CHIMICA

Tropic Marin Test Kit Calcio e Magnesio – recensione


Tropic marin test kit calcio e magnesio

Oggi siamo qui per presentarvi il test per misurare la concentrazione di calcio (Ca) e magnesio (Mg) in acqua marina prodotto da Tropic Marin: il Tropic Marin Test Kit Calcio e Magnesio

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Informazioni preliminari

Come sappiamo il magnesio ed il calcio sono fondamentali per la costituzione di uno scheletro calcareo da parte dei coralli duri. Come illustrato in modo chiaro e sintetico nel libretto di istruzioni il magnesio è anche alla base della formazione della clorofilla (e quindi indispensabile per le alghe simbionti dei nostri coralli), il calcio invece ha anche una funzione di controllo di numerosi processi all’interno delle cellule. Per questi motivi (e non solo) è fondamentale tenere sotto controllo la concentrazione di calcio e magnesio.

Tropic Marin ci consiglia una quantità di calcio simile a quella presente nell’acqua di mare, ossia 400-410 mg/l ed una concentrazione di magnesio di circa 1280-1320 mg/l. Per fare un confronto con altri marchi, Triton consiglia un valore di calcio di circa 440 mg/l e di magnesio di 1370 mg/l. Evidentemente il metodo Triton si assesta su valori superiori a quelli naturali, mentre Tropic Marin predilige valori più simili alla natura, cosa che sosteniamo anche noi di DaniReef, in quanto valori più alti non favoriscono in alcun la calcificazione.

Coralli sps. Per creare il loro scheletro calcareo è fondamentale una giusta quantità di calcio e magnesio.

Coralli SPS. Per creare il loro scheletro calcareo è fondamentale una giusta quantità di calcio e magnesio

Tropic Marin consiglia poi di tenere un rapporto fra magnesio e calcio di 3,25:1, ossia di avere un quantitativo di magnesio di 3,25 volte maggiore rispetto al calcio. Si sente spesso parlare di “triade bilanciata“, dove se il valore di calcio dovesse crescere bisogna anche salire col magnesio. Rispetto a questa affermazione ci teniamo comunque a precisare (come sostenuto anche da Tropic Marin) che i valori devono rimanere all’interno del range indicato e non possono invece raggiungere valori di 500 mg/l di calcio e 1500 mg/l di magnesio come si vede, purtroppo, in alcune tabelle.

Tropic Marin ci avverte anche del pericolo di una precipitazione, qualora i valori di calcio siano troppo alti.

Unboxing

Il test è impacchettato in una scatola di piccole dimensioni (12 x 10 x 3,5 cm circa) che contiene tutto l’occorrente per misurare i valori di calcio e magnesio, due elementi chiave che mancavano all’Expert Testset. Grazie a questi due soli acquisti Tropic Marin ci permette quindi di misurare tutti i valori chiave per il nostro acquario marino.

I vari accessori forniti con il test per misurare calcio e magnesio di Tropic Marin.

I vari accessori forniti con il test per misurare calcio e magnesio di Tropic Marin

Nella scatolina troviamo due provette ed una siringa per prelevare l’acqua dall’acquario, quattro reagenti (di cui uno in polvere), tre siringhe per i reagenti ed un misurino per quello in polvere oltre, naturalmente, ad un libretto di istruzioni ed una tabella per calcolare i valori di magnesio e calcio.

Sul retro della confezione viene poi indicata una precisione di circa 4mg/l per il calcio e 20 mg/l per il magnesio. Inoltre il prodotto dovrebbe bastare per circa 30 misurazioni e dura 12 mesi. Basta quindi per oltre una misurazione ogni due settimane.

Eseguire il test

Il test calcio-magnesio è combinato perché questi due valori vengono misurati nella stessa prova d’acqua, uno di seguito all’altro.

Ci sono due provette da riempire d’acqua, ma andremo ad agire solo su una, l’altra serve per il confronto colorimetrico. Dopo aver riempito la provetta con 5 ml di acqua si deve inserire il primo reagente (A) ed agitare la provetta. Poi si aggiunge un cucchiaino del reagente B (in polvere) e si agita ancora.

La provetta colorata di azzurro, prima di eseguire la titrazione.

La provetta colorata di azzurro, prima di eseguire la titolazione (in foto il colore è meno visibile che nella realtà)

A questo punto l’acqua nella provetta risulterà leggermente bluastra, il colore è molto debole ma facilmente identificabile in un confronto con la seconda provetta. Quindi preleviamo il reagente C e lo aggiungiamo goccia a goccia. Si tratta di una titolazione, che arriverà al termine quando il liquido perderà tutto il suo colore azzurro. A questo punto possiamo leggere sulla siringa il quantitativo rimanente di reagente e, grazie alla tabella, calcolare la quantità di calcio presente in acqua. La siringa e la tabella ci permettono una precisione di 2 mg/l.

Dopo aver misurato il quantitativo di calcio siamo pronti per misurare il quantitativo di magnesio. Basta infatti aggiungere tre gocce di reagente A ed eseguire una titolazione equivalente alla precedente, ma con il reagente D. La concentrazione di magnesio può quindi essere misurata (grazie alla tabella corrispondente) con una precisione di 20 mg/l.

La siringa del reagente, dalla quale leggere la quantità residua e calcolare la quantità di calcio.

La siringa del reagente, dalla quale leggere la quantità residua e calcolare la quantità di calcio

La nostra valutazione

Il doppio test Tropic Marin Test Kit Calcio e Magnesio si trova ad un prezzo di 31,50 euro (un po’ meno su strada). Un prezzo relativamente basso per un test che ci permette di misurare due parametri diversi di fondamentale importanza. La qualità delle provette e delle siringhe ci ha soddisfatto e il packaging minimale permette una dimensione davvero piccola e di minimizzare gli sprechi. La tabella riassuntiva è comoda e ben fatta.

Eseguire il test richiede un po’ di pazienza, date le due titolazioni necessarie, ma la precisione risultante è notevole. Purtroppo il colore blu è davvero difficile da riconoscere, tanto che non si è mai sicuri se la titolazione è finita oppure ne occorra una nuova goccia: il confronto con l’altra provetta non dà sicurezza.

Abbiamo quindi chiesto a Tropic Marin quale fosse il modo migliore per eseguire il test e la risposta è stata in primo luogo di mischiare la polvere del reagente per essere sicuri sia uniforme, in secondo luogo la fine della titolazione può essere riconosciuta, oltre che per confronto, anche per il semplice fatto che aggiungendo una nuova goccia la soluzione non cambia ulteriormente di colore (smette quindi di sbiancare). E solo questo deve farci riflettere sul fatto che molti dei test che facciamo risultino quindi incompleti. Se dunque vi sembra che il colore bluastro non vada mai via basatevi su questa osservazione. Dopo diverse misurazioni comunque l’occhio si abitua ed il test risulta più semplice da eseguire.

Per riportarvi l’affidabilità abbiamo confrontato due diversi campioni di acqua e li abbiamo fatti analizzare da Triton.

Nel primo campione la quantità di calcio misurata corrispondeva a 398 mg/l. Eseguendo nuovamente il test abbiamo misurato 364 mg/l. Il test Triton ha rivelato una concentrazione di calcio pari a 391 mg/l. La media dei valori vede quindi mostra un errore di 10 mg/l (la misurazione è leggermente più bassa).

Nel secondo campione abbiamo misurato 410 mg/l. Il test Triton ha rivelato una concentrazione di 430 mg/l. Ci troviamo davanti ad un errore di 20 mg/l, anche qui la misurazione risulta troppo bassa. Probabilmente abbiamo continuato la titolazione troppo a lungo, andando a voler far sparire ogni piccola traccia di blu. In effetti mi sono basato sulla strategia “nel dubbio continuo”.

Il valore misurato non è quindi così consistente (a causa del blu difficile da identificare) ma appare comunque abbastanza preciso.

Le misurazioni sono state effettuate con diversi campioni d'acqua insieme a molti altri test in una lunga giornata...

Le misurazioni sono state effettuate con diversi campioni d’acqua insieme a molti altri test in una lunga giornata…

Per il magnesio abbiamo misurato 1280 mg/l la prima volta e 1140 mg/l la seconda volta. Triton ha rivelato un valore di 1325 mg/l, anche questa volta la nostra misurazione era bassa: -115 mg/l. Si può notare come nella prima misurazione, dove avevamo ottenuto la quantità corretta di calcio, anche la quantità di magnesio sia più corretta (con un errore di soli 45 mg/l). Probabilmente la titolazione scorretta del calcio influenza anche la misurazione del magnesio.

Nel secondo campione abbiamo misurato 1120 mg/l. La quantità presente secondo Triton era invece di 1356 mg/l. La misurazione mostra un valore di 236 mg/l minore.

Penso che questo test sia ben bilanciato e corretto, in realtà anche preciso, ma io, purtroppo, non lo sono. Il blu mi lascia sempre perplesso e per questo due misurazioni dello stesso campione possono risultare molto diverse. Ciò è un peccato perché gli altri test della Tropic Marin mi erano davvero piaciuti. L’indicazione in linea di massima resta comunque sufficiente per capire se dobbiamo o no andare ad agire con le integrazioni, inoltre eseguendo il test due volte e calcolando la media possiamo ottenere una precisione maggiore.

Dopo diversi anni in cui il test era stato testato anche dall’amico Matteo Benassi (articolo) le cose non sono cambiate. Il test risulta preciso, ma di difficile interpretazione.

Una nota sulla precisione

In effetti leggendo il test potrebbe sembrare che il test non sia così preciso. Ma in verità, come abbiamo cercato di spiegare, il problema pare essere non tanto nella precisione, ma proprio nell’interpretazione della titolazione. Per questo consigliamo almeno due letture, quando non tre, e di tenerne la media, quando sia richiesta una maggiore precisione, o quando i valori non sembrano essere adeguati.

Pro:

ico.piu.png Prezzo accattivante per due valori così importanti

ico.piu.png Precisione alta (4 mg/l per il calcio e 20 mg/l per il magnesio)

ico.piu.png Packaging compatto e semplice

Contro:

ico.meno Test leggermente lungo da effettuare

ico.meno Ripetitibilità scarsa a causa del blu difficile da identificare

ico.meno Una misurazione sbagliata del calcio sembra influenzare anche quella del magnesio

Tropic Marin Test Kit Calcio e Magnesio

Qualità Costruttiva
Qualità
Rapporto Qualità Prezzo
Final Thoughts

Tropic Marin ci ha mostrato una bella serie di test, fatti bene e ad un prezzo accattivante. Anche quello del calcio e magnesio ci è piaciuto, anche se non sembra a livello degli altri, sebbene preciso abbiamo trovato soprattutto molto difficile l'interpretazione riguardo la fine della titolazione.

Overall Score 3.5

Rispondi