Stiamo parlando di...CORALS


Rhizotrochus typus


For English version please click here

Recentemente sono stato in un bellissimo negozio dove faceva mostra di se un corallo molto molto particolare. Uno splendido esemplare di Rizotrochus typus, un corallo della famiglia Flabellidae, molto difficile da vedere in natura perché non zooxanthellato e quindi non sempre in primo piano anche nelle immersioni più profonde.

Rhizotrochus typus

Rhizotrochus typus

Il corallo è veramente splendido, anche se purtroppo se ne trovano poche notizie anche nei libri più specializzati. All’interno di Corals of the world di Jen Veron ve ne è una bellissima foto di un esemplare a pagina 10 del 1° volume, ma poi più nulla. Nel libro Aquarium corals di Eric H. Borneman non è neppure inserito nelle 9 righe dedicate alla famiglia flabellidae.

Continue Reading


Lysmata amboinensis… and not only…


For English version please click here

Qualche giorno fa ho beccato il mio Lysmata amboinensis che si faceva guardare e così ne ho approfittato per fare qualche scatto… e già che c’ero ho fotografato un paio di corallini che mi ritrovavo in vasca, per vedere tutte le foto cliccate sul link in basso…

Lysmata amboinensis

Per vedere tutte le foto, clicca qua

A few days ago I took some pictures to my Lysmata amboinensis who was watching me… I think it’s worth a look at.
and so I took some other pictures about some corals I have…

Continue Reading


Addio mia ENORME Acropora microphthalma; My huge A. microphthalma has left my home


Acropora microphtalma Acropora microphtalma
Acropora microphtalma Acropora microphtalma

For English version please click here

La mia Acropora microphthalma non c’è più! Fa bella mostra di se ora nella vasca di un negozio. Era diventata di dimensioni assolutamente assurde ed ho scelto di venderla per poter così dare nuova aria (ehm acqua) all’acquario e poter ricreare un nuovo layout non più vincolato dalla dimensione dei coralli.

Le quattro foto sopra rappresentano la storia condensata della mia acropora.

La prima foto risale a qualche mese dopo il suo inserimento in vasca, da un regalo di Gilberto (aka IK2VOV) è cresciuta quella che sarebbe diventata il corallo più grande della storia dei miei acquari.

Dopo essere stata taleata più e più volte arriva al cambio vasca dove me la potete vedere in mano nella fotografia 2.

Nella fotografia 3 invece c’è il momento più alto della mia soddisfazione acquariofila fino a questo momento, il rilascio di uova da parte dell’acropora. Incredibile!

Infine nella foto 4 è ritratto il momento dell’addio. Ieri l’ho tolta, con molta cura, dall’acquario. Le dimensioni, misurate, sono di circa 50x40x40 e rivedere da dove il tutto è nato, bhè ci lascia sicuramente un po’ di impressione

Cliccando qua potrete vedere tutte le foto scattate alla Acropora micropthalma prima e dopo l’operazione del trasloco

My huge Acropora microphthalma has left my home. She was grown up until reaching huge dimensions of about 50x40x40 cm and my Aquarium was too small for her… so I decided to sell to create some empty spaces into my tank and so building a new layout.

The four photos above are related to the life of microphthalma on my tank: from her insertion (n.1), to changing tank (n.2), until the great moment… the spawning! (n.3). The last photo was taken yesterday when I took off her from my tank.

You can see all photos taken yesterday, and many links to my other photos by clicking on more

Continue Reading

Il corallo scomparso


Questa mattina mi avvicino alla vasca, come faccio sempre come prima cosa appena alzato, per controllare lo stato delle talee… eh si perché fra ricci e paguri c’è sempre qualcosa di ribaltato, soprattutto grazie al mio carroarmato Katerpillar Diadema, e chi lo ha visto sa di cosa stia parlando.

Ebbene oggi mi trovo la base su cui avevo incollato la bellissima talea di Acropora horrida

Acropora horrida viola

… in terra, o meglio sul fondo vasca, che poi per averla disincagliata dai rami della microphthalma non deve neanche essere stato facile, e sulla colla niente… corallo sparito.

Ora attendo questa sera per tornare a casa e cercarla, nel limite del possibile, sperando che non sia finita dietro la rocciata.

Queste cose mi fanno girare le scatole.

E tanto per concludere odio la colla bicomponente, la odio tantissimo, perché sono totalmente incapace ad usarla… e si che sono diversi anni che la uso, ma non mi tiene nulla. Momento di sconforto.

L’unica cosa bella è che la vasca comincia decisamente a girare ed a riprendersi… era ora, a breve rimisuro i valori e vediamo di quanto si siano abbassati, tanto tanto ad occhio, e se non fosse vero vuol dire che i miei occhi non ci vedono più tanto bene 😉

English Project

This morning I approached my tank, as I used to do every morning, in order to control the state of my frags… yes because my hermit crabs and my sea urchins always take down some frags, particularly thanks to my Katerpillar Urchins Diadema, who saw them know what I’m saying. Well today I found the base on which I had glued the beautiful frag of Acropora horrida (please see the pics above)…

… on the ground, it wasn’t easy to take out from the branchs of A. microphthalma where I put, and on the glue nothing… disappeared coral. Now I’m waiting this evening to come back home and try to find it, hoping to discover it around and not behind rocks.

I hate glue… , very much, because I’m not able to use it… and I used it from many years.

Sadness Moment.

The great news is that, finally, the tank works fine… I’ll check out the waters values as soon as possible, because I think they are good now.