Pesci Acqua Dolce

Chalinochromis popelini – un interessante ciclide del lago Tanganica


Il Chalinochromis popelini appartiene alla grande famiglia dei Cichlidae, nello specifico questo pesce appartiene alla macro categoria dei Ciclidi del lago Tanganica.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Vi anticipo subito che su questo pesce non ci sono molte informazioni.

Habitat ed origine

Il Chalinochromis popelini vive nel lago Tanganica in prossimità della costa occidentale che bagna la Repubblica Democratica del Congo. Questo pesce è presente anche sulla costa orientale del lago in Tanzania.

Il Chalinochromis popelini abita in prossimità delle rocce, fra le rocce costruisce il nido e risulta essere un pesce molto sedentario. Le rocce sono la fonte primaria di cibo per questo pesce, infatti fra le rocce riesce a cibarsi delle alghe che crescono su queste ultime e dei microorganismi che vi si nascondono. Nelle zone in cui vive il Chalinochromis popelini è presente anche la sabbia.

L’acquario ideale per il Chalinochromis popelini

Se decidiamo di ospitare questo bellissimo pesce dovremo optare per una vasca che abbia una buona lunghezza. Possiamo affermare che una buona vasca per ospitare questo pesce potrebbe avere queste misure 120x45x45. Una vasca da 250 litri sarà l’ideale sempre se ospiterete solo questa specie altrimenti dovrete optare per una vasca più grande. Molti acquariofili mischiano diversi specie di Ciclidi africani, io però vi consiglio di optare per un acquario monospecifico.

Qualora non doveste riuscire a resistere alla tentazioni di inserire più di una specie cercate almeno di optare per un’altra specie endemica dello stesso lago. Non mancano infatti acquariofili che mischiano ciclidi provenienti sia dal lago Tanganica che dal lago Malawi, per me questo atteggiamento è sbagliato poiché in alcuni casi i pesci possono ibridarsi.

Per quanto riguarda l’allestimento della vasca per il Chalinochromis popelini sarebbe ideale allestire una rocciata con diversi spazi all’interno e un fondo di sabbia di qualche centimetro. Mi raccomando non esagerate con la sabbia altrimenti il fondo andrà ad impaccarsi e di conseguenza si formeranno delle zone anossiche, dannose per il vostro acquario d’acqua dolce. Non andate oltre i 4-5 cm di sabbia.

L’alimentazione del Chalinochromis popelini

Il Chalinochromis popelini è un ciclide onnivoro, quindi sarà per noi semplice riuscire a cibarlo nel nostro acquario. Potremmo somministrargli infatti sia cibo a base animale che cibo a base vegetale. Si può optare per del buon cibo in granuli a base animale, compresse a base vegetale, cibo congelato.

In pratica è un pesce che si riesce ad alimentare senza nessun problema.

Livrea del Chalinochromis popelini

La livrea del Chalinochromis popelini non è fra le più appariscenti, ma nonostante ciò riesce sempre a catturare l’attenzione delle persone. Il colore di base è trasparente, sul corpo presenta delle linee orizzontali che partono dal muso ed arrivano fino alla base della coda. La parte del corpo più colorata sono le pinne pettorali che presentano una colorazione dal giallo intenso. La pinna dorsale è attraversata sull’orlo da una linea orizzontale che può essere a seconda degli esemplari bianca o azzurra.

Conclusioni

Spero che quest’articolo possa esservi d’aiuto per conoscere meglio questo simpatico pesce. Fateci sapere se avete o vogliate allestire una vasca per il Chalinochromis popelini sul nostro forum nella sezione dell’acquario dolce.