NEWS

Reef Hobbyist Magazine con l’acquario di Federico Benvenuti


Reef Hobbyist Magazine con l'acquario di Federico Benvenuti

Reef Hobbyist Magazine è una rivista totalmente gratuita, almeno nella sua parte web, che parla di acquario marino e natura, oggi è disponibile il numero del secondo trimestre del 2020.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Oggi è disponibile il numero del secondo trimestre del 2020 con in copertina una splendida fotografia di un pesce meraviglioso, il Pygoplites diacanthus, chiamato anche, per i non acquariofili, pesce angelo reale.

Richard Aspinall, fotografo subacqueo, acquariofilo e scrittore, e non in questo ordine, è una importante figura nel mondo dell’editoria acquariofila, e in questo articolo ci parla di quello che è, almeno secondo me, uno dei più bei pesci da tenere in acquario. Le foto sono state prese nel suo habitat naturale nelle Isole Maldive. E, credetemi, vale la pena guardarle.

Anche se, per noi italiani, soprattutto varrà la pena guardare questo numero della rivista per l’articolo sull’acquario del nostro connazionale Federico Benvenuti.

Contenuto della rivista

Altri articoli della rivista, oltre all’articolo centrale sul Pygoplites diacanthus di Richard Aspinall, parlano di:

  • Gobiodon citrinus: modificazioni genetiche;
  • L’acquario di Sebastian Schmidt di oltre dieci anni;
  • Heliofungia actiniformis: ce ne parla Robert Fenner in dettaglio;
  • Un bellissimo acquario con scarpata dalla Thailandia;
  • Timothy Smith è ittiologo sudafricano e ci parla dei labridi in acquario;
  • Il bellissimo acquario di Federico Benvenuti, da Piacenza;
  • L’accessorio del trimestre è il frag gripper, uno spettacolare oggetto per ancorare le talee alle nostre rocce.
Il bellissimo acquario di Federico Benvenuti, da Piacenza

Reef Hobbyist Magazine può essere acquistato nei soli Stati Uniti, ma può essere letto gratuitamente in tutto il mondo. Basta dirigersi nel loro sito web e seguire le indicazioni: Reef Hobbyist Magazine.

Il numero odierno e quelli precedenti possono essere letti direttamente su Issuu.