NEWS

Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello


Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello

Triton ha avuto l’indiscusso pregio di portare i test ICP-OES nel nostro hobby sin nel lontano 2008, ora li migliora ulteriormente, e non di poco con Triton Habitats!

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Noi parlammo del metodo Triton associato ai test ICP-OES praticamente subito, e facemmo una lunga serie di test e comparazioni. Addirittura nel 2015 Ehsan Dasthi, titolare e CEO di Triton venne ospite al PetsFestival (qui il nostro editoriale del tempo) grazie alla collaborazione di Andrea e Giancarlo di Reefline, e ci spiegò in una bellissima conferenza, a tratti anche ironica, il suo metodo, i punti di forza e di debolezza. E a fare da traduttore simultaneo in quella conferenza c’ero proprio io, un grande onore. Conferenza che vi riportiamo integralmente qui di seguito.

Bene, partendo da queste basi e considerando che attualmente Triton ha ben 4 laboratori sparsi per il mondo di cui uno proprio sulla Grande Barriera Corallina Australiana, e considerando i milioni di test che hanno condotto sino ad ora, sono pronti ad elevare questa tipologia di test allo scalino successivo.

Come sappiamo i test ci riportano i valori misurati nell’acqua, sia ICP-OES che N-DOC, ma allo stesso tempo ci danno delle indicazioni sulle condizioni ideali da tenere in acquario. Purtroppo di acquari ce ne sono di molteplici tipologie, e quello che può andare bene per gli LPS potrebbe non andare bene agli SPS, come contenuto di oligoelementi, inquinanti e quant’altro. Per questo Triton ha inventato Triton Habitats.

Triton Habitats

Partendo da tutte queste considerazioni Triton ha implementato un sistema che entrerà ancora più in dettaglio con i consigli sul nostro acquario marino. Sarà sufficiente indicare a Triton l’appartenenza del nostro acquario ad una delle seguenti 7 categorie:

  • SPS Outer Reef;
  • SPS Inner Reef;
  • LPS Dominant Reef;
  • Fish Only;
  • Mixed Reef;
  • Soft Coral;
  • Seagrass;
  • Mixed Reef With Clam;
  • NPS (Non Photosyntetic Coral).

In questo modo i consigli saranno mirati proprio per gli animali che stiamo allevando, con punti di forza e di debolezza della nostra acqua in maniera puntuale e precisa. Secondo me un grande passo avanti, perché spesso non era così facile discriminare la bontà del test in base al semaforo verde rosso o giallo, in quanto per molti oligoelementi o non era chiara la pericolosità o non conosciamo noi in maniera precisa i limiti superiori ed inferiori. Da oggi ci penserà Triton ad aiutarci.

Le caratteristiche di ogni categoria sono riassunte in queste semplici schede che Triton ha pubblicato sul proprio sito.

Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello
Triton Habitats: i test ICP OES arrivano ad un altro livello

A me l’idea piace molto, voi cosa ne pensate?