MAGNA ROMAGNA

Il primo MagnaRomagna Internazionale – le nostre foto ed il reportage


2016_06 MagnaRomagna48 44Venerdì 17 giugno si è tenuto a Rimini il primo MagnaRomagna Internazionale, o il 48esimo dell’era normale, in occasione del MacE che si sarebbe tenuto a Rimini il sabato e la domenica.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Torneremo sul Mace nei prossimi giorni con il nostro consueto ed approfondito Reportage e con tutti i video delle conferenze che si sono tenute nei due giorni della manifestazione. Ma oggi facciamo un passo indietro e parliamo di una magnifica serata che si è tenuta nello storico ristorante del MagnaRomagna, lo Zodiaco di Rimini.

Abbiamo infatti cercato di organizzare una cena che raccogliesse chi sarebbe venuto alla Manifestazione, cercando di non dimenticare nessuno. E così abbiamo contattato direttamente gli ospiti internazionali come Julian Sprung, Tony Vargas, Terence Fugazzi, Ricardo Pinto, che sono intervenuti, e anche Ehsan Dashti che non è poi potuto essere presente.

La cena sarebbe dovuta partire alle 20:30 ma evidentemente non avevamo considerato adeguatamente le problematiche del traffico ed i tempi di allestimento in fiera, così che alcuni ospiti che sarebbero dovuti essere presenti non sono poi venuti per un problema o per l’altro. In ogni caso è stato sicuramente il MagnaRomagna più partecipato della nostra piccola storia di 48 partecipazioni, ed uno dei più divertenti. Con tanti ospiti di primo piano del mondo acquariofilo, fra cui ricordiamo anche Roberto Ferri (PlanctonTech), Davide Mascazzini (ReefSnow), Massimo Morpurgo (Museo di Storia Naturale di Bolzano) e Giuseppe Mantese (TeknoGreen).

2016_06 MagnaRomagna48 01

La cena è stata a base di pesce, con antipasti misti, tre primi, fritto spiedini, sorbetto e soprattutto un fantastico bananino per chi ha potuto usufruirne!

Gli ospiti internazionali del MagnaRomagna

Cominciamo a presentarvi i nostri ospiti

2016_06 MagnaRomagna48 36

Il grande Julian Sprung, non ve lo devo raccontare io, ma davvero un grandissimo dell’acquariofilia mondiale, con tanti libri al suo attivo nonché presidente della Two Little Fishies. Presente al Mace con 4 sue piccole conferenze che avrete modo di vedere nei prossimi giorni.

2016_06 MagnaRomagna48 29

Tony Vargas, già presente varie volte in Italia, in diverse manifestazioni, con cui devo dire abbiamo instaurato un grande feeling e nei prossimi giorni scoprirete anche il perché, simpaticissimo e disponibilissimo. Anche la sua conferenza sarà disponibile nei prossimi giorni.

2016_06 MagnaRomagna48 28

Terence Fugazzi, della Neptune Systems, non lo conoscevo ma si è dimostrato molto simpatico e di compagnia. Ed ho amato sin da subito il sistema Apex, che anche voi conoscerete meglio sempre nei prossimi giorni.

2016_06 MagnaRomagna48 27

Ricardo Pinto, portoghese, scrive su H2O Aquariofilia, e ci è venuto a trovare con altri tre ospiti portoghesi.

Poi c’erano gli italiani che non hanno bisogno di presentazioni:

2016_06 MagnaRomagna48 13

Roberto Ferri di PlanctonTech

2016_06 MagnaRomagna48 41

Davide Mascazzini di ReefSnow

2016_06 MagnaRomagna48 22

Massimo Morpurgo del Museo di Scienze Naturali dell’Alto Adige

2016_06 MagnaRomagna48 16

Giuseppe Mantese di TeknoGreen

Ed ovviamente tutti gli altri!

E la grande foto di gruppo, che sebbene abbia dimenticato per strada qualcuno che è dovuto abbandonarci un po’ troppo presto, rappresenta in pieno lo spirito di questa magnifica serata.

2016_06 MagnaRomagna48 44 foto di gruppo

Da sinistra, dietro il tavolo: Luca e Chiara Ballatori, Lara e Tommaso Gasperini, Federico HkK, Davide Mascazzini, Andrea Dazzi, Roberto Ferri, Sara, Mattia e Giuseppe Mantese, Cliff of Moher, Simone Hioct, Jonathan Betti, Chicco, César Silvério, Ricardo Pinto, Carlos Mota, Julian Sprung, Rui Duarte, Tony Vargas, Terence Fugazzi. Sempre da sinistra davanti al tavolo: Nicoletta, Jessica, Simo, Danilo Ronchi DaniReef, Aisja, Caterina, Andrea Negusanti, Laura, Andrea Rossi, Giorgia, Gloria…

Come sempre potete trovare le statistiche aggiornate del nostro gruppo nella pagina MagnaRomagna, e la prossima volta non mancate, vi aspettiamo!