NEWS

Ocean Swipe 360: un nuovo Robot per pulire i vetri in maniera autonoma


ocean-swipe-360-faces

Noi di DaniReef già vi abbiamo parlato più volte in passato di un robot capace di pulire i vetri, il RoboSnail™ (vedi qui), ma questa volta ve ne presentiamo uno nuovo e si tratta dell’Ocean Swipe 360 un robot brevettato per la pulizia dei vetri dell’acquario, con l’interessantissima capacità di oltrepassare gli angoli.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Ci teniamo subito a precisare che l’Ocean Swipe 360  ancora non è sul mercato, ma è stato parte di una campagna di crowdfunding sul noto portale Kickstarter chiusasi il 17 Dicembre 2015.

Mark Hausmann ha lavorato sull’Ocean Swipe 360 per diversi anni ed è stato progettato non solo per spostarsi attraverso i vetri dell’acquario per pulirlo, ma per farlo in modo intelligente.

L’Ocean Swipe 360 può superare ostacoli, tra cui evitare la parte inferiore dell’acquario per evitare di far salire la ghiaia nel tampone di pulizia. Non solo il robot rimuove le alghe, ma può essere programmato per lucidare pareti acriliche e rimuovere graffi superficiali, riportando i vetri dei vostri acquari nelle condizioni iniziali.

E’ capace di pulire vetri fino a uno spessore di 3cm.

ocean-swipe-360

Piste adesive devono essere installate sulla parte superiore e inferiore dell’acquario, guidando il robot in modo che possa girare intorno agli angoli e pulire i quattro lati dell’acquario.

Il programma di pulizia è completamente personalizzabile. Può essere programmato per pulire più volte in un giorno o in una settimana, ed è possibile attivarlo ogni qual volta si ritiene necessaria la pulizia premendo il pulsante Start Now.

Mark Hausmann ed il suo Ocean Swipe 360

Mark Hausmann ed il suo Ocean Swipe 360

Se durante la pulizia si dovesse scaricare, una volta che si sarà ricaricato ripartirà, se impostato, da dove si era fermato.
L’accelerazione e la decelerazione della spazzola di pulizia possono essere programmati in modo da non creare onde in alto o smuovere la sabbia sul fondo.

L’Os360 funziona con una batteria agli ioni di litio. Una batteria carica può pulire un acquario da 300 litri in 12 minuti e ricaricarsi in 35 minuti. La batteria può funzionare per 45 minuti senza ricarica e poi si renderà necessaria un’ora e mezza per la ricarica. Un alimentatore 24volt è collegato al binario inferiore e carica automaticamente il robot quando ritorna sulla base.
robotic-aquarium-glass-cleaner

L’OS360 può comunicare in modalità wireless con Internet, cosi da poter essere programmato e controllato tramite pc, smartphone o tablet. E’ realizzato in tre diversi colori, argento, nero, e finto legno.

In ogni caso crediamo che vederlo in azione in questo video valga davvero più di mille parole, l’introduzione ovviamente è del suo ideatore Mark Hausmann.

Per avere i primi OS360 per Settembre 2016 si poteva decidere per 3 livelli di crowdfunding, 600€ per acquari di altezza massima di 90cm offrendo 7m di pista e con solo la scelta del nero come colorazione, 750€ per acquari di altezza massima di 120cm offrendo 10m di pista e potendo scegliere tra nero argento o finitura in legno, 947€ per acquari di altezza massima di 120cm offrendo 12m di pista e potendo scegliere tra nero argento o finitura in legno.

Sulla pagina FaceBook dell’Ocean Swipe 360, è stato annunciato che, grazie ai risultati ottenuti dal crowdfunding, ci sarà una probabile apertura di un negozio online per l’autunno del 2016.
ocean-swipe-360-aquarium-robot

Di seguito il sito del produttore: OceanSwipe360 e la sua pagina FaceBook.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.