VIDEO

Sbiancamento dei coralli nel reef a Bali in Indonesia in video


coral-bleaching-bali-menjanganAbbiamo trovato questo eccezionale documento video che ci mostra lo sbiancamento dei coralli a Bali in Indonesia.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Grazie a ReefBuilders siamo venuti a conoscenza di questo video che, onestamente, ritrae una delle cose che non vorremmo mai vedere. Il più grande incubo degli acquariofili: lo sbiancamento dei coralli. Incubo che in natura è ancora più forte, dato che sottolinea il malessere dell’ecosistema marino.

Questo filmato ritrae l’isola di Menjangan che fa parte del Bali Barat National Park in Indonesia. A cura del Coral Reef Ecology and SCUBA Diving ci mostra lo sbiancamento avvenuto nel corso di due anni, fra il 2015 ed il 2016.

I fattori che hanno contribuito a queste estese problematiche di bleaching (termine inglese di sbiancamento) sono stati sicuramente molti. Un luglio incredibilmente avverso, ed una successiva invasione della stella corona di spine, mangiatrice di coralli.

Questo, sommato all’aumento della temperatura, al continuo strisciare delle ancore dei natanti sul fondo, ai danni creati da (alcuni) subacquei hanno portato a questa drammatica situazione. Certo chi si immerge per vedere i pesci, e non i coralli, queste cose magari non le nota neppure. Ma il danno è generalizzato sia su coralli molli che duri.

Lo sbiancamento, o Coral Bleaching in inglese, avviene quando il corallo espelle le proprie zooxanthelle. Il risultato è quello quindi che il corallo perde la propria pigmentazione. Se le condizioni tornassero alla normalità in breve tempo alcuni coralli potrebbero riuscire a riguadagnare le proprie alghe simbionti ed il proprio colore.

Cosa ne pensate?


1 commento on Sbiancamento dei coralli nel reef a Bali in Indonesia in video

  1. Andrea

    Da appassionato del mare e del reef vedendo questo video mi lascia senza parole e dispiaciuto del fatto che troviamo sempre così difficile fare le cose buone e importanti e facile fare le cose più brutte e stupide sapendo anche che lo facciamo a noi stessi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.