NEWS

Effetti della pandemia: il Vancouver Aquarium chiude le porte al pubblico


Effetti della pandemia: il Vancouver Aquarium chiude le porte al pubblico

La pandemia ha creato non pochi problemi alle attività commerciali, ma non ci saremmo aspettati che anche un Acquario Pubblico chiudesse… al pubblico.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Stiamo parlando dell’acquario pubblico di Vancouver, in Canada, che potete raggiungere a questo indirizzo web. Apprendiamo infatti da ReefBuilders e dalla rivista Vancouver is Awesome, che il più vecchio e più grande acquario canadese chiuderà la sue porte al pubblico l’8 settembre. Negli ultimi mesi c’è stato un calo dei visitatori dell’80%, che ha portato a perdite dell’ordine di un milione di dollari al mese. Per questo l’acquario pubblico si rinnoverà, cambierà modalità di approccio al pubblico sperando di riuscire a trovare un nuovo modo di business. Per questo l’acquario dichiara la chiusura solo temporanea al pubblico.

Durante la chiusura 75 persone lavoreranno all’acquario, costituendo un team di biologi, veterinari e personale specializzato, ma ci si aspetta purtroppo che 200 persone verranno lasciate a casa.

Conoscete anche voi storie simili? Nel caso fatecelo sapere nei commenti.