NEWS

Domani si terrà il quarto corso di acquariologia presso l’università di Cesena


Domani si terrà il 4° Corso di Acquariologia (l’acquario di barriera), presso  l’Aula Magna della Facoltà di Psicologia in piazza Aldo Moro n° 90 a Cesena. Il Corso è organizzato e tenuto dal corso di Laurea in “Acquacoltura e Igiene delle produzioni ittiche” della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Ateneo di Bologna e Ser.In.Ar., in collaborazione con Sera Italia e il sostegno di alcune primarie Aziende del settore: AIPA, Anubias, Aquaristica, CEAB, COF, Kuda Tropical Fish, Oasi, Oceanlife, Planctontech, Reef International, Seaplast e Testudo edizioni.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Le saranno tenute esperti del settore e docenti provenienti dallo stesso corso di laurea. Il coordinatore della giornata è il Dott. Giuseppe Mosconi e l’obiettivo della giornata è quello di fornire agli operatori del settore ed agli hobbysti una conoscenza aggiuntiva su molti aspetti dell’acquariofilia per migliorare il benessere degli ospiti dei nostri acquari.

Molto interessante sarà anche il momento connesso alla spiegazione della tenuta dei registri CITES che come tutti sappiamo non è semplice e lineare e spesso si tende a far confuzione anche fra gli addetti ai lavori.

Alla fine del Corso verrà rilasciato dall’Università un Attestato nominativo di partecipazione.

Io ovviamente ci sarò, assieme ad altri amici, anche e soprattutto per ascoltare le relazioni dell’amico Roberto Ferri, titolare della ditta Planctontech, che terrà due interessantissime conferenze, la prima al mattino dal titolo: “Strategie per mantenere la colorazione nei coralli duri e prevenire le patologie (RTN) negli invertebrati LPS e SPS” e la seconda nel pomeriggio dal titolo “L’importanza dell’alimentazione nell’acquario di barriera: oligoelementi; pigmenti fotosintetici cromatofori; come ridurre la tossicità dei metaboliti secondari” relazioni che saranno estremamente interessanti per noi “hobbysti avanzati”.


Qua potete vedere Roberto Ferri durante una conferenza tenuta in occasione del Raduno di Reef Italia a Formia

Eccovi il programma della giornata

Modalità di iscrizione

Compilare e firmare la scheda di iscrizione ed effettuare il versamento di € 50* (2 opzioni ):

* tramite bonifico bancario intestato a Ser.In.Ar. Forlì-Cesena Soc.Cons.p.A. via Uberti, 48 – 47023 Cesena (FC) con causale: ”Iscrizione al 4° Corso di Acquariologia” Coordinate bancarie IBAN: IT32 R061 2023 901CC 001 0026 408

* tramite carta di credito così come indicato nella scheda di iscrizione.

Inviare tramite fax (0547-368321) copia del versamento e della scheda di iscrizione compilata. Le iscrizioni verranno accettate entro il 09 settembre 2011, salvo chiusura anticipata.

Scarica il modulo di iscrizione


4 commenti on Domani si terrà il quarto corso di acquariologia presso l’università di Cesena

  1. E.A.

    Bella giornata con molti interventi interessanti: ogni volta si riesce ad aggiungere un piccolo tassello alla conoscenza di questo mondo così vasto ed in costante evoluzione. Molto vero anche il commento del relatore circa il fatto che tutti, dai negozianti, ai produttori, ma anche gli hobbisti debbano essere coinvolti in questo genere di iniziative che non possono far altro che portare ad una maggiore consapevolezza di ciò che si sta facendo; questo può solo fare del bene ad un settore che rischia di finire in mano a persone purtroppo interessate maggiormente al lato economico che al lato più profondo di quello che dovrebbe rappresentare questo hobby, cioè il rispetto per gli animali e per la natura.
    Speriamo che iniziative del genere siano sempre più frequentate!
    Un saluto

    PS: ho sentito di sfuggita ciò che hai detto dopo la pausa pranzo e mi permetto di dirti che concordo pienamente.

    E.A.

    • Ciao E.A.

      Intanto grazie del commento che mi fa molto piacere. Non riesco purtroppo a collegare il tuo indirizzo email con un volto quindi non ho ben capito chi tu sia… sono però contento che quanto io abbia detto sia anche quello che pensi tu, anche se onestamente dopo tutto quello che ho detto non so a quale dei tanti argomenti tu ti stia riferendo.

      A presto pubblicherò qualcosa sulla giornata, ma si, visto che io sono per la qualità sopra ogni cosa, penso che tutti assieme, negozianti ed hobbysti, dobbiamo lavorare per migliorare l’acquariofilia in Italia, e non è e non sarà facile. Spero che i negozianti che non hanno voglia di crescere, che non hanno voglia di partecipare ad iniziative del genere cambino idea, perché penso che altrimenti prima o poi dovranno chiudere a causa di una preparazione inferiore alla maggior parte degli hobbysti. Oggi c’è internet e va usata anche dai negozianti, non solo dagli hobbysti.

      A presto, e grazie

      Danilo

  2. E.A.

    Ciao,
    non sono uscito allo scoperto perchè non voglio farmi pubblicità gratuita, ma rientro in quella categoria di negozianti che ritiene fondamentale informarsi continuamente perchè è un hobby in cui ogni giorno c’è qualcosa di nuovo da apprendere e non bisogna mai avere la presunzione di sapere già tutto. Spesso il negoziante è li esclusivamente per vendere: io ritengo che il negoziante debba soprattutto essere in grado di fornire sia all’hobbista dilettante che a quello più competente quelle basi che permettano loro di essere soddifatti del proprio hobby. Chi, invece, è li solo per vendere senza avere una preparazione adeguata, ma anche l’umiltà di ammettere i propri limiti perchè non si può saperee tutto, finisce solo per riempire la gente di prodotti quasi sempre inutili e il risultato è quello di scoraggiare la gente. Ecco perchè anche i forum sono sicuramente utili, ma al tempo stesso non dovrebbero dimenticare il proprio ruolo primario, cioè l’informazione e non il commercio.
    A presto,

    E.A.

    • Ciao E.A. Peccato allora non averti conosciuto, ma spero vi saranno altre occasioni in futuro.

      Per il resto ti quoto in tutto, discorso sui forum incluso, visto che troppo spesso il negoziante viene visto come l’uomo nero, quando non è assolutamente così, soprattutto quando, nei forum, non c’è mai nessun contraddittorio.

      A presto e grazie.

      Danilo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.