Stiamo parlando di...LA MIA VASCA

Tutto quello che riguarda la mia vasca

Pterapogon kauderni


For English version please click here

Sabato ho fatto un giro dall’amico Frate, AFP ACQUARI e sono tornato a casa con qualche pesciolino nuovo. Era molto tempo che volevo inserire qualcosa di nuovo… e così mi sono preso una coppia di splendidi Kauderni… (ed una Salarias fasciatus ma che a tutt’oggi se ne sta ben nascosta) spero che le foto vi piacciano 😉

Pterapogon kauderni

Per vedere tutte le foto, clicca qua

A few days ago I went to aquarium shop owned by a friend of mine, and I took two new fishes… two wonderful Pterapogon kauderni, so I took some pics… (also a Salarias fasciatus but… it’s hidden now)

I hope you like them!

Continue Reading

Test of my tank



Sono due settimane che ho ripreso a fare i test dopo oltre 4 mesi che non li facevo

La vasca sta ricominciando a girare bene… anzi è troppo magra!!!

Data: 10 dicembre Test Elos
Fosfati – PO4 0.00 mg/l
Nitrati – NO3 0 mg/l
Carbonati – Kh 8 dKh
Calcio – Ca 400 ppm
Magnesio – Mg 1.700 ppm
Sonde Biotopus
Temperatura – T 25,7°C
Ph 8,40
Redox 495
Rifrattometro
Densità – % 35 /ooo

Today I measured values of my tank…is was about 4 month I didn’t do that…

We need corals food!!!

12 of july Elos test kits
Phospates – PO4 0.00 mg/l
Nitrate – NO3 0 mg/l
Carbonate – Kh 8 dKh
Calcium – Ca 400 ppm
Magnesium – Mg 1.700 ppm
Biotopus probes
Temperature – T 25,7°C
Ph 8,40
Redox 495
Refractometer
Density – % 35/ooo

Lysmata amboinensis… and not only…


For English version please click here

Qualche giorno fa ho beccato il mio Lysmata amboinensis che si faceva guardare e così ne ho approfittato per fare qualche scatto… e già che c’ero ho fotografato un paio di corallini che mi ritrovavo in vasca, per vedere tutte le foto cliccate sul link in basso…

Lysmata amboinensis

Per vedere tutte le foto, clicca qua

A few days ago I took some pictures to my Lysmata amboinensis who was watching me… I think it’s worth a look at.
and so I took some other pictures about some corals I have…

Continue Reading


Addio mia ENORME Acropora microphthalma; My huge A. microphthalma has left my home


Acropora microphtalma Acropora microphtalma
Acropora microphtalma Acropora microphtalma

For English version please click here

La mia Acropora microphthalma non c’è più! Fa bella mostra di se ora nella vasca di un negozio. Era diventata di dimensioni assolutamente assurde ed ho scelto di venderla per poter così dare nuova aria (ehm acqua) all’acquario e poter ricreare un nuovo layout non più vincolato dalla dimensione dei coralli.

Le quattro foto sopra rappresentano la storia condensata della mia acropora.

La prima foto risale a qualche mese dopo il suo inserimento in vasca, da un regalo di Gilberto (aka IK2VOV) è cresciuta quella che sarebbe diventata il corallo più grande della storia dei miei acquari.

Dopo essere stata taleata più e più volte arriva al cambio vasca dove me la potete vedere in mano nella fotografia 2.

Nella fotografia 3 invece c’è il momento più alto della mia soddisfazione acquariofila fino a questo momento, il rilascio di uova da parte dell’acropora. Incredibile!

Infine nella foto 4 è ritratto il momento dell’addio. Ieri l’ho tolta, con molta cura, dall’acquario. Le dimensioni, misurate, sono di circa 50x40x40 e rivedere da dove il tutto è nato, bhè ci lascia sicuramente un po’ di impressione

Cliccando qua potrete vedere tutte le foto scattate alla Acropora micropthalma prima e dopo l’operazione del trasloco

My huge Acropora microphthalma has left my home. She was grown up until reaching huge dimensions of about 50x40x40 cm and my Aquarium was too small for her… so I decided to sell to create some empty spaces into my tank and so building a new layout.

The four photos above are related to the life of microphthalma on my tank: from her insertion (n.1), to changing tank (n.2), until the great moment… the spawning! (n.3). The last photo was taken yesterday when I took off her from my tank.

You can see all photos taken yesterday, and many links to my other photos by clicking on more

Continue Reading

Happy birthday n.6: Leucosternon, Centropyge, Calloplesiops!


For English version please click here

Buon Compleanno a 3 dei miei più cari ospiti. Berto (Acanthurus leucosternon), Lenticchia (Centropyge bicolor) e Camomilla (Calloplesiops altivelis).

Sono in forma splendida ed oggi ho regalato loro una sezione fotografica 🙂 se lo meritano perché sono 6 anni che sono con me!

Grazie e complimenti!

Berto, il re della mia vasca, Acanthurus leucosternon

Acanthurus leucosternon

Lenticchia il suo fiero scudiero, Centropyge bicolor

Centropyge bicolor

E Camomilla, la regina della vasca, Calloplesiops altivelis

Calloplesiops altivelis

Per vedere tutte le foto, clicca qua

Happy Birthday to 3 of my beloved fishes!

Berto (Acanthurus leucosternon), Lenticchia (Centropyge bicolor) and Camomilla (Calloplesiops altivelis) are now 6 years old!

I love them!!! And they are now so beautiful and so amazing! Click on more to see all the photos I did yesterday.

Continue Reading

Montato il refrigeratore – the chiller again


Oggi c’erano 28,2 gradi in acquario, decisamente il momento di rimettere in circolo il refrigeratore AquaMedic Titan 250, del quale trovate una estesa recensione qua: http://www.danireef.com/2007/10/13/refrigeratore-aquamedic-titan-250/

AquaMedic Titan 250

Quindi l’ho preso dalla scatola, l’ho fatto girare per un’ora abbondante con acido muriatico ed acqua del rubinetto, poi l’ho svuotato, collegato in acquario e finalmente in poco più di un’ora la temperatura è passata da 28,2 a 27. Ottimo 🙂

Today I measured 28,2 C into my tank… too much! I need my chiller again: AquaMedic Titan 250, you can find a review, only in italian, here: http://www.danireef.com/2007/10/13/refrigeratore-aquamedic-titan-250/

AquaMedic Titan 250

I took out from his box, I cleaned with acid and water for about one hour, and then I linked to my tank. In about one hour the temperature went down from 28,2 C to 27 C. Wonderful 🙂


Ancora sui neon T5 – Changing T5 again


Dopo tanto tempo si torna all’antico… tolto l’actinic plus usato per qualche mese a favore del blu plus, perché non mi dava quel qualcosa in più su cui speravo, e quindi mi trovavo la vasca un po’ spenta, e poi ho finalmente tolto anche il pro color. In effetti i rossi ed in special modo la pocillopora rosa ne traevano un gran beneficio, ma la sensazione era quella di poca luce totale. Cambiato il pro color con l’aquablu spezial mi ritrovo con una sensazione di molta più luce in vasca.

Per vedere le differenze, passate con il mouse sull’immagine

Finally I came back to my previous configuration. Two months ago I changed actinic plus with blu plus because I thought the actinic plus wasn’t so better of blu plus. And some days ago I changed pro color with new aquablu spezial. Yes, at a first look, I have less “red” on tank, but more and more light.

To see the difference roll your mouse over image

La Tridacna… da vicino – inside Tridacna


Quanto possono essere belle le Tridacne?

Io ne ho due, sono due Maxime. Una ha più di 6 anni, mentre l’altra ne ha quasi uno.

Questa è quella più anziana che si merita la vetrina 🙂

Tridacna Maxima

Mentre questa è la più giovane

Tridacna Maxima

ma non perdetevi questa vista… letteralmente DENTRO LA TRIDACNA

Tridacna Maxima

How beautiful are giant clams? I love, as I love so many reef organisms.

In the images above you can see my 2 Tridacna Maxima. The first is the oldest, more than 6 years now, and the other is about one years old now.

And the last image I think is amazing! INSIDE TRIDACNA.

Fotografie dei nuovi pesci del mio acquario – Fishes pictures from my Reef Aquarium


Ormai un paio di settimane fa ho comprato alcuni pesci, di cui purtroppo uno dopo 15 giorni è spirato. Siccome però questo pesce è molto bello (Chaetodon kleinii) e la più piccola delle mie bimbe se ne era innamorata e gli aveva dato un nome, l’ho ricomprato qualche giorno fa.

Dopo qualche giorno dall’inserimento mi sono preso un po’ di tempo per fare qualche foto che pubblico ora, sebbene in colpevole 😉 ritardo.

E così torniamo nel tema del mio acquario marino che è stato un po’ trascurato ultimamente 😉

Chaetodon kleinii – pesce farfalla, Bloch 1790
anche conosciuto come Brown Butteflyfish, Corallicola Butteflyfish, Blacklip Butteflyfish

Chaetodon Kleinii

Preso inizialmente per mangiare le aiptasie, di cui è un accreditato divoratore in sostituzione dell’Acreichthys tomentosus deceduto dopo un anno e mezzo dal suo inserimento e che aveva svolto egregiamente il suo lavoro. Con il bonus riportato in diversi testi che potrebbe anche essere un divoratore di Myrionema amboeniensis. Appena inserito e fatta la conoscenza di Berto, il mio splendido Acanthurus leucosternon, si era ambientato in maniera magnifica, mangiava di tutto (tranne le aiptasie), ed era uno spettacolo vederlo nuotare con il suo nuoto così diverso da quello a cui sono abituato. La mia figlia piccola se ne è subito innamorata, tanto da dargli il nome di Pepe. Purtroppo dopo 15 giorni è deceduto senza motivo apparente.

Ricomprato qualche giorno fa, si è subito ambientato, ma non ho ancora foto.

Biologicamente è accreditato di una lunghezza massima di 14/15 cm a seconda delle fonti. Semplice da adattare alla vita in cattività e divoratore più o meno di qualsiasi cosa.

Sinchyropus picturatus – pesce mandarino, Peters 1876
anche conosciuto come Dragonets, spotted Mandarinefish, psychedelic Mandarinfish, picture Dragonet

Sinchyropus picturatus

I pesci mandarino li trovo splendidi, si adattano in qualsiasi vasca con facilità se le vasche sono sufficientemente anziane e ricche di vita, diciamo quindi che per inserire con successo e fiducia un pesce mandarino in vasca l’acquario deve essere allestito da almeno un anno e con un buon numero di rocce vive.

Questo è il mio primo tentativo con un mandarino picturatus, accreditato di una taglia massima di 7 cm, e che non è proprio semplicissimo allevare in cattività proprio per le difficoltà ad alimentarlo.

E siccome non sono riuscito a resistere alla bellezza di questi particolarissimi pesci ho inserito anche un

Sinchyropus splendidus – pesce mandarino, Herre 1926
anche conosciuto come green Mandarinefish e striped Mandarinfish

Sinchyropus splendidus

Per ora vivono tranquilli, pacifici e si ignorano anche se spesso bazzicano negli stessi posti. Notate la grandezza dei discosomi delle foto 😉 Lo splendidus è accreditato di una lunghezza massima di 8 cm, ed ha gli stessi problemi di ambientamento e difficoltà di alimentazione di tutti i pesci mandarino, ma è assolutamente splendido.

Entrambi gli esemplari sono molto giovani, e l’ultimo sinchyropus splendidus è vissuto per 3 anni ed è scomparso proprio un anno fa qualche giorno dopo il cambio vasca.

Pseudocheilinus hexataenia – pesce scoiattolo, Bleeker 1857

Pseudocheilinus Hexataenia

Lo Pseudocheilinus è accreditato essere un ottimo divoratore di planarie, insieme ai mandarini, e siccome non ho mai avuto problemi di planarie… bhè… prevengo. Tra l’altro è un pesce molto vivace che nuota molto ed accreditato di crescere al massimo 7,5 cm.

Purtroppo è un ottimo saltatore, ed infatti l’ho già pescato una volta dal pavimento, spero che gli sia bastato 😉

Some days ago, three weeks, I bought some new fishes for my aquarium. One is just dead after 15 days… but… as I like this fish very much (Chaetodon kleinii) and one of my daughters (2 years old) has named him Pepe, I’ve bought again.

Some days after I publish my pics… sorry for delay 😉

And so we come back again at my reef aquarium theme 😉 that in the last days I’ve neglected for some announcements…

Chaetodon kleinii – Klein’s Butteflyfish, Bloch 1790
also known as Brown Butteflyfish, Corallicola Butteflyfish, Blacklip Butteflyfish

Chaetodon Kleinii

I’ve taken mainly to eat aiptasia, because in wild life he normally eat them in substitution of the Acreichthys tomentosus passed away after 18 months but that had eaten all the aiptasia, accomplishing its job. With the bonus written in various books that he could also eat Myrionema amboeniensis. As soon as I inserted and made the acquaintance of Berto, my splendid Acanthurus leucosternon, he was ok, he ate everything (except the aiptasia), and his swim was spectacular, so different from other I was used to see. My small daughter fallen in love for him… until he called him Pepe. Unfortunately after 15 days he is passed away without appearing reason.

I’ve bought some days ago but I haven’t picture of “new” Pepe.

Normally he grows until 14-15 cm depending on book you’re reading. Very simple to keep in aquarium but he eat about everything…

Sinchyropus picturatus – Mandarinefish, Peters 1876
also known as Dragonets, spotted Mandarinefish, psychedelic Mandarinfish, picture Dragonet

Sinchyropus picturatus

I love Mandarinefish, also because they are good mate of almost every reef aquarium, if reef aquarium are quite old (1 years) and full of live rock to give them something to eat. In fact is almost impossibile to give them non-living food.

This is my first attempt with picturatus Mandarinefish, max 7 cm, not so easy to keep for his eating food problems.

But, nevertheless, I can’t resist to their beauty, so I’ve bought also

Sinchyropus splendidus – Mandarinefish, Herre 1926
also known as green Mandarinefish e striped Mandarinfish

Sinchyropus splendidus

For now they live together with no problem and are good mates, also if their are going in the same rocks. Please note the Big Discosoma 😉

Splendidus Mandarinefish grows until about 8 cm, and have the same feed problem of Picturatus Mandarinefish. But I like them very very much.

Two mates are young, and I hope they can live for many years. My last Sinchyropus splendidus has lived for 3 years on my tank.

Pseudocheilinus hexataenia – Sixline Wrasse, Bleeker 1857

Pseudocheilinus Hexataenia

Pseudocheilinus normally are good eater of planaria, together with mandarinefishes. I never had problems with planaria, but… better preventing it! Anyway he is a very vivid fish, swims a lot and grows until 7,5 cm.

On the other side he is a good jumper, I’ve taken just one time from my floor, I hope it’s enough for him… 🙂