LA MIA VASCA

Una nuova sump dopo oltre 4 anni. Su misura da Ng Tank


una nuova sump da Ng TankUna nuova sump era quello che ci mancava per l’impostazione del nuovo acquario.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

L’ultima sump era stata fatta sempre su misura a fine 2011, oggi siamo poco oltre la metà del 2016 ed era ora di rivedere le scelte fatte allora. Se volete rivedere la sump precedente al momento dell’acquisto potete cliccare qui.

La sump è stata ordinata su misura, 60x50x40(h) cm esterni, con una paratia da 20 cm di altezza posizionata a 15 cm dal bordo esterno destro. Si parla quindi di un vano centrale di 50×45 cm con altezza dell’acqua fissa di 20 cm. Qui trovano posto molto agevolmente un grosso schiumatoio, come il Vertex Omega 180i, reattore di calcio e filtri vari. La sump infatti è molto più larga di quanto siamo abituati ad avere.

A destra abbiamo il vano per la risalita di 15×50 cm e circa 15 litri. All’interno del quale abbiamo la pompa Waveline DC6000 e la sonda dell’osmoregolatore Hydor Smart Level Controller. All’interno però è possibile anche inserire un reattore di zeolite o un letto fluido, visto lo spazio disponibile. In configurazione di lavoro la sump contiene circa 60 litri. Il volume totale è però pari al doppio, quindi 120 litri, che servirebbero solo nel caso in cui si spenga la pompa di risalita e la sump debba contenere l’acqua in esubero dell’acquario.

La sump è stata costruita in vetro float e con spessore 5 mm. Più che sufficienti per il lavoro che deve sostenere.

una nuova sump da Ng Tank

La filosofia della nuova sump

La nuova sump si differenza da quella vecchia per alcune scelte che sono maturate nel tempo. Via il refugium che aveva caratterizzato la vecchia sump e che non aveva ottenuto gli effetti sperati. Via anche lo spazio per il rabbocco che verrà implementato a parte. Imprescindibile invece la paratoia fissa a 20 cm per far lavorare al meglio lo schiumatoio, come per altro descritto nel libro acquario marino.

Dopo aver avuto diverse sump infatti, mi sono accorto che il serbatoio di rabbocco è qualcosa da ponderare cum grano salis. Le taniche che utilizzo per trasportare l’acqua sono da 20 litri, quindi inutile avere un serbatoio di capacità maggiore. Sempre una tanica piena d’acqua potrò portare per ricaricare il serbatoio. D’altronde è anche vero che le taniche le porto piene, le svuoto nel serbatoio e le riporto in soffitta. Quindi perché non usare la tanica come serbatoio? Invece di rabboccare il serbatoio cambierò la sola tanica. Semplice, veloce e comodo. Certo meno bello di un contenitore in vetro. E quando dovrò andare in vacanza potrò sempre inserire un contenitore molto più grande a fianco dell’acquario.

2016_08 sump Ng Tank 02

 

Alternativamente potreste, in ogni caso, inserire un contenitore più alto della stessa sump per contenere più acqua. Se ad esempio aveste fatto un vano da 20 cm di larghezza, avreste potuto stoccare, al massimo, 20x50x40 cm3 di acqua, ovvero 40 litri. Se però utilizzaste un recipiente dallo stesso volume, ma alto 60 cm, avreste un serbatoio da ben 60 litri! E tutto occupando lo stesso spazio.

Fatte queste considerazioni, considerato lo spazio a disposizione, le misure sono state presto trovate. La sump è poi stata ordinata dall’amica Valeria di Ng Tank che in soli 15 giorni me l’ha fatta trovare pronta. Devo però sottolineare che sono stato fortunato, visto che ho fatto l’ordine pochi minuti prima che Ng Tank ordinasse i vetri.

Che ne pensate? Cosa avreste fatto di diverso?