ARTICOLI

Refrigeratore Teco Tank TK 500: Il re dei refrigeratori – Recensione


teco tank tk 500

Abbiamo provato e testato il nuovo refrigeratore Teco della nuova linea Tank Chiller Line, il Teco TK 500, durante tutta l’estate scorsa e questo inverno, e non possiamo che proclamarlo il re dei refrigeratori.

Iquitos - mangimi tropicali - Colombo

Teco ci aveva svelato in anteprima la sua nuova linea di refrigeratori lo scorso anno presso la propria sede e nell’occasione ci aveva lasciato due refrigeratori molto diversi fra loro da provare, il Teco TK 500, oggetto di questa recensione, ed il Teco TK 150, oggetto di una prossima recensione.

Vediamo assieme le caratteristiche tecniche di questi refrigeratori riprogettati completamente e profondamente diversi dalla serie precedente, ovvero di quella serie a cui apparteneva il Teco TR 15 (recensione) che abbiamo recensito qualche anno fa.

Il refrigeratore ha una forma molto diversa da come eravamo abituati, dove il TR15 era un “parallelepipedoide” il nuovo Tk 500 è praticamente un cubo, e data la stessa pianta con altezze diverse sono stati creati il TK 500, il TK 1000 ed il TK 2000, come possiamo vedere nella seguente foto di presentazione di tutti i nuovi modelli.

2014_04_teco_refrigeratori_chiller_tank_nuovo_modello_nuova_serie_150_500_1000_2000_001

Teco, azienda romagnola con sede a Ravenna, ha nel suo catalogo diversi refrigeratori tra i quali scegliere quello più adatto. Attualmente la gamma si compone dei seguenti modelli specifici per acquario:

Dati Tecnici TK 150 TK 500 TK 1000 TK 2000
Potenza Elettrica Raffreddamento 150 w 240 w 340 w 480 w
Gas Ecologico R134A R134a R134a  R134A
Flusso d’Acqua Minimo 400 lt/h 400 lt/h 500 lt/h  600 lt/h
Volume Vasca
(temp. acqua 25°C – temp. ambiente 30°C – carico termico 0,5 w/lt)
fino a 150 lt fino a 500 lt fino a 1000 lt  fino a 2000 lt
Dimensioni 215x361x315 (h) mm 310x310x416 (h) mm 310x310x458 (h) mm 310x310x500 (h) mm
Peso 16,5 kg 19,7 kg 21,4 kg
 Connessioni raccordo da 1/2″ – tubo da 12mm diametro int. raccordo da 3/4″ – tubo da 16mm diametro int. raccordo da 3/4″ – tubo da 16mm diametro int. raccordo da 3/4″ – tubo da 16mm diametro int.

Fino alla serie precedente ogni refrigeratore esisteva in due varianti, la versione base TR che lavorava solo come refrigeratore e la versione accessoriata TC che integrava al suo interno anche un termoriscaldatore. La scelta attuale è stata invece quella di dotare tutti i tre refrigeratori più grandi di un termoriscaldatore da 400 watt incluso, ed ovviamente lasciare il piccolo TK150 senza la possibilità di farlo.

teco tank tk 500 - presa d'aria

Costruzione

Il nuovo Refrigeratore Teco Tank TK 500 è stato disegnato partendo da zero e dimenticandosi praticamente di tutto quanto visto sino ad oggi. E la sua forma sta a testimoniarlo.

Si parte da una pianta quadrata di 31 cm di base all’interno della quale trova posto la serpentina refrigerante ed in sommità si trova una grossa ventola che serve per evacuare l’aria calda proveniente dal gruppo raffreddante.

teco tank tk 500 - ventola di raffreddamento

Questo tipo di percorso dell’aria calda porta ad un miglioramento enorme sulla carta. Prima di tutto la costruzione che pone l’ingresso dell’aria anteriormente e l’uscita in alto sfrutta i movimenti convettivi dell’aria calda che naturalmente è portata a salire verso l’alto, aumentando in questo modo l’efficienza, e la ventola di dimensioni generose consente di diminuire in maniera netta il rumore rispetto alle due ventole presenti nei modelli precedenti. Questo perché essendo di dimensioni maggiori può girare molto più lentamente a parità di aria evacuata.

teco tank tk 500 - ventola

Ma le novità non sono finite qui, perché i progettisti di Teco hanno avuto un colpo di genio, anche se l’idea era venuta a noi del MagnaRomagna durante il primo Teco Open Day tenutosi all’acquario di Cattolica, dove avevamo chiesto di avere l’uscita dell’aria anche anteriormente e non solo posteriormente. Per evitare i problemi di posizionamento all’interno del mobile dei vecchi modelli come potete vedere qui. Ma Teco ha preso questa idea e l’ha ampliata progettando un top removibile che può essere ruotato in ogni direzione.

Il sistema così è estremamente ingegnoso e versatile. Inoltre il top è stato costruito in modo da potersi collegare ad un “estensore” che può essere facilmente montato su una apertura praticata nel mobile, e per la quale la Teco stessa fornisce una dima per effettuare il buco nel mobile con precisione. Inoltre questi estensori possono anche essere accoppiati in modo da coprire anche uno spazio maggiore dei pochi cm necessari.

Davvero ingegnoso e pratico. Sicuramente un passo in avanti incredibile rispetto ai vecchi refrigeratori.

teco tank tk 500 - estensore e dima

Final Thoughts

Sono sicuro che il refrigeratore sia un acquisto totalmente consigliato a prescindere, ed il Teco TK 500è un grande refrigeratore, molto silenzioso se rapportato alle potenze in gioco, molto ben costruito ed almeno sotto le nostre condizioni di prova, molto efficiente, tanto che lo possiamo eleggere come il Re dei refrigeratori contemporanei!

Overall Score 4.5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.