REPORTAGE

Aquarama 2017, dal 26 al 29 maggio a Guangzhou (Canton) inizia fra pochi giorni


Aquarama 2017 a Canton (Guangzhou) Aquarama 2017 inizia questo fine settimana ancora a Guangzhou, ovvero Canton, dopo esserci approdata lo scorso anno da Singapore.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Stiamo parlando della sedicesima edizione di una delle fiere asiatiche più importanti del mondo. Il rinomato evento internazionale dedicato ai pesci ornamentali si tiene oramai ogni anno, non più alternato con l’Interzoo di Norimberga (vedi il nostro ampio reportage) come era una volta.

La fiera, storicamente insediata a Singapore sin dal 1989, già dall’edizione dello scorso anno si tiene a Canton, ovvero la città cinese di Guangzhou. Da quest’anno la fiera, come abbiamo detto, si terrà ogni anno. A maggio negli anni in cui non c’è l’Interzoo, ed a settembre negli altri anni.

La fiera comprende anche Pet Fair ed Aqua Fair in padiglioni contigui. I numeri totali della fiera ci parlano di 40.000 metri quadri di esposizione, 450 espositori, ed un pubblico atteso di oltre 30.000 persone, di cui almeno 15.000 provenienti dal settore business.

La fiera, avvenendo ora ogni anno, e seguendo di pochi mesi quella tenutasi a settembre (qui il nostro articolo introduttivo) ha contratto i giorni di visita eliminando il giovedì. Il venerdì sarà aperta solo per gli operatori di settore, mentre sabato e domenica sarà aperta a tutti, anche al pubblico.

Aquarama 2017 sarà ospitato al Guangzhou Import & Export Fair Complex (PaZhou).

Il costo della partecipazione all’evento è gratuito per gli operatori di settore che si siano registrati online, mentre sarà di 100 rmb per due giorni per il pubblico, circa 13 euro al cambio odierno.

Aquarama 2017 è l’evento cardine asiatico per quello che riguarda l’acquacultura, importantissimo perché si tiene nell’area dove nascono la maggior parte delle esportazioni di pesci, anche e soprattutto di pesci e coralli di acqua marina, che benché non arrivino direttamente dal sud della Cina, vengono in gran parte proprio dall’Oceano Pacifico ed Indiano.

Le aree della fiera

Aquarama 2016 sarà suddiviso nelle seguenti aree tematiche relative all’acquariofilia:

  • Acquari
  • Mobili per Acquari
  • Illuminazione
  • Aeratori, filtri e pompe
  • Riscaldatori
  • Strumenti di misura
  • Tecnica
  • Ornamenti e decorazioni
  • Piante
  • Pesci ornamentali
  • Cibo per acquari
  • Salute
  • Trattamenti
  • Accessori

A cui si aggiunge una parte specificamente programmata alla tecnologia dei mangimi per acquari.

Gli espositori

Parteciperanno all’evento ben 3 aziende Italiane:

  • Aquapress Bleher
  • Ferplast S.p.A.
  • Sicce

Importanti aziende internazionali che parteciperanno ad Aquarama 2017 saranno invece:

  • AB Aqua Medic (Germania)
  • Aquarium Munster Pahlsmeier GmbH (Germany) 
  • Bassleer Biofish (Belgium)
  • Hagen | Fluval (Canada)
  • Hailea
  • Resun
  • Skimz

Rispetto allo scorso anno il numero di aziende importanti per l’acquariofilia sono in forte calo. Probabilmente ha nuociuto il fatto di aver creato due fiere praticamente identiche nel giro di appena otto mesi. Una periodicità evidentemente troppo ravvicinata anche per il mercato Cinese che comunque aspetta anche il CIPS a Novembre. In ogni caso dobbiamo anche considerare che la fiera è indirizzata soprattutto al commercio del vivo più che a quello delle tecnologie.

Di seguito il link dove potete visionare la lista completa degli espositori: Lista espositori

Molte saranno le competizioni che si svolgeranno durante i giorni della manifestazione:

International Fish competition, il più grande concorso internazionale dedicato ai pesci ornamentali divisi per categorie, sarà diviso in sei aree tematiche:

1. Betta competition, riservata ai pesci combattenti
2. Goldfish competition, riservata ai pesci rossi
3. Discus competition
4. Dragon Fish competition, riservata agli Arowana
5. Guppy championship

Inoltre ci sarà una competizione destinata agli Aquascaping e torna anche una competizione legata agli acquari marini.

Ed uno dei giudici sarà Jake Adams, redattore di ReefBuilders che presumo tutti i nostri lettori conoscano.

Per ogni ulteriore informazione vi rimandiamo al sito ufficiale di Aquarama


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.