NEWS

KHGuardian il primo regolatore automatico di kh in continuo


KH Guardian - regolatore automatico di kh

KH Guardian

Oggi noi di DaniReef vi presentiamo il primo innovativo strumento per acquari del 2017. KHG: il regolatore automatico di alcalinità.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Potenzialmente diventerà il top dell’innovazione per il nostro hobby nei prossimi anni.

L’idea di questo controller è nata nella mente di David Cheng che ha impiegato 2 anni per la sua realizzazione e che ne ha speso un altro per i test e le correzioni. Le prime indiscrezioni erano trapelate già da un anno sulla possibile produzione di questo controller, e poche settimane fa sul sito CoralVue è apparsa una pagina di pre-vendita del KH Guardian.

Come ben saprete, oltre alla salinità come parametro base da tenere sempre sotto controllo, è fondamentale mantenere ed evitare le oscillazioni del pH, oscillazioni che possono essere minimizzate mantenendo il giusto valore di Kh, da qui adesso ovviamente si potrebbe aprire un mondo di informazioni ma non è lo scopo dell’articolo. Lo scopo del KHG è proprio quello di monitorare l’alcalinità ma non solo, regolerà automaticamente anche il dosaggio.

Sonda pH del KHG - regolatore automatico di kh

Sonda pH del KHG

Per far ciò il KHG è provvisto di una sonda pH che viene utilizzata per misurare e calcolare il giusto valore di Kh, se il valore dovrà essere sistemato, automaticamente il controller doserà la quantità utile di bicarbonato di sodio. Viene indicato come bicarbonato di sodio utilizzabile con il KHG solo quello fornito e venduto dal produttore stesso, affermando la non utilizzabilità degli integratori in commercio.

Ogni test utilizza un campione di 23 ml di acqua dell’acquario. L’acqua utilizzata dal KHG per i test viene dichiarata dal produttore Bio-Safe  cioè riutilizzabile nell’acquario.

Monitor del KHG - regolatore automatico di kh

Il KHG può testare l’acqua ad intervalli da un minimo di 30 minuti ad un massimo di 4 ore. Il produttore suggerisce comunque, se non si avessero necessità particolari, di far fare i test ad intervalli di 4 ore, suggerendo che difficilmente l’alcalinità potrebbe cambiare in periodi brevi, e di fatto limitando anche i costi dei reagenti. Una bustina di reagente da 1.500 grammi dura dai 30 ai 45 giorni con un costo di 34,99 dollari.

Schermata di gestione del KHG - regolatore automatico di kh

Schermata di gestione del KHG

Anche questo controller, come la maggior parte degli strumenti messi sul mercato negli ultimi anni, si collega alla rete domestica, e non necessita di nessun software o app per avere il controllo del KHG. Sarà sufficiente il browser web. KHG viene venduto con una scheda di memoria SD preinstallata per la registrazione dei dati a lungo termine.

Caratteristiche, specifiche e costi a pagina due


1 commento on KHGuardian il primo regolatore automatico di kh in continuo

  1. Jonathan

    mi sfugge qualcosa probabilmente…Con cosa si dovrebbero integrare calcio e magnesio ecc. Non credo che il reattore di calcio andrebbe bene… Al limite con dosometriche ?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.