CORALLI

Acropora tenuis Walt Disney… ci vuole molta luce… e nitrati!


Acropora tenuis Walt DisneyI coralli che stiamo vedendo in giro negli ultimi tempi sono assolutamente incredibili, come questa meravigliosa Acropora tenuis Walt Disney.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Ma leggiamo dalle pagine di Aquanerd [sito] che le condizioni per vederla con questi colori sono a dir poco… strane.

Cominciamo con il dire che in condizioni normali, l’Acropora tenuis Walt Disney, non è come la vediamo nella foto sopra, ma è come la vediamo nella foto sotto. Ovvero una bella base verde, coralliti radiali rosa, corallite assiale blu e polipi di un bel giallo brillante. Un animale completamente diverso, tanto che si fa davvero fatica a capire che le due foto si riferiscano allo stesso animale.

Eppure è proprio così!

La luce che raggiunge l’animale deve essere maggiore di 800 PAR, e già questo è un problema non da poco. Ma è il livello degli altri parametri che a me personalmente ha lasciato basito.

Acropora tenuis Walt Disney

Su Aquanerd il proprietario di questo corallo infatti, che lo ha da circa due anni, è riuscito a raggiungere la colorazione rosa della foto di apertura con i seguenti valori:

  • Calcio: 450 ppm
  • Carbonati: 8.5 DKH
  • Magnesio: 1350 ppm
  • Fosfati: .04 ppm
  • Nitrati: 5-10 ppm
  • Flusso dell’acqua: High
  • Luce: 300-500 PAR (se acclimatata in maniera perfetta)

L’autore punta il dito sulla costanza dei valori in acquario, dicendo che anche una piccola deviazione da quei valori può portare a colorazioni molto diverse ed alla perdita della brillantezza.

Coralli come questa Acropora tenuis Walt Disney negli Stati Uniti sono calati di prezzo dai 1000-1500 dollari di 4 anni fa a circa i 150 dollari odierni. In Italia, ammesso di trovarli, i prezzi sono ancora molto alti.

Ma a parte tutto, sono i valori che mi lasciano basito. I nitrati fra 5 e 10 ppm… voi cosa ne pensate? A me, personalmente, da l’idea che con meno nitrati si potesse usare anche meno luce… ma non ho la controprova…

[Fonte: Aquanerd]