ARTICOLI

UltraReef Typhoon UKD 200 – recensione – uno schiumatoio spettacolare


Abbiamo testato a lungo questo schiumatoio, grazie anche alla pausa forzata dovuta al CoronaVirus, e, sia io che Jonathan, ne siamo rimasti entusiasti. Anche in questo caso abbiamo misurato 1.300 l/h di aspirazione d’aria. E’ il terzo schiumatoio che ci si avvicina.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Abbiamo seguito UltraReef sin dalla sua nascita, quando la incontrammo per la prima volta all’Aqua Beach di Cesena nell’ormai lontano 2012. Se volete dare una occhiata a cosa vedemmo allora basta leggere questo reportage. Da allora, e soprattutto dagli schiumatoi di allora è passato un secolo, e questo nuovo schiumatoio UltraReef Typhoon UKD 200 non solo è completamente diverso da quei prototipi ma funziona in maniera egregia. Si lo so ci ripetiamo spesso, ma alla fine proviamo quasi esclusivamente oggetti che comunque useremmo nel nostro acquario, per cui abbiamo già passato una piccola scrematura, e quindi sono oggetti di cui già siamo piuttosto sicuri che si comporteranno bene. Quanto bene poi lo vediamo proprio con le nostre recensioni.

Anche in questo caso, ed è la seconda volta, abbiamo misurato la portata d’acqua, come dire… ne scoprirete delle belle a pagina 2! Lo diciamo con enfasi perché è un dato che ultimamente le aziende non comunicano più. Ma è un dato che noi riteniamo fondamentale per il corretto dimensionamento di tutto il sistema acquario.

Lo schiumatoio è costruito in maniera eccellente, solido e pesante. La pompa di schiumazione è esterna e questo oltre a lasciare più spazio all’interno del tronco di cono alle bolle per addensarsi, facilita enormemente le operazioni di pulizia.

Caratteristiche tecniche Schiumatoio UltraReef Typhoon UKD 200

Pompa di schiumazione Sicce PSK-SDC 2600 DC24
Volume di acqua trattata da 700 a 2.300 l/h
Volume di aria trattata da 300 a 1.400 l/h
Consumo pompada 10 a 36 watt
Dimensioni290x390x600 mm
Altezza acqua in sump consigliato18-22 cm
Prezzo 1.019 euro

Costruzione

La costruzione dello schiumatoio è eccellente, è davvero difficile immaginare qualcosa di meglio. Certo il tutto è pesante ed estremamente solido, se cercate qualcosa di leggero e leggiadro questo muscoloso schiumatoio non fa per voi. Non esistono sbavature di nessun genere, guardate solo la costruzione per l’appoggio della pompa di schiumazione, basterebbe davvero solo quello per farvi capire la qualità complessiva di questo oggetto.

Dal punto di vista del funzionamento abbiamo una impostazione estremamente classica, forse un po’ old style, quando una volta tutti gli schiumatoi venivano costruiti in questo modo. Ora molti vengono costruiti con la pompa interna per limitare gli spazi, ma qualitativamente hanno una schiumazione inferiore alle pompe esterne, per evidenti motivi di spazio. Lo schiumatoio comunque funziona spingendo aria ed acqua miscelate dentro il corpo centrale dove vengono poi messe in moto concentrico, spingendo le bolle sempre più in alto fino ad uscire nel bicchiere. La pompa di schiumazione, come da tradizione, è una Sicce PSK-SDC 2600 DC24 che pesca a qualche cm dal fondo della sump.

Il corpo dello schiumatoio ha un diametro di circa 20 cm che poi diminuisce grazie alla forma troncoconica ed è alto circa 60 cm compreso di bicchiere.

Nella parte inferiore del bicchiere è presente un foro, chiuso con un attacco John Guest, da dove può essere tolto il liquido di schiumazione. Anche in questo caso ci sarebbe piaciuto avere il classico tubo lungo con rubinetto, ma solo perché avendone provato uno con questa configurazione ne abbiamo apprezzato la comodità. Un dettaglio che poco incide nella valutazione di questo schiumatoio, anche perché sostituire il tubo sarebbe davvero questione di un attimo ad un costo irrisorio.

L’assemblaggio dello schiumatoio UltraReef Typhoon UKD 200 è semplice e consente il montaggio e lo smontaggio completo in poco tempo, anche grazie alla mancanza della piastra di diffusione. L’estrema semplicità è ovviamente figlia della scelta di porre la pompa esterna e di immettere aria ed acqua con moto circolare.

Il bicchiere è leggero, e si incastra facilmente nella sua base. Basta appoggiarlo e spingerlo leggermente. Presente anche in questo Typhoon il sistema EasyFlip. Ovvero un sistema che ci permette di estrarre il bicchiere con una sola mano e che reputo utilissimo (lo vedete nel video). Inoltre lo stesso bicchiere è completamente smontabile, per una pulizia dello stesso praticamente totale.

Pompa e regolazione

La pompa, come abbiamo detto è una Sicce PSK-SDC 2600 DC24, data per una portata massima di 2.600 l/h in situazioni normali. La pompa è a corrente continua ed è regolabile. Noi, comunque, abbiamo fatto tutte le misurazioni utilizzando la pompa alla massima potenza.

Tramite il controller è possibile variare la portata della pompa di schiumazione adattandola al proprio acquario. Io tendenzialmente preferisco tenere tutto al massimo ma capisco che per alcuni potrebbe essere una feature importante. Similmente è possibile collegarsi al sistema cloud di Sicce e controllare la pompa anche da remoto tramite applicazione.

Lo schiumatoio UltraReef Typhoon UKD 200 è in configurazione monopompa, quindi non dobbiamo preoccuparci di gestire le quantità di acqua ed aria in ingresso, nè il loro rapporto. In questo caso UltraReef ha già deciso tutto per noi. Il livello consigliato da tenere in sump deve essere compreso fra 18 e 22 cm.

La pompa esterna allo schiumatoio ha l’innegabile svantaggio di una maggiore occupazione in sump, a fronte di una maggiore semplicità di manutenzione. Inoltre, ci fa sapere UltraReef, l’alimentazione esterna permette tramite un canale di immissione di limitare le perdite di carico. Ma la comodità della pompa esterna si apprezza maggiormente nel momento della pulizia. Si estrae facilmente e si pulisce in poco tempo. Questo torna anche molto utile nel caso di ostruzione della pompa da parte di qualsiasi cosa, dalla pallina di valonia, alla lumachina. Si toglie la pompa e in pochi minuti si può tornare a schiumare.

Per intervenire sulla taratura dello schiumatoio si deve ruotare il pomello posto sopra il tubo di scarico, che agendo su una bocca tarata determina il livello dell’acqua all’interno del corpo.

Installazione

L’installazione è semplice e lineare. Impossibile sbagliare.

L’articolo continua a pagina due con il funzionamento, le prestazioni e le nostre misurazioni sul campo.

Qualità costruttiva
Qualità
Rapporto qualità prezzo
Final Thoughts

Lo schiumatoio è, ad oggi, sulla soglia della perfezione. Ottimo il valore di aria aspirata, ottimo il valore di acqua trattata, ottimo il fatto che i valori dichiarati siano perfettamente in linea con quanto misurato. Ultra Reef indica questo schiumatoio sufficiente per acquari da 500 a 1500 litri, in funzione del contenuto. E noi siamo d'accordo.

Overall Score 4.5