CORALLI

Acropora tenuis Walt Disney… ci vuole molta luce… e nitrati!


Acropora tenuis Walt DisneyI coralli che stiamo vedendo in giro negli ultimi tempi sono assolutamente incredibili, come questa meravigliosa Acropora tenuis Walt Disney.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Ma leggiamo dalle pagine di Aquanerd [sito] che le condizioni per vederla con questi colori sono a dir poco… strane.

Cominciamo con il dire che in condizioni normali, l’Acropora tenuis Walt Disney, non è come la vediamo nella foto sopra, ma è come la vediamo nella foto sotto. Ovvero una bella base verde, coralliti radiali rosa, corallite assiale blu e polipi di un bel giallo brillante. Un animale completamente diverso, tanto che si fa davvero fatica a capire che le due foto si riferiscano allo stesso animale.

Eppure è proprio così!

La luce che raggiunge l’animale deve essere maggiore di 800 PAR, e già questo è un problema non da poco. Ma è il livello degli altri parametri che a me personalmente ha lasciato basito.

Acropora tenuis Walt Disney

Su Aquanerd il proprietario di questo corallo infatti, che lo ha da circa due anni, è riuscito a raggiungere la colorazione rosa della foto di apertura con i seguenti valori:

  • Calcio: 450 ppm
  • Carbonati: 8.5 DKH
  • Magnesio: 1350 ppm
  • Fosfati: .04 ppm
  • Nitrati: 5-10 ppm
  • Flusso dell’acqua: High
  • Luce: 300-500 PAR (se acclimatata in maniera perfetta)

L’autore punta il dito sulla costanza dei valori in acquario, dicendo che anche una piccola deviazione da quei valori può portare a colorazioni molto diverse ed alla perdita della brillantezza.

Coralli come questa Acropora tenuis Walt Disney negli Stati Uniti sono calati di prezzo dai 1000-1500 dollari di 4 anni fa a circa i 150 dollari odierni. In Italia, ammesso di trovarli, i prezzi sono ancora molto alti.

Ma a parte tutto, sono i valori che mi lasciano basito. I nitrati fra 5 e 10 ppm… voi cosa ne pensate? A me, personalmente, da l’idea che con meno nitrati si potesse usare anche meno luce… ma non ho la controprova…

[Fonte: Aquanerd]


1 commento on Acropora tenuis Walt Disney… ci vuole molta luce… e nitrati!

  1. Jonathan

    Sono assolutamente d’accordo con te Tra l’altro mi viene da pensare che se per avere una tenuis del genere con nitrati così alti, devo avere poi il resto dei coralli troppo scuro, allora il gioco non vale la candela… Penso che per allevare il maggior numero di sps in maniera corretta ed in salute, i nitrati e fosfati debbano essere prossimi allo zero..
    Questa tendenza degli ultimi tempi che ci riporta ad avere nitrati e fosfati più che rilevabili non mi convince affatto.. Almeno sui coralli che sto allevano ora

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.