REPORTAGE

Zoomark 2019: lo stand Aquaristica con tante novità fra cui Rossmont


Aquaristica si presenta allo Zoomark con tutti i marchi che da lei vengono importati e distribuiti. Il focus quest’anno è sui nuovi prodotti Rossmont ma ci sono tante altre chicche da scoprire.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Come abbiamo detto siamo subito stati catturati dai prodotti Rossmont che avevamo visto solo negli annunci, ma che finalmente abbiamo potuto toccare con mano. Come sapete Rossmont è distribuita in Italia proprio da Aquaristica, ma all’interno dello stand era presente proprio Mattia Montin, uno dei due fondatori della società, che ci ha potuto illustrare nei dettagli i nuovi prodotti.

Siamo partiti, per interesse personale e professionale diciamo, proprio dai nuovi schiumatoi Skimer che abbiamo rivisto in azione dopo averne visti dei prototipi al Macna dello scorso anno a Las Vegas.

Gli schiumatoi, che sono due, adottano il classico schema a camera conica con pompa esterna. Questo modello aumenta le dimensioni rispetto ad uno schiumatoio con pompa interna, ma altrettanto ovviamente lascia maggiore spazio per le bolle e soprattutto facilita enormemente la manutenzione. Le particolarità sono la possibilità di programmarlo durante la giornata tramite il waver (recensione), e la possibilità di regolare la portata della pompa in maniera continua.

Ad esempio, utilizzando il Waver, è possibile per qualche minuto al giorno aumentare la potenza della pompa di schiumazione, che schiumando molto bagnato pulisce il collo interno dello schiumatoio, mantenendo la schiumazione più efficiente.

Il modello Skimer SX 1000 ha una portata di 2.900 l/h ed un consumo di 29 watt, adatto per acquari da 300 litri, pieni di coralli SPS, a 1000 litri per acquari di pesci, come correttamente sottolineato nella scheda del prodotto.

Il modello Skimer SX 2000 invece ha una portata di 3.500 l/h per un consumo di 34 watt, ed è adatto, secondo il costruttore per acquari rispettivamente da 600 a 2000 litri.

Il prezzo del modello Skimer SX 1000 è di 399,90 euro in configurazione stand alone, e di 599,90 assieme al Waver per controllarlo al meglio. Lo Skimer SX 2000 invece costa rispettivamente 499,90 e 699,90 euro.

Entrando nei dettagli è spettacolare vedere l’innesto della pompa nel corpo dello schiumatoio, tramite un raccordo in gomma l’operazione è facilissima e semplicissima, rendendo la pulizia della pompa un esercizio facile e veloce.

Poi abbiamo visto l’ampliamento della gamma delle pompe di risalita Riser, di cui noi avevamo recensito molto positivamente la R3200 (recensione).

Parliamo di tre pompe con dati molto interessanti. La Rossmont RX 5000 ha una portata, appunto, di 5.000 l/h per una prevalenza di 3,60 metri con un consumo di 70 watt. La Rossmont RX 6600 ha una portata, invece, di 6.600 l/h per una prevalenza di 3,10 metri con un consumo di 75 watt. E per finire la Rossmont RX 8400 ha una portata di 8.400 l/h, una prevalenza di 3,80 metri ed un consumo di 85 watt.

Abbinate al Rossmont waver diventano pompe controllabili alle quali poter far fare di tutto. Altrimenti rimangono delle pompe estremamente economiche da acquistare, ma a portata fissa.

Il prezzo delle tre pompe è rispettivamente pari a 144,90, 169,90 e 199,90 euro in configurazione stand alone, mentre è pari a 349,90, 374,90 e 399,90 euro assieme al Waver.

Lo stand Aquaristica allo zoomark 2019: i prodotti rossmont

I mangimi del Dr. Bassleer

Ma Aquaristica è tante altre cose, una di quelle che più apprezziamo, come abbiamo sempre detto, scritto e consigliato, sono i mangimi del Dr. Bassleer, vero toccasana quando si tratta di aiutare pesci debilitati.

Lo stand Aquaristica allo zoomark 2019: i mangimi del Dr. Bassleer forte

Tra l’altro nello stand Aquaristica era presente il Prof. Giuseppe Mosconi, ittiopatologo di chiara fama nonché docente di acquariologia presso l’Università di Bologna. Con lui abbiamo potuto approfondire la conoscenza dei vari prodotti in relazione alle varie malattie più o meno conclamate, e siamo venuti a conoscenza di un lavoro di approfondimento che mette in relazione problematiche e cure. Un lavoro che ci è piaciuto molto e che vi faremo avere a breve, perché merita davvero moltissimo.

Mangiatoia automatica Easy Feed

Lo stand Aquaristica allo zoomark 2019: la nuova mangiatoia automatica Hobby Easy Feed

Un altro prodotto molto interessante è la mangiatoia automatica Hobby Easy Feed, che si alimenta tramite USB con batteria interna e ben 4 programmi di alimentazione differenti. La sola batteria permette l’utilizzo della mangiatoia per un periodo di ben 6 settimane.

Nuove rocce ABA ProReef

L’ultimo prodotto che ci ha colpito, e torniamo nel reame del mondo marino, sono le rocce vive, anzi ex vive ABA ProReef.

Lo stand Aquaristica allo zoomark 2019: le rocce vive ABA ProReef

Sono infatti vere rocce naturali prelevate da Reef non più vivi, vengono lavate con getti ad alta pressione e poi seccate al sole. Dispongono quindi di ampie cavità per i batteri e sono perfette per iniziare un nuovo acquario come substrato.

Lo stand Aquaristica allo zoomark 2019: le rocce vive ABA ProReef

Le rocce presenti erano davvero spettacolari, sia come colorazione che come conformazione.

Riferimenti

Per conoscere meglio Aquaristica e tutti i prodotti che produce o che distribuisce vi invitiamo a visitare la loro homepage tramite il link qui di seguito. Come sempre, per chi volesse ulteriori informazioni sulla fiera Zoomark 2019 e sui suoi espositori, ricordiamo anche il nostro Editoriale, da dove potete raggiungere direttamente tutti gli articoli da noi pubblicati a riguardo sino ad oggi.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.