REPORTAGE

Zoomark 2017: Aquatlantis punta sugli acquari per le meduse


Zoomark 2017: lo stand aquatlantisIl bellissimo stand Aquatlantis era nella stessa posizione dello Zoomark di due anni fa.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Aquarium Aquatlantis, così sarebbe il nome completo e per esteso, è una azienda nata in Portogallo nel 1996. Da allora ha sempre cercato di costruire qualcosa che avesse una attenzione particolare al design. Ma Aquatlantis costruisce non solo acquari, possiamo infatti annoverare anche terrari, filtri esterni per acqua dolce e salata, mobili, plafoniere T5 e plafoniere a LED. Altro campo in cui opera è la fornitura e l’installazione di attrezzature per negozi. Per la parte tecnica Aquatlantis si avvale di equipaggiamenti di altri costruttori potendo scegliere quindi quanto più si sposi con la propria filosofia.

Anche quest’anno in mostra c’erano quasi esclusivamente acquari senz’acqua. In questo modo non si spostano animali per pochi giorni e soprattutto si evita di preparare acquari che con il target della manifestazione servono a poco. Nel senso che ai negozianti poco interessa il vedere un acquario allestito. E sicuramente questa è una scelta vincente dal punto di vista dell’ecologia e della biosostenibilità.

Ma veniamo alle novità per l’anno 2017.

Aquatlantis e le meduse

Il primo oggetto che Aquatlantis ci ha fatto vedere è un prototipo di acquario destinato alle meduse. Un oggetto perfettamente in target per una manifestazione come lo Zoomark. Infatti si raccolgono le idee dai negozianti se il prototipo possa essere interessante. Si raccolgono gli ordini e ci si prepara eventualmente a venderli.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis ed il nuovo prototipo di acquario per meduseIn questo contesto si inserisce l’acquario per le meduse che vediamo in queste immagini. Un acquario con apertura superiore per ispezione e manutenzione, ed il classico oblò centrale.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis ed il nuovo prototipo di acquario per meduse

L’acquario è molto stretto, ma questo fa parte sia di una scelta di design sia per poter inserire l’acquario in qualsiasi contesto.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis ed il nuovo prototipo di acquario per meduseL’oblò in ogni caso non è una scelta estetica, ma serve per creare quel movimento dell’acqua circolatorio che serve alle meduse per sopravvivere. A noi sono piaciuti, anche se, probabilmente, avremmo preferito colorazioni più sgargianti e meno tetre.

Però è indubbio che oggigiorno il mercato delle meduse sia in forte crescita. Fanno quindi bene gli espositori a creare gli acquari per questa piccola grande nicchia di neo acquariofili.

Il resto della produzione Aquatlantis

Un altro prototipo è un mini acquario con piante emerse sopra di esso.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantisCarina l’idea, e siamo sicuri che troverà i propri estimatori, anche se noi non siamo particolarmente attirati da una soluzione simile.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis

Molto belli gli acquari con le barre Easy Led di cui avevamo già parlato diffusamente in occasione dello Zoomark 2015.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis

La cura costruttiva è davvero di ottimo livello.

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis

Mobili con linee semplici e pulite. Siliconatura eccellente, almeno a vista.

Per conoscere meglio Aquatlantis e tutti i  prodotti che produce vi invitiamo a visitare la loro homepage tramite il link qui a lato. Come sempre, per chi volesse ulteriori informazioni sulla fiera Zoomark 2017 e sui suoi espositori, leggere i nostri commenti, ricordiamo il nostro Editoriale, da dove si potranno raggiungere direttamente tutti gli articoli da noi pubblicati a riguardo sino ad oggi.

Aquatlantis

Editoriale Zoomark International 2017

Zoomark 2017: lo stand aquatlantis


Rispondi