ARTICOLI

Test ReefStatus Calcio Seachem – Recensione


2015_12 Seachem test kit calcio 01

Dopo avervi presentato la linea completa qualche settimana fa, come potete leggere qui, siamo oggi a cominciare a parlarvi in dettaglio di ogni singolo test partendo da quello fondamentale per gli acquari marini del Calcio.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

ReefStatus Calcium Seachem

Come potete vedere dalla foto il test è composto da un contenitore plastico di pregevole fattura di dimensioni generose che contiene molto materiale, come vediamo dalle foto seguenti. Una boccetta denominata “Calcium 1 Strontium 3“, un flaconcino denominato Calcium Titrant, un contenitore con reagente in polvere “Calcium 2 Strontium 2“, una pipetta, una siringa da 1 ml, un misurino, due contenitori plastici trasparenti, uno con il tappo ed uno di colore rosa. Come potete constatare quindi il test sembra essere confezionato con le migliori intenzioni, dato anche il costo non proprio popolare di 69,90 euro.

Oltre a tutto questo è presente un contenitore con una soluzione di valore certo di calcio e magnesio, che ha il calcio a 480 ppm  ed il magnesio a 1591 ppm. Il magnesio in questo caso non ci serve, ma probabilmente così si prepara una sola soluzione da accludere con i due test ReefStatus. Questa soluzione può servire per sincerarci se il test è allineato prima di cominciare a dosarlo, ci può dare l’idea se stiamo facendo il test in maniera giusta e infine può sincerarci anche dopo qualche mese se il test sia ancora buono ed affidabile.

La risoluzione del test è molto alta e pari a 5 ppm, per confronto con i test che abbiamo provato in passato, Elos ha una risoluzione di 10 ppm.

All’interno del contenitore è alloggiata della spugna che permette di tenere fermi tutti i componenti, senza il problema che vaghino e possano sbattere. Non sappiamo se questo sia un valore aggiunto per il test stesso, ma sicuramente è molto pratico e bello da vedere.

2016_02 test seachem reefstatus calcio 02

Il test è molto laborioso e necessita di qualche minuto in più del solito, questo purtroppo è un punto negativo, ma che si supera volentieri e facilmente se il valore misurato fosse poi effettivamente preciso.

Si riempie la pipetta fino alla tacca alla base dell’ampolla (ma non era più pratica una siringa?), e si versa nel contenitore di plastica trasparente più grande, quello di colore trasparente per capirci. Circa si parla di 1 ml.

Per portare a termine il test è necessario avere a disposizione dell’acqua distillata, oppure dell’acqua di osmosi di ottima qualità, ovvero per capirci con TDS uguale a zero. Si dovrà infatti andare a riempire il contenitore di colore rosa fino all’orlo di acqua distillata, o di osmosi.

Si andrà a versare l’acqua di osmosi nel contenitore con l’acqua da misurare.

Si aggiunge una goccia del reagente “Calcium 1 Strontium 3” nel contenitore. Si agita delicatamente per 30 secondi.

Si aggiunge 1 misurino di reagente in polvere “Calcium 2 Strontium 2” alla soluzione precedente, si chiude il contenitore, e si agita delicatamente fino alla dissoluzione quasi totale del reagente.

2016_02 test seachem reefstatus calcio 03

Si riempie la siringa di titolazione fino al valore di 1 ml, con la soluzione chiamata “calcium titrant“, poi si comincerà a dosare goccia a goccia (titolazione), fino a quando la soluzione passerà dal colore rosa dato dai precedenti reagenti ad un colore blu. Si consiglia di agitare dopo ogni goccia per permettere alla soluzione di sciogliersi. Quando si arriva al colore blu-violaceo sarà necessario in genere aggiungere solo una ulteriore goccia.

A questo punto ogni decimo di millilitro corrisponde a 50 mg/l. Ogni centesimo di millilitro, ovvero ogni singola tacca, corrisponderebbe a circa 5 ml, con la possibilità di stimare ad occhio anche valori più bassi.

Se il valore di calcio è superiore a 500 mg/l, ovvero quando si andrà ad usare tutto il liquido contenuto nella siringa si dovrà riempire nuovamente la siringa e poi sommare i valori erogati.

A titolo di esempio, per quanto ci interessa normalmente a noi:

  • Erogando 0,70 ml avremo un valore di calcio pari a 350 mg/l, e sulla siringa essendo capovolta leggeremo .3;
  • Erogando 0,75 ml avremo un valore di calcio pari a 375 mg/l, e sulla siringa essendo capovolta leggeremo .25;
  • Erogando 0,80 ml avremo un valore di calcio pari a 400 mg/l, e sulla siringa essendo capovolta leggeremo .2;
  • Erogando 0,85 ml avremo un valore di calcio pari a 425 mg/l, e sulla siringa essendo capovolta leggeremo .15;
  • Erogando 0,90 ml avremo un valore di calcio pari a 450 mg/l, e sulla siringa essendo capovolta leggeremo .10.

Più ovviamente tutte le scale intermedie.

2016_02 test seachem reefstatus calcio 06

Per il test del Calcio il cartoncino di riferimento non riporta una scala colorimetrica, dato che si sta parlando di un test tritrimetrico e non ci sono valori predeterminati ma solo l’indicazione di come effettuare il test correttamente.

Final Thoughts

Ritenendo il test preciso, che poi è quello che interessa maggiormente, non possiamo che dare il valore quasi massimo alla qualità ed abbassarlo un po' nella valutazione finale a causa del prezzo. Ma ritenendo il test estremamente consigliabile!

Overall Score 4

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.