fra loro, oltre al fatto che tramite l’Ecotech Marine ReefLink sia ora possibile gestire in maniera avanzata anche le VorTech, tramite una programmazione puntuale delle varie modalità come vedremo tra poco.

Ecosmart Live programmazione Radion

Qua sopra vediamo la schermata base della programmazione tramite la mia curva, e dove inoltre c’è in atto una acclimatazione. Non mi dilungo oltre sulla programmazione perché già trattata qui: Come programmare le Radion con Excel.

Molto più interessante invece la schermata seguente, del tutto nuova.

Ecosmart Live programmazione Vortech

Tramite il ReefLink e l’EcoSmart Live è infatti possibile gestire una programmazione delle pompe VorTech.

Nel mio caso ho scelto di utilizzare per gran parte della giornata la modalità Nutrient Transport, e per la notte la modalità Lagoon, che è caratterizzata da un maggior flusso ma con transienti molto dolci.

Ovviamente è possibile gestire tutte le nostre pompe, ed e possibile mettere assieme un numero praticamente indefinito di modalità sulla stessa pompa.

Come utilizzare il ReefLink

Ecotech Marine ReefLink

La prima cosa che viene in mente è quella di collegare il ReefLink ad una presa di corrente e di lasciarlo sempre collegato. In questo modo si ha il controllo in tempo reale tramite il nostro eventuale dispositivo mobile, e siamo sempre pronti a modificare l’impostazione delle luci o delle pompe, e possiamo anche fermare le pompe prima di dare da mangiare ai pesci.

A me però questa modalità non piace. In questo modo infatti abbiamo uno spreco di energia che oserei definire inutile. Questo perché il dispositivo sarà sempre acceso e non sarà praticamente mai utilizzato.

Io preferisco collegarlo nel momento del bisogno, quindi per fare una qualche verifica, per cambiare le impostazioni, per farlo vedere ad un amico. E qui, devo dirlo e sottolinearlo, il ReefLink è davvero incredibile, perché si collega alla rete wi-fi esistente con una velocità pazzesca. Neppure il tempo di collegarlo alla spina di alimentazione ed arrivare alla mia scrivania che il ReefLink è già attivo con la consueta illuminazione blu sull’unico led di stato circolare.

Davvero Fantastico!

Final Thoughts

Oggi davvero io non saprei farne a meno. Troppo comodo. Troppo semplice alimentare il ReefLink e trovarsi subito pronti a interagire con le proprie Radion o con le proprie VorTech.

Overall Score 4.5