Home CHIMICA Test per acquario VI

Test per acquario VI

251
6

Eccoci qua, dopo 8 giorni passati sul mar rosso a rifare i test per vedere cosa e come sia cambiato nell’acquario.

Visivamente l’acquario è in ottima forma, anche se sono sicuramente presenti sia nitrati che fosfati, inoltre mentre ero fuori è finita la CO2 e quindi mi attendo un calo dei parametri Ca, Mg e kH.

Non ho cibato per una settimana, nè pesci nè coralli, quindi mi attendo un risultato basso di nitrati e fosfati rispetto ai precedenti rilevamenti.

I risultati a confronto, misurati questa mattina presto:

Data: 17 settembre ore 8.43 Test Elos Test Salifert
     
Fosfati – PO4 0.01 0.17
Nitrati – NO3 10 5
Calcio – Ca 450 390
Carbonati – Kh 5  
Magnesio – Mg 1.200 1.140
Temperatura 26,9  
Redox 392  
Densità 1025,1  
pH 7.87

Commenti:

Siamo sempre lì… Elos è stabile nelle sue misurazioni, sembra che la mia vasca non sia in grado di scostarsi da quei valori di inquinamento organico, 10ppm di NO3 e 0,1 di PO4, mentre per Salifert, che è sempre un po’ altalenante nelle sue misurazioni, i PO4 sono come al solito molto più alti e gli NO3 costantemente più bassi.

Per quello che riguarda invece i valori di Ca, Mg e KH tutti in calo, anche se il KH in nettissimo calo rispetto agli altri due. Domani comunque arriva la CO2 per rimettere in funzione il reattore.

A questo punto finalmente i valori sono stabili, e per abbassarli monterò lo schiumatoio nuovo, l’ELOS NS 1000 per vedere se le cose miglioreranno.

Per quello che invece riguarda i test sono in attesa di campioni certificati con concentrazioni note e fisse di inquinanti, con i quali poi dovrei almeno capire quali test siano più efficaci, anche se dentro di me qualche idea me la sono fatta.

A voi, nel caso, i commenti… anche se non è che veda molta verve in tale senso… 6 post e nessun commento… 🙂 🙂 🙂

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS

6 COMMENTS

  1. ciao dani, il mio commento non sarà tecnico e d’esperienza come le tue considerazioni in quest’articolo. infatti è da poco che mi sono avvicinato a questo mondo e sto facendo ancora le prime esperienze.
    i test sono però una cosa che non riesco a comprendere perchè mi danno valori molto diversi: il test elos mi dice che i nitrati sono 5/10, mentre quello tetra mi da valori altissimi.
    la mia domanda è: quali sono i test più attendibili per un acquario di barriera?
    ciao e complimenti per il sito e per la vascozza!!

  2. Ciao Serghio, secondo me fra tetra ed elos non c’è confronto. Gli elos sono mediamente affidabili, i tetra invece sono molto variabili e poco affidabili secondo me.

    Anche se guardi nei forum i tetra non sono considerati come test validi per l’acqua marina.

    Quindi io userei, fra i due citati, senza dubbio i test elos.

  3. e per la tua esperienza tra elos e salifert? meglio uno piuttosto che l’altro o entrambi?
    ho visitato anche il sito elos, ma non ho capito come registrarmi per l’acquisto on line.
    grazie comunque per la risposta… chissà che un giorno venga anch’io a trovare te e la tua vasca 🙂

  4. Io credo che entrambi siano validi per darti una idea, ma durante i test effettuati, e non ancora terminati, mi sono fatto l’idea che gli elos siano più precisi e meno soggetti a svarioni.

    La Elos partirà a breve con la vendita diretta nel sito.

    Se vuoi informazioni su dove acquistare elos scrivimi pure una email.

  5. ciao dani,secondo te i tropic marin come test potrebbero essere buoni se li haimai usati naturalmente, altrimenti ad oggi quali sono i test più attendibili per le varie misurazioni.io non ho idea

    • Ciao Raffaele, secondo me i test migliori ad oggi sono gli Elos, se non si va nella fascia alta del mercato, in ogni caso non i salifert. I Tropic marine secondo me sono a metà strada, non precisi come gli Elos ma neppure così scarsi come i salifert.

      Danilo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.