NEWS

StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE


StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE

Oase non è conosciuta per le sue pompe di movimento, ma soprattutto per i suoi magnifici filtri esterni, e ce ne siamo accorti dopo averne aperto uno (qui l’articolo), e per i bellissimi sistemi di acquari completi. Oggi però siamo qui per conoscere anche le loro pompe di movimento partendo dalla StreamMax Classic 5000.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Le pompe di movimento OASE esistono in due varianti, Classic e Premium, ed in tre potenze crescenti, 2.000, 4.000 e 5.000 l/h. La versione Classic, che abbiamo in mano noi, si differenzia dall’adozione delle ventose al posto della calamita e dal fatto di essere a portata fissa. La versione Premium invece può essere utilizzata tramite controller o con l’app associata all’EAC Acquarium Controller.

Oase StreamMax Classic 5000 – Caratteristiche tecniche

Portata Massima5.000 l/h
Portata Minima3.600 l/h
Consumo10 watt
Dimensioni120x68x78 mm
Prezzo55 euro
StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE

La pompa è incernierata in un meccanismo orientabile che parte dalla base di aggangio. Il meccanismo, che stringe la pompa ai due lati, può ruotare sulla base, e permette alla pompa di ruotare sull’asse dei perni.

La pompa non è regolabile in maniera elettronica, ma tramite un selettore di colore blu presente sui due lati della calotta, può far avanzare un deflettore che allarga il flusso e ne diminuisce la potenza. Nelle due foto seguenti dovreste vedere la posizione del deflettore blu nelle due posizioni.

Il flusso è generato da una elica a due pale larghe che garantisce un flusso molto dolce sull’acqua. Questo, unito alla possibilità di allargare il flusso, consente l’utilizzo di queste pompe di movimento sia in acquari marini che in acquari di acqua dolce.

StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE

Costi di gestione e portata per watt

Difficile parlare di un qualsiasi accessorio per acquario se non si considerano i costi di mantenimento nel corso dell’anno e similmente la portata generata da un watt, numero che ci consente di fare facilmente dei confronti con le altre pompe in commercio.

Il costo annuale di gestione si considera per l’utilizzo di una coppia di queste pompe alternato ogni 6 ore per quanto riguarda un acquario marino, o per l’utilizzo continuativo in acqua dolce. Ovviamente il costo è identico, a parte il fatto che in acquariofilia marina è necessario impiegare due pompe invece che una, sebbene poi vadano la metà del tempo.

10w x 24h x 365giorni / 1000 * 0,22 (costo energia) = 19,3 euro/anno

Un costo tutto sommato molto contenuto per gestire il movimento in acquario, poco più di un caffè… al mese.

StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE

Per fare invece i confronti con altre pompe Stream, possiamo indicare come parametro di confronto la portata per singolo watt, calcolo in questo caso semplicissimo.

5.000 l/h / 10 watt = 500 l/h*watt

StreamMax Classic 5000: la pompa di movimento secondo OASE

E similmente la portata per euro di costo, ed otteniamo:

5.000 l/h / 55 euro = 91 l/h * euro

Una pompa dal costo contenuto, orientabile in tutte le direzioni e con la possibilità di allargare e restringere il flusso meccanicamente. La qualità è Oase, per cui nulla da dire.