ACQUARI FOTOGRAFATI

3 metri di acquario marino… la nascita di un gigantacquario, quello di Fabio68


2014_01_acquario_marino_fabio68_012

In occasione del MagnaRomagna di gennaio siamo stati a visitare l’acquario marino di Fabio68. Parlare di Acquario Marino in questo caso è riduttivo, si perché l’acquario è, a dir poco, enorme. 3 metri per 1 metro di larghezza e ben 90 cm di altezza sono misure da capogiro. (in foto da sinistra DaniReef, Fabio68 e Jonathan)

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Normalmente preferisco pubblicare acquari maturi, sia per il piacere di mostrarli sia perché diventino uno stimolo ed un esempio. Ma il caso di Fabio68 è diverso.

L’acquario, come abbiamo detto misura 300x100x90 cm con una capacità lorda di ben 2.700 litri, è stato incollato direttamente da Fabio68 con il solo frontale in extrachiaro, ed usando vetro da 22mm.

Potevamo quindi scientemente pensare di non farvi vedere le potenzialità di un simile acquario?

Ma vediamolo in dettaglio

2014_01_acquario_marino_fabio68_001

Come abbiamo detto la particolarità di questo acquario, e la sua bellezza nascono dalle dimensioni. E’ innegabile che un acquario di queste dimensioni sia il sogno di ogni acquariofilo.

2014_01_acquario_marino_fabio68_002

3 metri di acqua sono impressionanti vero?

L’acquario, tecnicamente, è in maturazione, essendo un DSB ed essendo partito a fine agosto, inizi di settembre 2013. La strada quindi sarà lunga ed è un peccato vederlo vuoto… ma purtroppo il tempo per far partire bene il DSB serve… quindi dovremo aspettare. Ma, come detto prima, non potevamo aspettare a farvelo vedere una volta che fosse maturato, non mancheremo di farlo anche allora…  ma intanto gustatevi questa massa d’acqua non indifferente!

2014_01_acquario_marino_fabio68_009

La parte tecnica, come descrive Fabio68 nel forum del MagnaRomagna (vedi) è composta da:

  • Sump da 180x75x50cm con schiumatoio, letto fluido e con refugium, trasformato però in un grande “secchiello di Calfo” di 80×70 riempito per 4o cm. di sabbia dolomitica ed un ricambio d’acqua di circa 1500 l/h di acqua con 5/6 cm di livello.
  • Pompa di risalita Tunze 1073-090, con derivazioni per alimentare letto fluido e “secchiello di Calfo”.
  • Schiumatoio Tunze 9430.
  • Pompe di movimento due Tunze Turbelle Stream 6155 con Tunze Multicontroller 7095
  • Filtro a letto fluido caricato con circa 800gr.di resina antifosfati Rowa a base ferrosa.
  • Sacchetto di Norit Aquarium carbon granulat 3-6mm (circa 1 litro) sotituito mensilmente.
  • Plafoniera a led BiZeta da 270 cm a tre elementi che ne portano la larghezza a 50 cm, per un totale di 269 watts e 84 led (28 CREE XT-E 24V Royal blu e 56 CREE XT-E 24V Bianco freddo), regolabile in tutto tramite centralina jAcua, a piena potenza la temp. di colore è dichiarata pari a 14.900°K.

Date le premesse, e sapendo che l’acquario non verrà destinato probabilmente a coralli SPS, non ci resta che attendere la lenta maturazione, per vederlo poi popolato di pesci e coralli.

2014_01_acquario_marino_fabio68_006

Se Voi foste in lui… come lo popolereste? Fabio68 infatti non ha ben chiaro come popolarlo… così io gli ho proposto di concentrarsi su un branco di Zebrasoma flavescens, almeno 5, ed una incredibile macchia di colore data da 100/150 Pseudanthias squamipinnis, o simili, per avere un acquario in tutto e per tutto simile ai fondali marini. Voi che ne pensate? Che consigli vorreste dargli?