NEWS

Come pulire i vetri dei nostri acquari senza problemi? Ci pensa Mirage


ATM Mirage per la pulizia dei vetri dell'acquario in maniera atossicaMettere le mani ai vetri dei nostri acquari è sempre fonte di stress. E’ per questo che ATM ha sviluppato Mirage.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Io personalmente ho sempre paura di utilizzare un qualsiasi prodotto sui vetri per paura che possa contaminare l’acqua dell’acquario. Quindi niente alcool, niente ammoniaca, niente di niente. Normalmente utilizzo l’acqua del rubinetto, addolcita quindi senza calcio, ed un panno in microfibra oppure uno Scottex. Purtroppo però, come sapete benissimo anche tutti voi che leggete, il vetro dell’acquario è spesso estremamente unto, e quindi l’opera di pulizia non è sempre agevole. 

Nel mio caso, non so se voi siate più fortunati o meno, devo infatti passare il primo Scottex imbevuto di acqua sul vetro, poi un secondo Scottex per asciugare. Il risultato è buono, ma ci vuole molto tempo.

Conoscendo questo in ATM hanno sviluppato Mirage. 

ATM Mirage

ATM Mirage è un prodotto non tossico, senza ammoniaca, che pulisce, deterge e lucida. Non lascia striature, e pulisce dalle impronte delle dita, e da qualsiasi altra porcheria dovesse essere annidata sui nostri bellissimi vetri. Respinge la polvere e lascia una finitura lucida spettacolare. Come diceva una vecchia pubblicità, per chi se la ricorda, “Provare per Credere“.

ATM Mirage per la pulizia dei vetri dell'acquario in maniera atossica

Mirage è perfetto sia per la pulizia degli acquari in vetro che per quelli in acrilico. La sicurezza poi che se qualche goccia dovesse finire in acquario non andrebbe a causare problemi per pesci, coralli e piante è sicuramente una sicurezza.

Per me vale l’acquisto solo per la velocità con cui effettuo la pulizia. Anche se devo dire che il risultato è migliore del mio metodo artigianale.

ATM Mirage è venduto in una singola confezione da 236ml con dosatore a spruzzo. Il prezzo è di 15,75 euro.

Qualcuno di voi ha già avuto modo di provarlo? Cosa ne pensate? Lasciateci il vostro parere nei commenti o sui nostri tanti canali social.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.