REPORTAGE

La presenza importante di Prodac all’Interzoo 2022 in attesa di nuove sfide


La presenza di Prodac all’Interzoo 2022 è stata come sempre importante per ribadire l’ottima salute dell’azienda e l’espansione praticamente in tutto il mondo.

Amtra abbatti i consumi

Prodac aveva uno stand di dimensioni importanti, come potete ben vedere nel video seguente, ed aveva una nuova posizione all’interno della fiera, rispetto a quella a cui ci eravamo abituati nelle edizioni scorse. Finalmente lontani da una porta di passaggio fra due padiglioni che sebbene garantisse molta visibilità era davvero scomoda per il continuo andirivieni di persone.

Lo stand è sempre stato pieno di gente ed avvicinarci a Stefano Ara non è stato per niente semplice. Dal nostro punto di vista di acquariofili marini siamo contenti che Prodac stia ampliando la propria offerta verso prodotti per l’acquariofilia marina e di qualità. Tra le altre cose Prodac ci ha invitati a visitare il loro stabilimento produttivo, per cui state collegati che presto ne vedrete delle belle su questa fantastica azienda italiana!

Ed ora quindi iniziamo a farvi vedere le novità dello stand Prodac ma iniziamo con il nostro consueto video.

Il video dello stand Prodac all’interzoo 2022

Prima di continuare vi lasciamo al nostro video, così che possiate anche vedere lo stand in video oltre che solo nelle fotografie. Cliccando sul video sarete portati direttamente alla parte relativa a Prodac, poi se volete potete anche continuare a vederlo o scegliere uno stand diverso dai link presenti in descrizione.

Bellissima l’idea di non avere cataloghi cartacei da consegnare ai visitatori, ma un comodo QRCode sui prodotti che permetteva di scaricare le informazioni giuste relative al prodotto. Come abbiamo detto nel nostro editoriale sull’Interzoo 2022 è una cosa che hanno fatto in tanti e che ci è piaciuta molto.

Le novità maggiori sono concentrate nei mangimi, vero cavallo di battaglia di Prodac, oltre che negli integratori per l’acquario marino, senza dimenticarci biocondizionatori e batteri, ma vediamo tutto in dettaglio.

I nuovi prodotti Prodac

Cominciamo con TartaFood, mangime misto per tartarughe adulte a cui è stato aggiunto del pellet vegetale per abbassare il tenore proteico di base di questo mangime che infatti si attesta attorno al 26-27%. Perfetto per tartarughe adulte.

Fra i mangimi per pesci di acqua fredda spicca Axolotl, un mangime specificamente studiato per questi strani animali, oltre che per urodei e salamandre, con la particolarità di essere mangimi che affondano velocemente con un tenore di grassi più alto dei mangimi tradizionali.

Vediamo poi anche Wafers Mix, un mangime completo dedicato ai pesci di fondo ed ai gamberetti. La prima cosa che ci ha colpito, al di là delle sue qualità come mangime, è stato il fatto che il contenitore plastico è costruito con plastica biodegradabile. Una attenzione per l’ambiente che ci ha stupito e colpito. Brava Prodac!

Un mangime lanciato pochi anni fa e che sta riscuotendo molto successo è Prodac Red Parrot, un mangime specificamente studiato per i ciclidi d’acquario. Un mangime completo composto per il 10% da Krill, addizionato di vitamine A, C, D3 ed E, astaxantina, Omega 3 e 6. La dimensione dei granuli è un po’ più piccola di quella dei wafers che abbiamo appena visto, e si attesta fra i 4 ed 5 mm.

Senza dimenticare poi i mangimi dedicati agli Arowana, ai pesci rossi ed ai vari ciclidi. Una offerta completa che spazia su ogni tipologia di pesce allevabile in acquario.

Oltre ai pesci, come abbiamo detto, abbiamo visto anche la linea Aquasana, biocondizionatori per acquari d’acqua dolce e marina. In base alla confezione scelta, indispensabile per eliminare cloro e cloramine dell’acqua di rubinetto ed annullare gli effetti dei metalli pesanti. A tutti i biocondizionatori viene aggiunta Aloe Vera, che è uno speciale colloide naturale atto ad evitare danni alle branchie e al delicato muco che la ricopre. Un altro prodotto di riferimento nel catalogo Prodac è Nitridac, una speciale miscela di 9 ceppi batterici con una densità di oltre 40 milioni di batteri per millilitro. È una coltura di batteri atossica ad altra concentrazione liquida selezionati per la loro attitudine a digerire le materie organiche e a trasformare l’ammoniaca negli acquari. Si usa in acquari d’acqua dolce e marina nuovi o già avviati per trasformare l’ammoniaca, altamente tossica, in nitriti e questi in nitrati.

E per finire i nuovi integratori per il mondo marino, i prodotti sono ben 6, ed ognuno si rivolge ad una specifica esigenza dell’acquario marino, e si integrano con il sale di qualità che Prodac produce e vende da anni. Ogni specifica miscela serve per aumentare il contenuto di quell’elemento in acquario marino:

  • Marine KH Plus: prodotto specifico per aumentare la durezza carbonatica, ovvero il KH, in acquario;
  • Reef Calcium: prodotto specifico per aumentare il calcio;
  • Reef Magnesium: prodotto specifico per aumentare il magnesio;
  • Marine Trace Elements: prodotto specifico per aumentare gli elementi traccia, che sono in concentrazioni talmente basse che non avrebbe senso sviluppare un prodotto per ciascuno di essi;
  • Reef Strontium: prodotto specifico per aumentare lo stronzio;
  • Reef Potassium: prodotto specifico per aumentare il potassio.

Riferimenti

Per ulteriori riferimenti sui tantissimi prodotti Prodac vi indirizziamo al loro sito ufficiale. Vi invitiamo inoltre a leggere il nostro Editoriale sulla fiera anche per consultare i link di tutti gli articoli dedicati agli stand che abbiamo scritto fino ad oggi, e che cresceranno quindi di giorno in giorno, oppure a vedere il nostro videodocumentario su questa edizione dell’Interzoo 2022.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS