Pesci Acqua Dolce

IL Copadichromis azureus mbenji – il pesce per gli amanti dello stile minimal


IL Copadichromis azureus mbenji - il pesce per gli amanti dello stile minimal

Oggi vi parliamo del Copadichromis azureus mbenji, che appartiene alla famiglia dei Cichlidae e rientra nella grande macro categoria dei ciclidi del lago Malawi.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Su questo pesce abbiamo pochissime informazioni.

Origine e habitat

Il Copadichromis azureus mbenji è un ciclide che vive nel grande lago Malawi. Prende il suo nome per via del luogo di ritrovamento, è stato trovato infatti intorno alle isole di Mbenji Maleri. Questo pesce risulta inoltre essere stanziato nelle località di: Nkhomo Reef Eccles ReefChimwalani Reef. Al contrario di molti altri ciclidi del lago Malawi, preferisce vivere in acque libere. 

Come sappiamo infatti la maggior parte dei ciclidi africani dei grandi laghi preferiscono vivere nelle rocciate o sul fondo in mezzo a sassi di diverse dimensioni. Viste queste premesse capirete che sarà semplice allestire una vasca per il Copadichromis azureus mbenji, sempre se optiate per un acquario mono specifico. 

L’acquario ideale per il Copadichromis azureus mbenji

L’acquario ideale risulterà essere semplice da allestire. Infatti basterà inserire uno strato di sabbia e inserire l’acqua, questo se vi limiterete ad inserire solo questo tipo di pesce. Ma siccome nella maggior parte dei casi gli acquari non sono mai mono specifici dovremo optare per una soluzione ibrida. Certamente sarebbe inutile allestire una rocciata, visto la natura di nuotatore del Copadichromis. Dovremo optare per un allestimento con sabbia, rocce e ciottoli da distribuire sulla superficie del fondo. 

Io vi consiglierei, visto le caratteristiche del pesce, di allestire un acquario monospecifico, abbinare una specie che si senta a suo agio in questo tipo di habitat potrebbe risultare difficoltoso. 

IL Copadichromis azureus mbenji - il pesce per gli amanti dello stile minimal

Livrea

La livrea del Copadichromis azureus mbenji è semplicemente fantastica, certo non si può dire che non sia un pesce non appariscente. Sappiate che le femmine però tendono ad avere una colorazione neutra, saranno i maschi a recitare la parte di attore protagonista.  

La colorazione di base è blu brillante con delle strisce nere che attraversano tutto il corpo. Sulle pinne troviamo delle screziature  gialle che risaltano particolarmente sulla colorazione blu intensa di base. 

Conclusioni

Mi sento di consigliare il Copadichromis azureus mbenji a chi è un’amante dello stile minimal, infatti con questo pesce potremmo allestire una vasca dallo stile molto minimalista. 

Insomma nessun problema di potatura delle piante e di protocolli di fertilizzazione.