NEWS

Conch Slim 7 pompe di movimento da Conch-aqua di Singapore


Oggi parliamo delle piccole Conch Slim 7, pompe di movimento del brand Conch-aqua di Singapore.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Il nome “Slim” dice tutto sulla caratteristica cardine di queste pompe di movimento, che puntano al minimo ingombro.

Per ottenerlo le Conch Slim abbandonano il classico design a barilotto puntando ad un profilo molto schiacciato. L’elica è formata da 6 pale e non è presente una griglia frontale ma una semplice struttura ad x per stabilizzare il resto della scocca. Scocca che, di fatto, è costituita da una griglia che circonda lateralmente la pompa.

Nella parte posteriore non è presente il classico perno che permette di inclinare la pompa ma un supporto intercambiabile che conferisce la giusta inclinazione alla pompa. Un supporto mantiene la direzione ortogonale al vetro, l’altro inclina la pompa di circa 20°.

FUNZIONALITÀ

La Conch Slim è venduta direttamente con il controller, Advance Controller, con il quale è possibile attivare le varie funzionalità. Fra cui ricordiamo l’effetto onda in funzione delle maree, l’effetto onda normale, di cui potrete stabilire la frequenza delle onde e il flusso, l’effetto sinusoidale, quello casuale ed altri.


Il controller presenta un display e 6 pulsanti, Mode, Time Select, Effect & Feed, Motor Speed, Master Slave, Wireless channel, e due frecce per spostarsi nel menu ed aumentare o diminuire i valori.

  • Il pulsante Time Select, serve per decidere l’intervallo tra le onde;
  • Tramite il pulsante Motor Speed è possibile variare la potenza della pompa in un intervallo che va dal 50% al 100% di potenza;
  • Il pulsante Effect & Feed permette di fermare tutti gli effetti, portando la pompa ad un regime normale per consentire una tranquilla alimentazione degli ospiti dell’acquario;
  • Il pulsante Master Slave serve per decidere se il controller dovrà essere l’unico master o se uno degli slave. Essendo wireless è possibile gestire tramite lo stesso controller anche altri dispositivi, e quindi altre pompe Conch Slim, impostati in modalità slave. Tramite il pulsante Wireless channel è possibile scegliere tra 99 canali così da poter scongiurare eventuali interferenze;
  • Il controller è dotato inoltre nella parte posteriore di un Sensore di luce, che attiva o disattiva automaticamente la modalità notturna, di fatto quando si spengono le luci dell’acquario il sensore di luce rileva il cambiamento e dimezza automaticamente la potenza della/e pompe.

SPECIFICHE TECNICHE

Tensione standard: DC24V;
Corrente: 150 mA ~ 500 mA;
Portata massima: 500 ~ 10.000 L/h;
Velocità: 500 ~ 3500 rpm;
Consumo: 4 ~ 15 w;
Dimensioni: 41×72.6×72.6(h) mm;
Peso: 115 g;

Le Conch Slim saranno disponibili a partire dalla fine di Febbraio a 177 euro al pubblico.

Una pompa piccola che può essere utilizzata sia su piccoli acquari, grazie al suo minimo ingombro di soli 4 cm, sia di essere usata in vasche più generose. L’unico neo di questa pompa, a nostro avviso e sempre ragionando sulla carta, è il fatto di non poter essere inclinata a proprio gusto.

Il confronto con altre pompe sul mercato

Le Conch Slim 7 hanno 10.000 l/h di portata, 15 watt di consumo ed un costo di 177 euro al pubblico. Ciò si traduce in una efficienza di 667 litri per watt, e 56,5 litri per euro. Le Rossmont Mover 9800 (articoli), con caratteristiche simili, hanno invece 613 litri per watt e 43,8 litri per euro, considerandone l’acquisto di una coppia con controller waver. Le Tunze Turbelle Nanostream 6095 (recensione) 452 litri per watt e 77,5 litri per euro. Ovviamente stiamo parlando di dati ufficiali e senza considerare i pro ed i contro che ogni pompa ha. Però da questo emerge chiaro che le pompe abbiano un prezzo molto interessante.

Le Conch Slim 7 saranno disponibili a breve in Europa, grazie a Corallinea, a quanto ci risulta unico distributore Europeo. Dato che le Conch Slim 7 saranno fornite in numero limitato, il distributore consiglia di prenotarle al più presto.

Che ne pensate?


4 commenti on Conch Slim 7 pompe di movimento da Conch-aqua di Singapore

  1. Gianluca

    Ciao Danilo, io le ho provate e sinceramente sono rimasto deluso. Poco movimento dell’acqua. Non hanno il flusso dichiarato al massimo faranno 4000 lh. Sono abbastanza rumorose al massimo della potenza. Non smuovono neanche i sedimenti che si formano alla base dell’acquario intorno alle rocce. Per il prezzo che costano c’è molto di meglio.

    • Ciao Gianluca, grazie del tuo feedback. Io non avendole ancora viste in azione non posso esprimermi.
      Speriamo che sabato, all’evento in cui dovrebbe andare Simone, avremo qualche delucidazione in più.

      Danilo

Rispondi