NEWS

Zoomark 2015: lo stand Hydor con le nuove pompe Koralia di terza generazione e lo stand Prodibio


zoomark 2015: lo stand hydor con le nuove pompe koralia

Dopo il nostro editoriale di lunedì sullo Zoomark scendiamo oggi nei particolari e analizziamo le novità viste nello stand Hydor, fra cui le nuovissime pompe Koralia di terza generazione.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Hydor non è solo produttore, ma è anche importatore e rivenditore per i marchi Hikari e Prodibio in Italia, per cui abbiamo avuto anche l’opportunità di testare con mano le relative novità.

Ma la parte del leone nello stand era ovviamente rappresentata dalla nuova pompa di movimento: la Koralia di terza generazione.

Hydor ha infatti realizzato una pompa completamente diversa dalla precedente e che verrà commercializzata in tre declinazioni differenti con portate ovviamente diverse. Noi dovremmo averne in breve qualcuna a casa da testare, non appena le prime pompe saranno pronte per essere spedite.

pompe hydor koralia di terza generazione viste allo zoomark 2015

La prima cosa che salta agli occhi è la differenza incredibile con le vecchie pompe Koralia. Quasi che venissero da due mondi diversi. Quando si mettono a confronto il passo tecnologico è evidente, una è sgraziata, figlia ancora delle vecchie consuetudini, la nuova invece si vede che è stata riprogettata dal nulla.

pompe hydor koralia di terza generazione a confronto viste allo zoomark 2015

Come si vede nella foto, a sinistra le Koralia di terza generazione ed a destra le precedenti. Lo snodo che prima occupava uno spazio importante della pompa è stato completamente rimosso, la pompa è ora più panciuta e le feritoie non sono più longitudinali ma hanno un andamento parzialmente curvilineo.

pompe hydor koralia di terza generazione viste allo zoomark 2015 - il silicone per l'appoggio al vetro

Il sistema di aggancio al vetro è completamente nuovo. Prima di tutto si parla di silicone e non di gomma, quindi sappiamo che terrà le sue caratteristiche di morbidezza molto a lungo, ma l’idea di Hydor è stata quella di non ancorare la pompa ad uno snodo, ma di appoggiarla al silicone. In questo modo la pompa viene tenuta ferma dal magnete, ma può orientarsi in qualsiasi direzione. Certo occuperà sempre più spazio rispetto ad una Vortech, ma con il guadagno di avere tutto internamente all’acquario.

Inoltre con la pompa viene data la possibilità di scegliere fra tre convogliatori di flusso diversi. Ogni convogliatore è stato studiato per avere prestazioni differenti, quindi dal flusso più concentrato a quello più diffuso, il tutto cambiando il solo convogliatore plastico.

pompe hydor koralia di terza generazione viste allo zoomark 2015 - i tre convogliatori

L’idea è ottima, anche perché questo primo lotto di Hydor Koralia sono a portata fissa, e quindi montandole su un timer si avrebbe un periodo di tempo in cui sarebbero spente e dove quindi i pesci e gli organismi più piccoli e curiosi potrebbero entrare nella camera della pompa e ferirsi alla ripartenza della girante.

pompe hydor koralia di terza generazione viste allo zoomark 2015 - la girante a tre eliche

La girante è quella a tre eliche, come si vede bene nella foto precedente.

pompe hydor koralia di terza generazione viste allo zoomark 2015

Non vediamo quindi l’ora di averne qualcuna da provare anche noi su DaniReef.


1 commento on Zoomark 2015: lo stand Hydor con le nuove pompe Koralia di terza generazione e lo stand Prodibio

  1. Federico (HkK)

    Molto interessante la possibilità di regolare il tipo di flusso senza dover intervenire meccanicamente con modifiche empiriche.
    Magari quando uscirà una versione elettronica tornerò alle koralia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.