NEWS

Tropic Marin sostituisce il proprio sale Pro Reef proveniente dalla Turchia


Aggiornamento in corso per il sale Tropic Marin Pro Reef proveniente dalla Turchia, e non venduto in Italia, di cui abbiamo parlato 2 settimane fa.

Amtra abbatti i consumi

Ricapitoliamo cosa sia successo.

Alcuni lotti di sale Tropic Marine Pro Reef fatto in Turchia, e solo quelli fatti in Turchia che non sono venduti in Italia, hanno nella propria miscela delle impurità di argilla minerale insolubile. Lo stabilimento turco, lo sottolineiamo, ha aperto nei primi mesi del 2021 per rispondere alle richieste di sale provenienti dagli Stati Uniti e dall’Asia. Il sale venduto in Europa, infatti, è prodotto interamente dagli stabilimenti in Germania. Queste impurità potrebbero causare una leggera torbidità, un residuo sui vetri e anche un residuo giallastro o brunastro nell’acqua.

I sali potenzialmente problematici, perché giova ricordarlo non tutti i sali hanno queste inclusioni, hanno la seguente dicitura sul bidone o sulla confezione:

sale Tropic Marine Pro Reef proveniente dalla Turchia
Si ringrazia ReefBuilders per la foto

Il nuovo comunicato di Tropic Marin per la sostituzione

Qui di seguito riportiamo il comunicato ufficiale di Tropic Marin in merito alla questione.

Update regarding the replacement of Tropic Marin Pro-Reef sea salt manufactured in our Turkish production facility.

As the aquatic life science company that has reliably provided premium quality products for over 50 years, Tropic Marin takes seriously our commitment to our customers and our community. We have moved as quickly as possible to isolate any potential issues with the product made in the facility in Turkey and have now closed that facility. Our testing thus far has yielded no evidence that the minerals linked to cloudiness or residue are harmful. But we are not waiting for more test results to take action. We are moving forward with a process to replace any Tropic Marin Pro-Reef sea salt manufactured in our former facility in Turkey and doing everything possible to ensure no problems occur in the future.

We care deeply about making things right and living up to the high standards we set for ourselves and for serving our customers.

The replacement process:

The procedure is now in place to enable customers to seek replacement of Tropic Marin Pro-Reef sea salt manufactured in our production facility in Turkey, packaged in 100-gallon and 160-gallon boxes and in 200-gallon buckets. The salt produced at our facility in Turkey can be identified from our other manufacturing sites, as follows: A label on the front of the 100-gallon and 160-gallon boxes states, “Manufactured in Turkey under the authority of Tropic Marin AG.” The 200-gallon buckets have this statement as well on the side of the bucket.

Customers should return to their retailer with a receipt of purchase, a picture of the label that shows the statement mentioned above, and a lot number of the product to be replaced. It is not necessary to return the actual product to the retailer. Lot numbers on boxes are located on the side of the box, printed on a small paper label. A similar label is located on the bottom of the buckets. Lot numbers are requested, but not mandatory. If you acquired your product from an online source, please contact that source directly for the replacement.

Your retailer may not have the replacement product immediately available at the time of your return. Please know that we are doing everything in our power to move as much German-made replacement product over to the US as quickly as possible. However, due to current shipping constraints, it may take as long as 2 months or more for replacements to arrive from Germany. We appreciate, and are extremely thankful, for your continued patience while we navigate the logistics of this very complex situation.

Your Tropic Marin team

Tropic Marin avvia le pratiche per la sostituzione del sale

Per farlo bisogna avere una confezione di sale facente parte dei lotti incriminati provenienti dalla Turchia e lo scontrino d’acquisto. Per il resto sarà sufficiente contattare chi ve lo abbia venduto ed ottenere un nuovo lotto di sale senza problemi. Tropic Marin avverte però che potrebbero esserci dei ritardi nell’evadere tutte le sostituzioni.

Noi in Italia non dobbiamo preoccuparci

Come abbiamo già detto due settimane fa, noi avevamo parlato con Fabrizio Gibin, titolare di AGP che importa ufficialmente il sale Tropic Marin Pro Reef in Italia. Fabrizio ci ha confermato che il sale importato e venduto in Italia è di provenienza tedesca e quindi NON è affetto dai problemi in oggetto. Per altro proprio Fabrizio ci ha confermato che non appena saputo del problema ha comunque provveduto ad effettuare personalmente dei test ICP su alcuni lotti in suo possesso ed il risultato non ha mostrato nessun problema.

L”importante è che, per fortuna, il sale incriminato non è importato in Italia, per cui per noi non ci sono problemi, ma ci fa vedere come una azienda seria si comporta in caso di problemi.

Per ulteriori informazioni in merito potete far riferimento al sito Tropic Marin.

Aquarium Systems - Solutions proven by scientists for MORE THAN 50 YEARS