NEWS

UltraMarine Magazine numero 56 con l’acquario di Giuseppe Baldi


ultramarine 56 reef bolognese

La rivista inglese bimestrale UltraMarine Magazine è nuovamente in edicola con il numero 56, e fra i tanti ed interessanti contenuti questa volta ci sarà anche l’incredibile acquario di Giuseppe Baldi a cui è stato dato il titolo Reef Bolognese con la bella foto in copertina.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

La rivista è totalmente in inglese e può essere acquistata e letta direttamente online, può essere ordinata in abbonamento postale, oppure acquistata su iBooks per iOS, per qualsiasi informazione vi rimando al sito web di UltraMarine.

In questo numero, oltre a tanti articoli interessanti ci sarà, come abbiamo anticipato, il reportage sul magnifico acquario di Giuseppe Baldi che noi abbiamo già avuto modo di gustarci su queste stesse pagine con un articolo dedicato come acquario del mese.

Una grandissima soddisfazione poter vedere un altro acquario italiano in una rivista così prestigiosa, che fa seguito a quelli di Maurizio Bolognesi, il primo visto su UltraMarine 43 del dicembre 2013, Gianluca Favatà nel numero 47, Gaetano Baiardi sul numero 49, quello di Pietro Romano nel numero 53, e quello di Massimiliano Ghelfi nel numero 54.

2015_12 Acquario Marino Giuseppe Baldi 01

Ovviamente nella rivista si parla anche di tanto altro a partire dall’articolo sull’anemone Entacmaea quadricolor di Jim Fatherree, un articolo di approfondimento sui pesci del genere Hoplolatilus del direttore John Clipperton, Bob Fenner ci parlerà invece dei coralli dell’ordine stolonifero e Dave Wolfenden invece farà il punto sugli impianti di osmosi, Tristan Lougher continuerà il discorso della prima installazione dell’acquario e per concludere Richard Aspinall ci parlerà della lotta quotidiana per uccidere i pesci leone in mare che dove passano distruggono praticamente ogni altra forma di vita.

Gli articoli presenti in questo numero sono:

ultramarine-56-reef-bolognese-contenuto

 


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.